Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2210

Risultati da 471 a 480 DI 2210

01/10/2014 17:00:00 Evidenziano il tumore illuminando le cellule malate

Nanocipolle per scoprire il cancro
Una ricerca italiana si pone sulla via della miniaturizzazione tecnologica per provare a fermare il cancro ai suoi esordi nell'organismo. A lavorare a questo obiettivo è un gruppo di ricerca dell'Istituto italiano di tecnologia di Genova guidato dalla dott.ssa Silvia Giordani.
Le particelle su cui stanno lavorando gli scienziati italiani si chiamano fullereni multistrato o nanocipolle, hanno l'aspetto di matrioske perché sono formate da una serie di sfere incastrate l'una dentro l'altra e ... (Continua)

30/09/2014 10:40:00 Un bambino inglese invecchia 5 volte più rapidamente

Progeria, la malattia che fa invecchiare i bambini
Ha 15 anni, ma è come se ne avesse 50. Harry Crowther è un bambino inglese affetto da una variante di progeria, malattia rara che colpisce in media un bambino su otto milioni. La progeria conduce a un invecchiamento precoce dell’organismo lasciando intatto soltanto il cervello, che rimane l’unico strumento per verificare l’età reale del soggetto.
Per colmo della sfortuna, Harry è portatore di una variante della patologia ancora più rara denominata Sindrome progeroide atipica, tanto che, allo ... (Continua)

25/09/2014 14:36:41 Patologia connessa alla sclerosi multipla secondo l'ipotesi di Zamboni
Le linee guida per identificare la CCSVI
Da adesso in poi non ci sono più alibi per chi nega l’esistenza stessa dell’Insufficienza Venosa Cronica Cerebrospinale, la patologia venosa scoperta sette anni fa da Paolo Zamboni, dell’Università di Ferrara.
Da adesso, tutti gli operatori hanno a disposizione per la prima volta tutti gli elementi per fare una diagnosi accuratissima e attendibile, non operatore-dipendente: basterà che seguano le “Raccomandazioni per uno screening multimodale non invasivo e invasivo per l’individuazione di ... (Continua)
24/09/2014 11:00:00 Molti gli italiani ancora colpiti dal problema
La carenza di iodio e il gozzo
C'è ancora una discreta percentuale di italiani alle prese con il gozzo. Il 12 per cento dei nostri connazionali, infatti, presenta questa condizione che causa l’ingrossamento della ghiandola tiroidea e predispone alle patologie correlate a una situazione di ipotiroidismo o ipertiroidismo, effetti negativi sul metabolismo in prima istanza.
Sono i dati più recenti elaborati dall’Osservatorio Nazionale per il Monitoraggio della Iodoprofilassi in Italia (OSNAMI), il cui coordinamento è stato ... (Continua)
24/09/2014 La spezia ritarda la diffusione del mesotelioma

La curcuma assoldata contro il cancro del polmone
Dalla curcuma arriva una speranza per i malati affetti da mesotelioma, un tumore che colpisce i polmoni. Secondo uno studio della Case Western Reserve University e della Georg-Speyer-Haus di Francoforte, la curcuma – un componente del curry – avrebbe la capacità di rallentare l'azione distruttrice del mesotelioma.
La curcumina, elemento presente all'interno della curcuma, e i peptidi PIAS3 in un'azione congiunta riescono a innalzare i livelli della proteina PIAS3, un processo che porta alla ... (Continua)

23/09/2014 15:11:17 Ha inventato uno spray che annulla il cattivo odore

L'uomo che non si lava da 12 anni
Farsi la doccia ogni giorno è un pesante fardello? Niente paura, un americano di nome David Whitlock ha inventato uno spray che letteralmente "mangia" il sudore eliminando quindi il pericolo di emanare cattivo odore. La sua invenzione è talmente efficace che gli ha permesso di evitare la doccia per ben 12 anni.
Lo spray è a base di Nitrosomonas eutropha, un batterio gram-negativo della famiglia dei probiotici. I probiotici sono organismi vivi che apportano benefici alla salute dell'organismo ... (Continua)

23/09/2014 14:17:00 Sistema immunitario già efficace appena nati

Un neonato è più forte di quanto si creda
A vederli dal vetro della nursery non si direbbe, ma i neonati sono forti e a dimostrarlo è il loro sistema immunitario, già  abbastanza sviluppato per resistere al trauma della nascita.
Uno studio del King's College di Londra cerca di sfatare il luogo comune che vuole i piccoli appena nati in preda a microrganismi patogeni di qualunque tipo.
Secondo quanto constatato dai ricercatori inglesi, il sistema immunitario dei bambini è perfettamente in grado di rispondere al meglio alle ... (Continua)

22/09/2014 15:22:00 La base è la manipolazione di cellule staminali della pelle

Vicina la tiroide in provetta
Dalle staminali della pelle arriva anche la possibilità di creare una tiroide in provetta. A sostenerlo è un gruppo di medici dell'Università di Bruxelles guidato da Sabine Costagliola, che ha presentato nel corso del Congresso annuale della Società Europea degli Organi Artificiali una procedura per la trasformazione di cellule staminali prelevate dalla pelle di topo in cellule tiroidee del tutto funzionanti.
I risultati preliminari ottenuti hanno spinto Celestino Pio Lombardi – direttore ... (Continua)

22/09/2014 10:17:00 Individuata da studio americano un'interazione letale

Bloccare la super-proteina per fermare il cancro
L'incontro di due proteine scatena il cancro. Uno studio di ricercatori dell'Università di Stanford pubblicato su Nature Chemical Biology ha rivelato l'azione prodotta dall'incontro fra la proteina Axl e Gas6.
La prima si trova sulla superficie delle cellule tumorali, mentre la seconda è la controparte circolante. Quando due Axl e due Gas6 si incontrano viene generato un segnale che consente al cancro di diffondersi nell'organismo attraverso il flusso sanguigno e colonizzando nuovi ... (Continua)

18/09/2014 17:45:00 I benefici derivanti da un intervento tempestivo

Ictus, la terapia trombolitica va somministrata subito
In caso di ictus il trattamento trombolitico va effettuato al più presto, secondo quanto riporta un articolo pubblicato su The Lancet. Lo studio, coordinato da Jonathan Emberson della Clinical Trial Service Unit dell'Università di Oxford, ha coinvolto quasi 7mila pazienti colpiti da ictus e trattati con Alteplase, un attivatore tissutale del plasminogeno (rt-PA).
“Alteplase è un rt-PA ottenuto da Dna ricombinante dell’attivatore tissutale del plasminogeno, un composto prodotto dall’organismo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale