Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 258

Risultati da 191 a 200 DI 258

07/12/2005 
Celiachia: aumenta con cibi industriali
Sono sempre di più gli italiani che si scoprono celiaci, vale a dire geneticamente intolleranti al glutine. La colpa di tutto ciò è da imputare a diete ricche di dolci e cibi industriali, a base di cereali: un'alimentazione che fa 'esplodere' più precocemente i sintomi, rivelando così la malattia.
E che non si ratti di un problema "periferico" lo dimostra il 'via libera' da parte del Vaticano all'ostia 'gluten-free' per i cattolici praticanti affetti da celiachia. "In passato - afferma ... (Continua)
01/10/2005 

Frutta & verdura contro il raffreddore
Frutta e verdura formeranno una barriera impenetrabile contro il nemico di stagione, il raffreddore. Meglio una visita dal fruttivendolo per evitare, in termini preventivi, quella dal farmacista. L'elenco dei rimedi naturali che consentono di combattere i primi attacchi al nostro organismo, seguendo una dieta ricca di frutta fresca, verdura, ortaggi e agrumi.
L'aglio: esso ad esempio è un ottimo antisettico grazie alla notevole quantità di ferro, sali minerali e svariate vitamine (A, B1, ... (Continua)

26/06/2005 
L'importanza del latte materno
Il latte materno ha innumerevoli vantaggi per la salute della madre e del bambino. Questi vantaggi sono importantissimi e fondamentali per ogni bambino e ogni donna.
Nei Paesi in via di sviluppo l'allattamento artificiale non ha solo l'inconveniente di essere peggiore di quello materno: l'allattamento artificiale purtroppo uccide! Secondo l'UNICEF, l'uso improprio del latte in polvere causa la morte di un milione e mezzo di bambini ogni anno.
La prima ragione è nella denutrizione: ... (Continua)
16/05/2005 

Caffè ok per il cuore e testa ma non in gravidanza
Va bene bere la nota bibita nera per evitare problemi alla testa e al cuore. Un po' meno in caso di gravidanza. A dare i pro e i contro del caffè sono sempre gli americani con una ricerca orientata sulla bevanda nera. Ovviamente questa sostanza è assolutamente controindicata in caso di insonnia, ansia e problemi al sistema nervoso in generale. Si ritiene inoltre che questa sostanza favorisca l'osteoporosi ed aumenti i rischi di aborto. Sempre grazie allo stesso gruppo di ricercatori si è ... (Continua)

21/03/2005 
Farmaco antiosteoporosi in sperimentazione avanzata
Gli effetti curativi contro l'osteoporosi di una nuova e innovativa molecola stanno per essere provati su ben 7.200 pazienti in tutto il mondo. Sono 233 le istituzioni che parteciperanno alla terza fase della sperimentazione del farmaco, un anticorpo monoclonale che sembra in grado di ridurre la perdita dell'osso, conseguenza della malattia, in maniera significativa e con solo due somministrazioni l'anno.

I primi risultati sono stati presentati dal direttore del Centro per ... (Continua)
27/01/2005 
Calo della libido primo sintomo dell’ipogonadismo
Secondo lo studio dell’Unità di Andrologia dell’Università di Firenze un paziente su tre con disturbi sessuali soffre di deficit di testosterone, che colpisce il 6% degli uomini.
Arriva in Italia il testosterone in gel che, meglio di iniezioni e cerotti, ne ripristina i livelli fisiologici. Nei pazienti trattati con il gel, la terapia è efficace sui sintomi dell’ipogonadismo a breve e lungo termine.
L’ipogonadismo, o carenza di testosterone, colpisce in media il 6% degli ... (Continua)
06/01/2005 
Nuova terapia contro l'HIV
Ricercatori tedeschi hanno annunciato di avere messo a punto una nuova terapia contro il virus HIV-1 isolando una proteina della cellula umana.
L'istituto Heinrich-Pette dell'Università di Amburgo, in collaborazione con l'università di Nuremberg- Erlangen, è riuscito ad identificare una proteina chiamata DHS che, una volta neutralizzata, blocca, secondo i ricercatori guidati da Ilona Hauber, la moltiplicazione dei virus HIV resistenti a tutta una varietà di agenti antivirali ... (Continua)
19/11/2004 
Dei farmaci possono indurre l'osteoporosi
L'uso dei corticosteroidi può danneggiare velocemente l'osso, ''invecchiandolo'' anche di 20 anni. In questi casi c'è la necessità di una terapia rapida.
E’ appena entrata in vigore la nuova nota 79 che assicura il rimborso delle terapie indicate nella prevenzione primaria dell’osteoporosi indotta da glucocorticoidi.
Non sarà più necessario, per questi pazienti, nè dimostrare pregresse fratture tramite radiografia, né la presenza di osteoporosi tramite la MOC. ... (Continua)
02/11/2004 
Dolore pelvico cronico: potrebbe trattarsi di endometriosi
L'endometriosi è sempre più diffusa tra le giovani donne. Ad essere sotto accusa sono gli inquinanti ambientali possibile causa di aumento della patologia. Gli analoghi del GnRH e gli estroprogestinici come terapia medica di scelta per limitarne l'evoluzione e i sintomi e per salvaguardare la fertilità della donna. Mancano ancora basi biologiche sulla patologia. Prospettive di cura dagli inibitori dell’aromatasi.
L’endometriosi è in preoccupante aumento soprattutto tra le ... (Continua)
08/10/2004 
Studio comparativo sui farmaci contro l'osteoporosi
I nuovi trattamenti contro l'osteoporosi permettono ai medici, da una decina di anni, di rallentare o arrestare la perdita di massa ossea. Ormai le terapie sono in grado di invertire il fenomeno e dare luogo alla formazione di un'osso nuovo e in buono stato.
I risultati di uno studio, pubblicati sul Journal of Bone and Mineral Research, comparano due delle terapie contro l'osteoporosi attualmente ritenute standard.
Marc Hochberg ed i suoi collaboratori - in 78 ospedali o ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale