Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2210

Risultati da 881 a 890 DI 2210

22/03/2013 Nuovo metodo guarisce un uomo affetto dalla malattia

Un altro successo contro la leucemia
Un'altra buona notizia per quanto riguarda le possibili cure contro la leucemia. Dopo il caso di Emma Whitehead, la bambina americana guarita dalla leucemia linfoblastica acuta grazie a un trattamento sperimentale, sempre dagli Stati Uniti arriva la notizia che la stessa terapia è riuscita a guarire un uomo di 40 anni affetto dalla temibile patologia. La notizia è particolarmente rilevante perché, nel caso degli adulti, la leucemia linfoblastica acuta è una sorta ... (Continua)

20/03/2013 Scoperta possibile terapia per il deficit di piruvato deidrogenasi

Forse un farmaco per una rara malattia metabolica
Un team di ricercatori italiani ha scoperto una possibile opzione farmacologica per una rara malattia metabolica che prende il nome di deficit di piruvato deidrogenasi, condizione che si caratterizza per l'accumulo di acido lattico nell'organismo.
La scoperta è frutto del lavoro di un gruppo di scienziati dell'Istituto Telethon di genetica e medicina (Tigem) di Napoli guidato da Nicola Brunetti-Pierri. Il lavoro è stato pubblicato su Science Translational Medicine, rivista dedicata alle ... (Continua)

20/03/2013 Studio suggerisce l'alterazione dei segnali inviati dagli astrociti

Agire sugli astrociti per ridurre gli effetti dell'ictus
Per limitare i danni prodotti da un ictus ischemico sul cervello si potrebbe agire modificando i segnali inviati dagli astrociti, cellule cerebrali così chiamate a causa della conformazione a stella delle loro ramificazioni.
A ipotizzarlo è una ricerca pubblicata sul Journal of Neuroscience da un gruppo di scienziati della Tufts University School of Medicine, che ha condotto su modello murino uno studio incentrato proprio sul ruolo degli astrociti nella diffusione dei danni prodotti ... (Continua)

15/03/2013 X-MET, tessuto muscolare vascolarizzato in vitro

Creati muscoli in laboratorio
Una sperimentazione italiana è giunta alla creazione di tessuto muscolare ingegnerizzato ex-vivo (X-MET). Il risultato è frutto del lavoro coordinato da Antonio Musarò dell'Istituto Pasteur e della Sapienza di Roma e da Zaccaria Del Prete del Dipartimento di Ingegneria meccanica dello stesso ateneo romano.
In prospettiva, l'esito della ricerca potrebbe portare alla sostituzione di muscoli danneggiati a causa di traumi o patologie. La sperimentazione, i cui esiti sono stati pubblicati su ... (Continua)

13/03/2013 Come chiarirsi le idee prima di iscriversi in palestra

Sport e dimagrimento, i luoghi comuni
Sport e dimagrimento, un binomio che sembra inscindibile e che tuttavia è oggetto di una serie infinita di luoghi comuni senza alcun fondamento. Sarà meglio quindi fare un po' di chiarezza prima di cominciare o ricominciare a fare attività fisica.

1) Lo sport fa dimagrire: è quello che pensano tutti! Non è vero. Certo, praticare un'attività sportiva con regolarità aiuta a scolpire il corpo e non è poco. Aiuta anche a bruciare le calorie. Ma questo consumo energetico rappresenta solo una ... (Continua)

13/03/2013 Una tossina del veleno d'ape da usare come misura di prevenzione

Dalle api un rimedio contro l'Aids
Non è la prima volta che le api vengono tirate in ballo in ambito medico, ma in questo caso si parla di Hiv. Uno studio della Washington University School of Medicine di St Louis ha segnalato la possibilità che il veleno d'ape possa contenere al suo interno una sostanza utile a contrastare il virus che porta all'Aids, la sindrome da immunodeficienza acquisita.
La sostanza in questione si chiama melittina ed è la principale tossina del veleno d'ape, in passato associata a un effetto benefico ... (Continua)

13/03/2013 Dimagrire alzando pesi

Il body building fa dimagrire quanto la corsa
Sembra che la convinzione che il sollevamento pesi serva solo a costruire un fisico da “mostra”, inefficace per arrivare realmente alla forma ideale, e senza effettivi benefici per l'organismo, sia da rivalutare.

Uno studio della Boston University School of Medicine pone allo stesso livello il body building e la corsa. A quanto pare, infatti, entrambi gli sport aiutano l'organismo a bruciare i grassi e a difendersi dal diabete.

Per dimostrare ciò gli scienziati hanno fornito a ... (Continua)

13/03/2013 Benefici anche nelle persone che ingrassano

L'astinenza da fumo fa bene al cuore
Quando si smette di fumare il rischio cardiaco si dimezza, anche se il soggetto poi aumenta di peso. A dirlo è una ricerca pubblicata su JAMA da un gruppo di scienziati del Massachusetts General Hospital guidati da James Meigs.
I ricercatori americani hanno condotto uno studio sui volontari del Framingham Offspring Study, valutando l'influenza esercitata dal lieve aumento di peso connesso con la rinuncia al fumo. I medici hanno seguito un vasto campione di soggetti, fumatori e non, per ... (Continua)

11/03/2013 I consigli da seguire per ottenere risultati soddisfacenti

La corsa è lo sport perfetto per perdere grasso
Per iniziare a correre occorrono dei prerequisiti fondamentali, in primis una visita medico-sportiva e, inoltre, non essere eccessivamente in sovrappeso. La singola attività fisica non è in grado di garantire un peso forma ottimale. Analogamente, seguire un regime dietetico adeguato non accompagnato dall’esercizio non conduce ai risultati sperati. Ecco perché attività fisica e corretta alimentazione rappresentano un binomio imprescindibile e necessario.
Come iniziare? È bene sempre iniziare ... (Continua)

09/03/2013 La natura di un'infezione che quasi tutti hanno

Mononucleosi, la malattia del bacio
L'infezione ha un nome romantico, “malattia del bacio”, ma i suoi effetti non lo sono affatto. La mononucleosi infettiva, che deve il suo nome popolare al fatto che si trasmette attraverso la saliva, è data dal virus di Epstein-Barr (EBV), che colpisce gran parte della popolazione, come ricorda Gianni Rezza, direttore del Dipartimento di malattie infettive dell'Istituto Superiore di Sanità, a Repubblica: “gli studi sierologici indicano che si tratta di una malattia diffusissima, tanto che il ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale