Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2210

Risultati da 751 a 760 DI 2210

16/10/2013 10:19:40 Il segreto per ridurre l'adipe sul girovita

Poco sale per una pancia piatta
Alla ricerca della pancia piatta molti si ritrovano a doversi arrendere di fronte a difficoltà quasi insormontabili. Diete drastiche, serie infinite di addominali, rinunce non sembrano produrre risultati apprezzabili in molti casi.
Una speranza viene da una gastroenterologa statunitense, tale Robynne Chutkan, fondatrice del Digestive Centre for Women di Washington, secondo la quale il segreto per ottenere una pancia piatta starebbe nella riduzione dell'apporto di sale nel regime alimentare ... (Continua)

15/10/2013 Ma l'argomento è ancora molto dibattuto

Cellulari, nuovo studio li assolve
Telefonini, tablet e tutti gli altri strumenti senza fili che utilizziamo fanno male oppure no? Questione estremamente complessa che non trova ancora conclusioni dirimenti. Uno studio dell'Agenzia nazionale sanitaria francese (Anses) sembra rassicurare tutti gli utilizzatori.
Un gruppo di 16 esperti ha analizzato per due anni centinaia di studi scientifici realizzati sull'argomento, arrivando a evidenziare la differenza che sussiste fra gli effetti biologici, ovvero “cambiamenti di ordine ... (Continua)

11/10/2013 19:18:34 Promettenti risultati a un farmaco già usato contro la psoriasi
Terapia del Diabete di tipo 1
Il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario attacca per errore le cellule che producono insulina, con conseguente incapacità dell’organismo di regolare la glicemia. In passato si è cercato di bloccare questa reazione autoimmune usando farmaci immunosoppressori, ma i rischi a lungo termine si sono dimostrati superiori ai benefici della cura. Negli ultimi anni, tuttavia, sono stati sviluppati composti più selettivi, capaci di colpire specifiche linee cellulari ... (Continua)
11/10/2013 11:32:51 Scoperta nuova proprietà per i medicinali anti-osteoporosi

Dai bifosfonati un nuovo adiuvante per i vaccini
I bifosfonati potrebbero essere utilizzati per la preparazione di vaccini. Uno studio di Matteo Iannacone e del suo team dell’Unità Dinamica delle Risposte Immunitarie dell’IRCCS Ospedale San Raffaele ha infatti permesso di scoprire una nuova imprevedibile proprietà dei bifosfonati, farmaci clinicamente approvati e già utilizzati da milioni di pazienti come inibitori del riassorbimento osseo nel trattamento dell’osteoporosi.
La ricerca è pubblicata oggi sulla rivista Cell Reports e ... (Continua)

11/10/2013 10:19:36 I due alimenti agiscono in maniera preventiva

Papaya e tè verde contro il diabete
Bersi una tazza di tè verde o gustarsi una papaya potrebbe avere effetti benefici e preventivi riguardo il diabete. A dirlo è uno studio condotto dal Centro di Eccellenza per la Biomedica e Biomateriali di Ricerca dell'Università delle Mauritius, stando al quale tè verde e papaya mostrerebbero effetti benefici sui livelli di glucosio nel sangue, su quelli della proteina C reattiva e sull'acido urico.
Lo studio, firmato dal prof. Theeshan Bahorun, ha preso in esame 77 pazienti con diagnosi di ... (Continua)

10/10/2013 09:55:56 La continua ricerca di consigli medici in rete e le sue conseguenze

Cybercondria, l'ipocondria 2.0
Amplificare al massimo la propria ipocondria grazie o per colpa dei potenti mezzi della rete. Ecco come nasce il fenomeno della cybercondria, che caratterizza i tanti, troppi navigatori in preda a dubbi spesso infondati sulla propria salute, alla continua ricerca di conferme ai propri sintomi e di consigli medici a buon mercato.
Secondo le stime, il fenomeno colpisce un terzo della popolazione in Italia e addirittura 8 persone su 10 negli Stati Uniti. L'autosuggestione convince questi ... (Continua)

09/10/2013 Alta temperatura artificiale e il corpo non brucia i grassi

Il calore dei termosifoni favorisce l'obesità
Abbassate il termostato. A ringraziarvi, oltre al portafogli, sarà la vostra silhouette. Secondo uno studio appena pubblicato sull'International Journal of Obesity, una temperatura elevata all'interno delle abitazioni – circa 21 gradi invece di quella ideale che è 19 – renderebbe “pigro” il nostro organismo, che si impegnerebbe meno a bruciare quelle calorie necessarie a mantenere la temperatura corporea attorno ai 36-37 gradi. La conseguenza diretta è che il peso tende a crescere.
Alla ... (Continua)

08/10/2013 16:21:13 Non solo problemi al cuore con infezioni del cavo orale

Un cavo orale infetto facilita l'artrite
Una parodontite può causare addirittura l'artrite. Dopo aver associato le infezioni del cavo orale alla possibile insorgenza di patologie cardiache, ora i ricercatori sembrano aver trovato un nesso anche con l'artrite, che peraltro in questo caso mostrerebbe una sintomatologia più grave e complessa.
A causare la patologia sarebbe il batterio Porphyromonas Gingivalis, responsabile anche della distruzione dell'osso e della cartilagine. A segnalare la possibile ... (Continua)

04/10/2013 14:56:14 Studio rivoluziona le conoscenze sugli organelli fondamentali per le cellule
I mitocondri possono causare difetti cardiaci congeniti
I mitocondri sono le centrali elettriche delle cellule, note anche per il loro ruolo nello smaltimento delle cellule vecchie o danneggiate. In uno studio finanziato da Telethon e pubblicato su Science, il gruppo di ricerca guidato da Luca Scorrano, professore di Biochimica all’Università di Padova e ricercatore dell’Istituto Telethon Dulbecco, ha dimostrato per la prima volta come queste importanti strutture cellulari siano in grado di determinare “in senso cardiaco” il destino della cellula a ... (Continua)
04/10/2013 Scoperta la causa alla base del nesso fra igiene orale e malattie cardiache

Cuore e denti, le statine fanno bene a entrambi
I pazienti affetti da patologie cardiache e con infiammazioni alle gengive beneficiano di alte dosi di statine. A dirlo è una ricerca pubblicata sul Journal of the American College of Cardiology che riafferma il nesso esistente fra salute dentale e cardiaca.
Lo studio - condotto da Ahmed Tawkol e dal suo team della Cardiac Imaging Trials Program at Massachusetts General Hospital e dell'Harvard Medical School – ha coinvolto 59 pazienti affetti da malattie cardiache o a rischio sottoponendoli ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale