Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 268

Risultati da 221 a 230 DI 268

07/02/2005 

Cancro al seno: può essere colpa della luce artificiale?
Ricercatori statunitensi stanno studiando per verificare l'ipotesi che la luce artificiale, alla quale siamo esposti per molte ore al giorno, possa alterare i livelli ormonali nelle donne così da costituire una causa della maggiore incidenza del cancro al seno nei paesi sviluppati.
A voler verificare la fondatezza di un'ipotesi così poco rassicurante è Richard Stevens, epidemiologo dell'University of Connecticut, il quale ritiene che non c'è consenso scientifico sul perchè ci sia un ... (Continua)

27/01/2005 
Bloccare gli estrogeni contro il tumore al seno
Sono sempre più numerosi gli studi che dimostrano come in molti casi lo sviluppo dei tumori al seno dipenda dalla concentrazione di ormoni sessuali (estrogeni e androgeni).
· Gli estrogeni, stimolando la crescita delle cellule cancerogene ormono-dipendenti presenti nel tumore, giocano un ruolo determinante soprattutto nella crescita dei tumori al seno “ormono-sensibili”.
· La presenza di “recettori per gli estrogeni”, molecole presenti sulla cellula tumorale e che legano gli ... (Continua)
18/01/2005 

Il legame tra gli ormoni sessuali e la sclerosi multipla
Potrebbe esserci un legame tra i livelli degli ormoni sessuali e lo sviluppo della sclerosi multipla.
L'infiammazione causata dalla sclerosi multipla danneggia il sistema nervoso ed il cervello, portando a sintomi quali affaticamento, intorpidimento e problemi di memoria, movimento e del linguaggio.
La sclerosi colpisce due volte di più le donne rispetto agli uomini e la gravidanza sembra alleviare i sintomi. Ciò ha portato i ricercatori ad ipotizzare un ruolo degli ormoni che ... (Continua)

12/01/2005 

Terapia ormonale naturale senza rischio cancro al seno
L’Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di Milano preannuncia che è in pubblicazione per il 10 aprile 2005 sull’International Journal of Cancer la nuova ricerca nella terapia ormonale sostitutiva:“Il trattamento che non aumenta il rischio di cancro al seno”.
lo studio E3N/EPIC, già consultabile in internet, è stato condotto con la collaborazione di 100.000 donne, nel quale non si attesta alcun aumento di rischio di cancro al seno nelle donne che fanno uso del ... (Continua)

18/11/2004 
Menopausa: conferme alla pericolosità di certi mix ormonali
Le donne che si sottopongono in menopausa a terapia ormonale sostitutiva associando estrogeni e progesteroni di sintesi presentano un rischio maggiore di cancro al seno.
Lo studio è stato condotto in Francia dall'Institut national de la santé et de la recherche médicale (Inserm) su 100.000 donne da Françoise Clavel-Chapelon (Inserm-Institut Gustave Roussy). I risultati riguardano 54.000 donne di tale gruppo, 948 delle quali colpite da cancro al seno.
La terapia ormonale ... (Continua)
16/11/2004 

Disturbi dell'umore: un mix di fattori organici e psichici
I disturbi dell'umore (definiti anche disturbi affettivi) sono alterazioni dell'autostima (cioè della percezione del valore di noi stessi) che vanno dalla mania alla depressione.
La prevalenza della depressione varia nei diversi studi e nei diversi Paesi, tra il 5% e il 20%, con una maggiore incidenza tra le femmine, rispetto ai maschi. La depressione ha un'incidenza crescente con l'età, anche se negli ultimi anni sono emersi dati su un'incidenza di depressione del 5% nella ... (Continua)

22/10/2004 

La pillola riduce i rischi di malattie cardiache
La pillola contraccettiva riduce i rischi di malattia cardiache nelle donne, senza aumentare il rischio di cancro al seno. A giungere a tale conclusione è stato uno studio finanziato dal Governo degli Stati Uniti, i cui risultati sono stati resi noti questa settimana.
Ricerche precedenti avevano mostrato che terapie ormonali a base di estrogeni nelle donne in menopausa aumentavano il rischio di cancro al seno e di problemi cardiovascolari. Ciò aveva indotto milioni di donne nel mondo ad ... (Continua)

20/10/2004 

Un cerotto migliora la vita sessuale dopo la menopausa
Un cerotto ormonale, sperimentato su donne in menopausa ha fatto aumentare la frequenza dei rapporti sessuali e la relativa soddisfazione rispetto al solito, tanto che si potrebbe parlare di un Viagra al femminile.
Le donne che hanno utilizzano i cerotti al testosterone hanno avuto, nel corso di due mesi, circa quattro volte più rapporti sessuali rispetto a prima, mentre le donne che hanno avuto l'applicazione di un cerotto privo di effetti medicali ormonali hanno continuato ad avere ... (Continua)

19/10/2004 

Viagra e Cialis sono anche curativi: fanno bene agli ormoni
Gli uomini che usano i farmaci contro la disfunzione erettile, come Viagra o Cialis possono vedere i propri livelli di testosterone aumentare. A trarre questa conclusione è Emmanuele A. Jannini dall'Università di L'Aquila.
Secondo Jannini si sta dimostrando l'effetto sessuale ed ormonale dei due farmaci orali più popolari contro la disfunzione erettile: entrambi sono in grado di aumentare i livelli del testosterone dopo 3 mesi di trattamento.
Il team di Jannini ha studiato 74 ... (Continua)

23/07/2004 

Guardare un film può scatenare tempeste ormonali
La visione di un film può coinvolgerci a tal punto da provocare una vera tempesta ormonale, rendendo uomini e donne più propensi al romanticismo e alla sessualità oppure più aggressivi. A scoprirlo sono stati dei ricercatori statunitensi. Il loro studio è stato pubblicato sulla rivista Hormones and Behavior.
I ricercatori, dell’University of Michigan, hanno preso in esame uomini e donne sottoposti alla visione del film "I ponti di Madison County", nel quale Clint Eastwood, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale