Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2210

Risultati da 1581 a 1590 DI 2210

27/07/2009 10:31:48 

La dieta per eliminare le tossine
Chi soffre di intolleranze per mesi o addirittura per anni senza comprendere la causa dei suoi disturbi, con tutta probabilità ha un organismo intasato dall’eccesso di certi cibi, non graditi al proprio metabolismo. Per questo prima di eliminare i cibi sospetti con la dieta a rotazione, è necessario concentrare l’attenzione sulla depurazione degli organi coinvolti nell’instaurarsi dell’intolleranza, che sono l’intestino, il fegato, lo stomaco ed il sistema immunitario. Ognuno di essi è ... (Continua)

24/07/2009 Più luce su grave malattia rara
Nuova scoperta sull'Incontinentia Pigmenti
È stato scoperto un nuovo meccanismo genetico che potrebbe predisporre all’insorgenza dell’Incontinentia Pigmenti (IP), una rara malattia genetica che colpisce solo le femmine: a descriverlo sulle pagine della rivista Human Mutation* è il gruppo di Matilde Valeria Ursini, ricercatrice finanziata da Telethon che lavora presso l’Istituto di Genetica e Biofisica del CNR di Napoli.
L’IP è una malattia genetica molto particolare: il gene responsabile – individuato nel 2000 anche grazie ad un ... (Continua)
16/07/2009 Meno danni dalle ischemie cerebrali
L'inibitore che limita i danni dell'ictus
C'è una speranza in più per quanti sono stati colpiti dall'ictus. Si chiama inibitore C1 ricombinante e anche se somministrato diverse ore dopo il brutto evento, limita i danni cerebrali che si possono scatenare nell'organismo colpito. È una lotta dura da combattere quella per reagire e superare i segni più o meno gravi lasciati dall'ischemia cerebrale, ma gli studi e le ricerche vanno avanti e hanno sempre nuovi rimedi e nuove terapie da offrirci.
L' inibitore C1 ricombinante, copia di ... (Continua)
10/07/2009 Solitudine aumenta rischio declino mentale

Divorziati e vedovi rischiano di più la demenza
“Soli non si sta bene neanche in Paradiso”, recita un detto popolare, ma, secondo una ricerca svedese, non si sta bene nemmeno qui sulla terra. Chi, nella mezza età, rimane vedovo/a o divorzia è più esposto al rischio di sviluppare una demenza da anziano, compreso l'Alzheimer. In realtà deve anche possedere un determinato difetto genetico. A trarre queste conclusioni sono stati i ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma, in Svezia, che hanno pubblicato la loro ricerca sul British ... (Continua)

07/07/2009 Genetica e cancro alla pelle
I geni che aumentano il rischio di melanoma
Attenzione a non esporsi al sole per troppo tempo e sempre con la protezione adatta. Fare controlli dei nei periodici se si ha una pelle molto nevosa. Sono tutte raccomandazioni utilissime nel prevenire il melanoma, pericoloso cancro della pelle indotto da scottature solari e degenerazione di alcuni nei. Tuttavia esistono alcuni geni che possono incrementare, anche di molto, il rischio di sviluppare il cancro della pelle.
Gli ultimi due geni coinvolti in questo accresciuto pericolo di ... (Continua)
06/07/2009 Individuato punto debole dell'A/H1N1

Scoperto cosa rallenta il virus della nuova influenza suina
La nuova influenza suina, causata dal virus A/H1N1, si diffonde più lentamente del virus influenzale stagionale e ciò a causa di un particolare meccanismo, individuato dagli studiosi americani del MIT (Massachusetts Institute of Technology) e dei Centers for Disease Control and Prevention (Cdc). Questa scoperta sul “punto debole” della nuova influenza suina potrebbe consentire di fronteggiarla più efficacemente. I ricercatori statunitensi spiegano, sulla rivista “Science”, che il virus A/H1N1 ... (Continua)

03/07/2009 11:30:13 Come poter diventare centenari

Noci di macadamia e longevità
Il segreto per vivere a lungo e in salute? Potrebbe essere contenuto nelle noci macadamia, frutto originario dell'Australia. Scoperte oltre 500 anni fa dagli aborigeni, le noci macadamia contengono infatti un’alta percentuale di acido palmitoleico, protagonista di alcune delle più recenti e interessanti scoperte sulla longevità.
L’acido palmitoleico e la sua correlazione con la longevità sono stati oggetto dell’intervento del genetista Annibale Puca, che presso l'Istituto Scientifico ... (Continua)

03/07/2009 Affamare il cancro con la citochina IL-12
Nuova terapia per il tumore al polmone
Combattere il tumore al polmone affamandolo, cioè togliendogli i rifornimenti necessari per vivere. La nuova speranza terapeutica viene dalla citochina IL-12, una sorta di ormone prodotto naturalmente dall'organismo, che può contrastare la formazione di vasi sanguigni intorno all'adenocarcinoma polmonare, il più diffuso fra i tumori al polmone.
La scoperta è dell'Istituto Gaslini di Genova e nasce dalla necessità di scovare nuove e più efficaci terapie di contrasto al tumore rispetto a ... (Continua)
01/07/2009 Novità terapeutica per il Parkinson
Dente-protesi rilascia farmaci anti-Parkinson
Curare il Parkinson con un “dente intelligente” della propria bocca: una particolare protesi, inserita al posto di uno dei denti del giudizio, rilascerà nei malati del Morbo di Parkinson il farmaco necessario a evitare i tremori e le rigidità muscolari che caratterizzano questa grave malattia neurodegenerativa.
Sono stati i ricercatori dell'Università di Palermo a mettere a punto l'innovativa protesi, chiamata “IntelliDrug”, dotata anche di un sistema di comunicazione a distanza che ... (Continua)
23/06/2009 La bevanda aiuta a prevenire il cancro

Il tè verde previene il tumore alla prostata
Il tè verde può aiutare a prevenire il cancro alla prostata, grazie alle benefiche sostanze che contiene.
Uno studio americano, pubblicato sulla rivista Cancer Prevention Research, lo conferma.
L'indagine è stata condotta su 26 uomini con tumore prostatico ed età compresa tra i 41 e i 72 anni, in attesa di un intervento chirurgico di asportazione radicale della prostata.
Questi soggetti hanno assunto per 34 giorni, fino al giorno precedente l'operazione, una pillola a base di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale