Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2210

Risultati da 1341 a 1350 DI 2210

07/02/2011 Innumerevoli le proprietà benefiche del cacao e dei suoi derivati

Cioccolato, il cibo degli dei
Sembrano davvero infiniti gli effetti positivi indotti dal cioccolato sul nostro organismo. A quanto pare, oltre migliorare il nostro rapporto con la pressione sanguigna, a regolare i livelli di colesterolo e a garantire il buon umore, il cacao mostra anche una percentuale di antiossidanti superiore a quella che si trova all'interno della frutta, grazie a una maggior concentrazione di polifenoli e flavanoli.
È quanto sostiene l'ultima ricerca sull'argomento ... (Continua)

04/02/2011 Studio suggerisce un nesso fra microbi intestinali e sviluppo cerebrale

I batteri intestinali influenzano il cervello
Sembra che i batteri che vivono all'interno dell'intestino possano influenzare lo sviluppo del cervello e il comportamento delle persone adulte. Questi i risultati di una nuova ricerca finanziata dall'Unione europea e pubblicata sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS).
Secondo lo studio, la colonizzazione dell'intestino da parte di alcuni microbi potrebbe favorire uno sviluppo ottimale del cervello. I risultati potrebbero migliorare inoltre le conoscenze degli ... (Continua)

02/02/2011 Nuova tecnica sperimentata da ricercatori giapponesi

Come riparare le lesioni alla cartilagine
Un trapianto autologo potrebbe essere la soluzione ai danni prodotti da lesioni alla cartilagine. È quanto afferma uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Clinical Investigation da un gruppo di ricercatori giapponesi della Osaka University Graduate School of Medicine guidati dal prof. Noriyuki Tsumaki, che commenta: “i risultati dello studio possono rappresentare le basi per una nuova terapia, che consenta di riparare le lesioni della cartilagine utilizzando le cellule della pelle dello ... (Continua)

01/02/2011 I grassi buoni aiutano a vivere meglio e a contrastare il malumore

Dieta ricca di Omega 3 per combattere la depressione
Che la salute psico-fisica sia strettamente legata all'alimentazione non è più una supposizione. Tantissimi studi dimostrano ogni giorno come alcuni alimenti, consumati regolarmente prevengano determinate malattie e aiutino a fortificare le nostre difese naturali. E quello che mangiamo influisce non solo sulla salute dell'organismo ma anche sul nostro umore.
Di nuovo l'attenzione torna sui benefici degli Omega 3, dei quali erano già note le proprietà antossidanti nella lotta ai radicali ... (Continua)

31/01/2011 La proteina regola il ritmo della vita, ma anche i livelli di glucosio

Tra sonno e diabete, le funzionalità del criptocromo
Una proteina chiamata criptocromo è legata ai processi dell'organismo coinvolti nel ritmo circadiano, ovvero il ciclo delle funzionalità fisiologiche che si svolge nell'arco delle 24 ore. La proteina fu scoperta 15 anni fa da Aziz Sancar, ricercatore della University of North Carolina School of Medicine di Chapel Hill, negli Stati Uniti, e lo stesso medico è riuscito ora a capirne a fondo il meccanismo.
“Sapevamo che il criptocromo era capace di ripristinare l'orologio circadiano, ma non ... (Continua)

28/01/2011 La ricerca genetica suggerisce nuove prospettive terapeutiche

Nuovo studio sull'Huntington
Una ricerca condotta dall'Università di Leicester nel Regno Unito fa sperare possibili nuovi trattamenti per le devastanti malattie neurodegenerative come il morbo di Huntington, per le quali non esiste attualmente alcuna cura.
Un team internazionale di scienziati ha compiuto queste scoperte utilizzando tecniche genetiche all'avanguardia. Lo studio è stato pubblicato su The Journal of Biological Chemistry. I ricercatori di Leicester, insieme ai colleghi dell'Università di Lisbona, in ... (Continua)

25/01/2011 Ricercatori italiani creano proteine artificiali che spengono i geni difettosi

Retinite pigmentosa, si cura con la terapia genica
Rete segnata dai ricercatori dell’Istituto Telethon di genetica e medicina di Napoli nei confronti della retinite pigmentosa, la più comune forma di cecità ereditaria: la partita è solo all’inizio, ma come descritto sulle pagine della rivista scientifica EMBO Molecular Medicine i ricercatori napoletani guidati da Enrico Maria Surace hanno compiuto il primo passo necessario per arrivare alla correzione del difetto genetico responsabile di questa grave malattia della vista.
La retinite ... (Continua)

24/01/2011 Allattare al seno fa bene alla salute di mamme e figli

Allattamento al seno, riduce i rischi di recidive tumorali
Che l'allattamento al seno fosse un tocca sana per la salute di mamme e bambini era cosa nota. Oggi un altro effetto positivo si aggiunge alla lista dei benefici.
Il latte materno è un nutrimento completo che aiuta il bimbo a crescere sano e a sviluppare le difese immunitarie, allattare poi crea un legame speciale e unico tra mamma e bebè, ed inoltre, per le donne che hanno avuto un tumore in giovane età o nell'infanzia e che lo abbiano superato, allattare al seno diminuirebbe i rischi di ... (Continua)

24/01/2011 Ricercatori italiani scoprono possibile cura per alcuni tumori del sangue

Un gene per la lotta ai linfomi
È italiana la paternità di una scoperta importante sui linfomi e sulla loro possibile terapia. Uno studio appena pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Cancer Research, organo ufficiale dell'Associazione Americana per la Ricerca sul Cancro, dimostra che per i linfomi, alcuni tumori del sangue, è possibile ottenere, nel topo, una cura disattivando un gene chiamato ERAP1. La manipolazione di questo gene consente di attivare un potente, e finora inesplorato, meccanismo di rigetto da ... (Continua)

24/01/2011 Nei macrofagi una possibile via terapeutica alternativa

Nuovo bersaglio terapeutico contro l'Hiv
Sfruttare a proprio vantaggio il punto forte dell'Hiv invece di trovarne il punto debole. È su questo rovesciamento del principio di fondo di ogni ricerca medica che si basa l'ultimo studio in fatto di Aids.
Lo hanno pubblicato alcuni ricercatori dello University of Rochester Medical Center sul Journal of Biological Chemistry. La difficoltà principale nello stanare il virus dell'Hiv sta nella sua estrema capacità di adattamento e di resistenza alla risposta immunitaria e a quella indotta ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale