Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2210

Risultati da 701 a 710 DI 2210

04/12/2013 10:21:56 Danni cerebrali possibili con una carenza della vitamina

Vitamina D fondamentale per il cervello
La vitamina D è una sostanza essenziale per la corretta funzionalità di molti aspetti dell'organismo, il più noto dei quali riguarda la formazione e la cura delle ossa. Tuttavia, anche il cervello necessita di buoni livelli della sostanza per funzionare al meglio.
Un team di ricercatori dell'Università del Kentucky ha scoperto infatti che un deficit di vitamina D potrebbe causare seri danni cerebrali. Lo studio, pubblicato su Free Radical Biology and Medicine, è stato realizzato su modello ... (Continua)

03/12/2013 15:15:00 Anche nella terza età e oltre i benefici sono evidenti

Non è mai troppo tardi per fare sport
La salute beneficia dell'attività fisica, questo si sa. Tuttavia è sorprendente notare come i vantaggi continuino a manifestarsi anche in tarda età, e anche in chi una volta anziano si scopre attivo. A dimostrarlo è uno studio pubblicato sul British Journal of Sports Medicine da un team dello University College London guidato dal dott. Mark Hamer, che spiega: “in una popolazione sempre più anziana, invecchiare in salute è essenziale per ridurre la disabilità e i costi sanitari correlati.
Gli ... (Continua)

02/12/2013 16:13:00 La tecnica con gli aghi cura molte patologie

L'agopuntura cancella la paura del dentista
Paura del dentista? Ci pensa l'agopuntura a togliervi qualsiasi titubanza e a farvi affrontare al meglio quella seduta sempre rinviata. La tecnica infatti pare aiutare a superare l'ansia da dentista e la nausea che si avverte una volta aperta la bocca.
A dirlo è uno studio pubblicato su Acupuncture in Medicine dai ricercatori dell'Università di Palermo. Gli scienziati siciliani hanno coinvolto 20 persone fra i 19 e gli 80 anni che si dovevano sottoporre a una qualche procedura dentistica, ... (Continua)

02/12/2013 15:01:29 Il carattere genetico più importante di quanto si pensasse
La sindrome di Cushing, a volte il malato non sa di averla
La genetica è più importante di quanto ritenuto finora nell'insorgenza della sindrome di Cushing. Una serie di tre studi pubblicati sul New England Journal of Medicine da due team dell'Università di Montreal e dell'Università di Rouen ha studiato le varie sfaccettature della malattia, raccomandando alla fine l'adozione di screening specifici per le mutazioni genetiche che provocano la sindrome di Cushing.
La patologia, che colpisce le ghiandole surrenali ed è nota come sindrome surrenale ... (Continua)
02/12/2013 12:30:01 Ricercatori tedeschi lanciano l'allarme sulle bevande energetiche

Gli energy drink fanno male al cuore
Forse al palato sì, ma al cuore non piacciono proprio. Parliamo degli energy drink o bevande energetiche, bibite che possono indurre un'alterazione delle normali funzioni cardiache, secondo uno studio tedesco dell'Università di Bonn.
I ricercatori hanno osservato grazie a una risonanza magnetica cardiaca cosa accadeva nell'organismo umano un'ora dopo l'assunzione della bevanda, che contiene alte concentrazioni di caffeina e taurina.
Lo studio, presentato durante il convegno annuale della ... (Continua)

30/11/2013 Via cellulite, rughe e occhiaie grazie all'anidride carbonica

Più belle con la carbossiterapia
Un gas naturale capace di rigenerare i tessuti. L'anidride carbonica, che il nostro organismo produce normalmente, è un importante elemento per combattere la cellulite e alcuni inestetismi. «È un potente vasodilatatore capace di attivare il microcircolo in alcune particolari zone del corpo e sul viso: particolarmente indicato per combattere la buccia d'arancia, ma anche utile per ringiovanire i tessuti e attenuare le occhiaie», spiega Patrizia Gilardino, chirurgo estetico di Milano, socio AICPE ... (Continua)

28/11/2013 15:15:37 L’ultima novità che viene dall’America

La dieta di Dio
Le vie del Signore sono proprio infinite, e a quanto pare riguardano anche la dietologia. Dagli Stati Uniti arriva l’ultima novità in tema di dimagrimento, la dieta di Dio, ribattezzata anche digiuno di Daniel, con allusione diretta all’episodio del nobile giudeo Daniele che aveva rifiutato il cibo offertogli dal re di Babilonia.
Si tratta di un regime alimentare che si contraddistingue per la sua frugalità e che si ispira ai dettami dell’Antico Testamento e alla tradizione ... (Continua)

28/11/2013 12:21:40 L’abbassamento delle temperature ne favorisce la diffusione

Il freddo aiuta le cellule tumorali
Le cellule tumorali amano il freddo. Questa la conclusione di uno studio condotto dai ricercatori del Roswell Park Cancer Institute e pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.
Grazie alle basse temperature, infatti, le cellule tumorali riescono a svilupparsi meglio e a diffondersi con più facilità nel nostro organismo. La dott.ssa Elizabeth Repasky e il suo team hanno studiato su modello murino questo tipo di fenomeno, scoprendo che i ratti che vivono in un ... (Continua)

28/11/2013 11:01:29 Ricercatori svedesi scoprono un ceppo più aggressivo

Hiv, aumentano le infezioni e arriva un ceppo killer
Le nuove infezioni di Hiv sono in sensibile aumento, circa 4mila casi in più ogni anno, secondo le indicazioni della Società italiana di malattie infettive e tropicali. Ma a preoccupare non è soltanto questo aspetto.
Un team di ricercatori svedesi, infatti, ha scoperto l’esistenza di un nuovo ceppo del virus molto più aggressivo che determina una diffusione più rapida dell’Hiv nell’organismo e una più veloce evoluzione della malattia nella Sindrome da immunodeficienza acquisita, ... (Continua)

27/11/2013 17:05:35 Partner meno propenso al tradimento grazie all’ormone

Sesso fedele, basta l’ossitocina
Uno spray all’ossitocina potrebbe inibire la tendenza al tradimento tipica degli uomini. È questa la soluzione proposta da uno studio dell’Università di Bonn pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.
L’ormone dell’amicizia e delle coccole sarebbe anche la chiave di volta per garantire alle donne gelose la fedeltà dei propri uomini. La sostanza, naturalmente prodotta dall’organismo, grazie alla sua capacità di stimolare il centro di gratificazione del cervello ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale