Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2210

Risultati da 51 a 60 DI 2210

23/05/2016 12:00:00 Un solo pasto non modifica i livelli nel sangue periferico

Colesterolo, si può mangiare prima del prelievo
Non c'è bisogno di saltare la colazione prima di fare un prelievo di sangue per l'analisi dei livelli di colesterolo. Lo afferma uno studio apparso sullo European Heart Journal da un team del Copenhagen University Hospital di Herlev.
Il coordinatore Børge Nordestgaard spiega: «Finora era richiesto il digiuno prima del prelievo per dosare colesterolo e trigliceridi in tutti i paesi ad eccezione della Danimarca».
Dal 2009, infatti, in Danimarca non è più richiesto il digiuno ai pazienti. ... (Continua)

20/05/2016 09:49:00 Al progetto EPIICAL partecipa anche il Bambino Gesù

Hiv, nuova strategia grazie ai bambini
Curare al meglio i bambini che nascono sieropositivi per "negativizzare" immediatamente l'infezione da virus HIV-Aids e sviluppare più rapidamente, grazie alle cellule dei più piccoli, farmaci che nel futuro potrebbero eliminare per lunghi periodi, e forse definitivamente, il virus dall'organismo dei malati (anche adulti), azzerando, o almeno riducendo significativamente, le nicchie di resistenza all'interno delle quali i farmaci di oggi non riescono ad agire.
Parte dall'Italia una nuova ... (Continua)

19/05/2016 17:32:00 Meglio prendere decisioni a stomaco pieno

La fame ci rende impulsivi
Prima di prendere una decisione importante, fate uno spuntino. Lo suggerisce uno studio dell'Università di Göteborg pubblicato su Neuropsychopharmacology, secondo cui alla base vi sarebbero motivazioni di carattere chimico.
La ricerca svedese si è concentrata sugli effetti prodotti da un ormone, la grelina, che potrebbe rivelarsi fondamentale nella gestione non solo dell'appetito, ma anche dei disturbi ossessivo-compulsivi, della dipendenza da droghe e dei vari disturbi alimentari.
La ... (Continua)

18/05/2016 12:33:26 Una sorta di origami che cura ferite e somministra farmaci

Il robottino da ingerire che cura dall'interno
Un piccolo robot ingeribile ideato come un origami e in grado di curare il soggetto dall'interno. È il dispositivo messo a punto dai ricercatori del Massachusetts Institute of Technology di Boston, dell'Università di Sheffield e del Tokyo Institute of Technology.
Nelle intenzioni dei ricercatori, il robottino potrà estrarre dallo stomaco e dall'intestino piccoli oggetti ingeriti in maniera accidentale, ma anche curare lesioni interne o somministrare farmaci.
Il dispositivo è fatto di un ... (Continua)

18/05/2016 10:10:00 La nuova associazione previene e cura il disturbo

Diarrea nei bambini, tannato di gelatina e probiotici
In età pediatrica sono molto comuni gli episodi di diarrea. In Italia, ogni anno se ne contano circa 1,5 milioni nei bambini al di sotto dei 3 anni. Tra le cause più frequenti, l'assunzione di farmaci che alterano la flora batterica o la presenza di gastroenteriti infettive.
Oltre ad accompagnarsi a crampi e gonfiore addominale, nei piccoli pazienti la diarrea richiede un'attenzione particolare, poiché la perdita di liquidi e sali minerali può produrre una seria disidratazione. Contro ... (Continua)

13/05/2016 11:37:00 Studio individua il segreto della longevità

I batteri giusti per vivere cent’anni
La composizione del microbiota intestinale come chiave per capire il segreto della longevità. È la scommessa da cui è partita una nuova ricerca Unibo e Cnr, che con questo obiettivo ha analizzato la popolazione batterica intestinale di 24 semi-supercentenari (ovvero soggetti di età compresa tra i 105 e i 110 anni) della provincia di Bologna, confrontandola con quella di centenari (99-104 anni), anziani (65-75 anni) e adulti (20-50 anni) arruolati nella stessa area geografica per limitare le ... (Continua)

12/05/2016 16:45:00 Antiossidante, antinfiammatoria e analcolica
La birra di grano saraceno, un aiuto agli sportivi
Proviene al 90% da grano saraceno tartarico, un tipo selvatico di grano saraceno, particolarmente ricco di quercetina e di rutina, dalle spiccate proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, che aiutano l’organismo a contrastare lo stress ossidativo causato da un pasto troppo abbondante o da un prolungato sforzo fisico.
Inoltre, è analcolica (3%), piacevole al palato e praticamente senza glutine. È la birra creata dal CREA, con il suo Centro di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione in ... (Continua)
10/05/2016 10:16:00 Ipotesi avanzata da uno studio inglese

L'obesità potrebbe essere contagiosa
Anche l'obesità sarebbe contagiosa. A rivelarlo è uno studio del Wellcome Trust Sanger Institute pubblicato su Nature. I ricercatori inglesi hanno dimostrato che un terzo delle spore contenute nella flora batterica intestinale può vivere al di fuori dell'organismo ospite.
Gli scienziati hanno esaminato 140 batteri diversi, scoprendo che in un terzo dei casi producono spore in grado di risvegliarsi e sopravvivere nell'ambiente. Ciò potrebbe significare che alcune patologie legate ... (Continua)

09/05/2016 11:32:10 Ricercatori australiani bloccano i rifornimenti di glutammina

Una nuova via per affamare il cancro
Anche il cancro ha bisogno di alimentarsi e per farlo agisce in vari modi sull'organismo. Un team di ricercatori australiani ne ha scoperto uno in particolare, pubblicandone i dettagli sulla rivista Journal of Biological Chemistry.
Gli scienziati dell'Australian National University hanno scoperto la via utilizzata dai tumori per procurarsi la glutammina, sostanza fondamentale per la crescita del cancro.
I medici d'oltreoceano sono riusciti a bloccare questa via di rifornimento, facendo in ... (Continua)

09/05/2016 09:45:18 Fa dimagrire, combatte il cancro e la costipazione

I dolci segreti del mango
Ora che si avvicina l'estate potrete gustarvi un mango sapendo di far bene all'organismo. Una serie di ricerche presentate durante l'Experimental Biology Conference di San Diego hanno evidenziato infatti i benefici indotti dal consumo del frutto tropicale.
Il mango ha circa 100 calorie per ogni 100 grammi, ma soprattutto è ricchissimo di fibre, di vitamina A e C. Gli studi segnalano la capacità del frutto di rallentare la progressione di alcuni tumori, in particolare quello del seno, e di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale