Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2210

Risultati da 91 a 100 DI 2210

08/03/2016 16:44:00 Migliore prevenzione delle emorragie grazie al fattore VIII ricombinante

Emofilia A, efmoroctocog alfa efficace
Efmoroctocog alfa rappresenta un miglioramento evidente negli standard di cura delle persone affette da emofilia A. Uno studio effettuato in collaborazione da ricercatori svedesi, danesi e francesi ha messo a confronto il fattore VIII ricombinante convenzionale (rFVIII) con efmoroctocog alfa, fattore VIII ricombinante caratterizzato da un'emivita prolungata.
Due gruppi di pazienti hanno ricevuto rFVIII in 3 somministrazioni settimanali di 30 IU/Kg o efmoroctocog alfa alla dose di 45 IU/Kg ... (Continua)

08/03/2016 09:20:00 Nuove tecniche utilizzano sostanze e principi naturali

Bellezza, sempre più green i trattamenti per ringiovanire
Naturalezza del risultato, ma soprattutto naturalezza dei trattamenti. Quando si parla di bellezza, è sempre elevata l’attenzione verso i trattamenti green. Dalle biorivitalizzazioni omeopatiche alla carbossiterapia per arrivare alla ioniterapia: la parole d’ordine è naturale.
«Le nuove frontiere della bellezza guardano con estremo interesse ai trattamenti non invasivi, ma soprattutto a bassissimo rischio di effetti collaterali», premette Patrizia Gilardino, chirurgo plastico di Milano. ... (Continua)

07/03/2016 09:31:00 Ricerca punta a una personalizzazione estrema delle terapie
Cancro, scoperto il punto debole
Un uomo, una terapia. È l'obiettivo ultimo cui tendono alcuni ricercatori dello University College di Londra per la cura del cancro. Secondo gli scienziati inglesi guidati da Charles Swanton, infatti, ogni tumore ha un punto debole da aggredire, e l'unico problema è scoprirne la natura di volta in volta.
La scoperta del tallone di Achille del cancro consentirebbe di indirizzare le difese naturali dell'organismo verso l'origine della malattia, mentre allo stato attuale la risposta del nostro ... (Continua)
04/03/2016 16:10:00 Studio italiano prefigura l'adozione di nuove terapie

Sclerosi multipla, metabolismo e linfociti T
Una ricerca dell'Università Federico II di Napoli si è interessata al ruolo del metabolismo nel funzionamento dei linfociti T umani. Lo studio, pubblicato su Immunity e diretto da Giuseppe Matarese in collaborazione con il Cnr, ha combinato proteomica e metabolomica allo scopo di analizzare il metabolismo degli zuccheri e quello lipidico in cellule Treg e Tconv umane, scoprendo che è in grado di controllare le loro capacità di crescita e le loro specifiche funzioni.
I ricercatori hanno ... (Continua)

04/03/2016 09:21:00 Una sua carenza può favorirne l'insorgenza e la diffusione
Vitamina D contro il cancro del seno
Un deficit di vitamina D è associato a un aumento delle possibilità di insorgenza del cancro al seno, determinandone peraltro una velocità di diffusione maggiore nell'organismo.
Lo hanno scoperto i ricercatori della Stanford University School of Medicine, che hanno pubblicato su Endocrinology i risultati di uno studio sull'argomento. Gli scienziati californiani hanno individuato un legame diretto fra i livelli di vitamina D in circolo e l'espressione di un gene chiamato ID1, associato alla ... (Continua)
03/03/2016 16:20:00 Possibile legame con diverse malattie croniche

Cos'è il microbioma e come influenza la salute
Il microbioma è connesso con il nostro stato di salute? La ricerca medica è sempre più propensa a rispondere di sì. Secondo molti ricercatori, ormai, una nuova classe di farmaci in grado di agire sul microbioma potrebbe rivelarsi decisiva per contrastare malattie di varia natura altrimenti difficili da trattare, da quelle gastrointestinali a quelle neurologiche.
Ma cos'è il microbioma? Si tratta di un ecosistema complesso di microbi la cui natura è differente a seconda della zona del corpo. ... (Continua)

03/03/2016 15:11:00 Favorirebbe la diffusione delle cellule tumorali

Stress, un alleato del cancro
È probabile che non sia connesso con l'insorgenza del cancro, tuttavia lo stress potrebbe favorirne la diffusione. È l'idea di alcuni ricercatori della Monash University di Melbourne, che hanno riscontrato su modello murino un effetto diretto dello stress sul sistema linfatico. La rete di vasi sanguigni che trasporta i fluidi nell'organismo diverrebbe cioè più sensibile alla presenza delle cellule tumorali.
Lo studio, pubblicato su Nature Communications, si è avvalso di speciali microscopi, ... (Continua)

02/03/2016 12:30:00 Parere positivo del Chmp per rFIXFc

Nuova proteina per l'emofilia B
A breve sarà disponibile un nuovo trattamento per l'emofilia B. Si tratta di rFIXFc, proteina di fusione ricombinante ad emivita prolungata costituita dal fattore IX della coagulazione connesso al dominio Fc dell'IgG1 umana.
Il Chmp (Comitato europeo per i medicinali ad uso umano) ha dato parere positivo alla sua commercializzazione, che dovrà ora essere ufficializzata dall'Agenzia europea per i medicinali (Ema).
Se approvato, rFIXFc sarebbe tra le prime terapie nell’Unione europea a ... (Continua)

02/03/2016 La miglior prevenzione oggi si fa dal dentista
Diabete e parodontite, un nesso
Un’arancia al giorno potrebbe togliere il medico di torno, soprattutto in caso di diabete. È questa, in sintesi, una delle conclusioni a cui sono giunti unanimemente diversi ricercatori provenienti da ogni parte del mondo e riunitisi all’ultimo simposio internazionale organizzato a Barcellona lo scorso novembre dal Joslin Diabetes Center, la più importante organizzazione mondiale che si occupa di clinica e ricerca nell’ambito del diabete.
Numerosi studi hanno dimostrato la correlazione tra ... (Continua)
01/03/2016 14:15:00 Scoperta da un team internazionale del quale fanno parte ricercatori italiani

La molecola killer che fa fuori la Candida
La Candida glabrata, il fungo che causa infezioni anche molto gravi, può essere colpita con una nuova molecola. La sostanza è stata sintetizzata da un team internazionale di ricercatori del quale hanno fatto parte anche gli scienziati dell'Università Cattolica del Sacro Cuore e del Policlinico A. Gemelli di Roma.
In collaborazione con i colleghi dell'Harvard University e del Policlinico Universitario di Losanna, i medici italiani hanno scoperto un potenziale antidoto contro il fungo killer ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale