Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 234

Risultati da 1 a 10 DI 234

19/07/2016 14:31:00 Studio dimostra la sicurezza del dispositivo in età pediatrica
Diabete, pancreas artificiale adatto anche ai più giovani
L'adozione del pancreas artificiale è auspicabile anche per i più giovani. A sostenerlo è uno studio pubblicato su Diabetes Care da un team dell'Università di Padova guidato dalla prof.ssa Daniela Bruttomesso.
Il trial dimostra la sicurezza e l'efficacia dell'algoritmo Mmpc (modular model predictive control) per il controllo del pancreas artificiale nei bambini. I pancreas artificiali sono costituiti da un microinfusore per la somministrazione sottocutanea continua di insulina, da un sensore ... (Continua)
19/07/2016 11:01:00 Addestrati a segnalare alterazioni glicemiche preoccupanti

Diabete, i cani in soccorso dei bambini colpiti
Il cane è un amico prezioso per un bambino. Ancora di più per chi è affetto da diabete di tipo 1. Negli Stati Uniti, a Philadelphia, esiste un centro per l'addestramento di cani al riconoscimento delle alterazioni glicemiche tipiche della malattia.
«I cani vengono definiti "diabetes alert dogs" (Dad) e sono stati addestrati a segnalare un'alterazione della glicemia in pazienti affetti da diabete di tipo 1 (soprattutto episodi ipoglicemici, ma anche condizioni di iperglicemia) e quindi ... (Continua)

13/07/2016 15:20:00 Riduzione del rischio del 20 per cento per chi pedala

Andare in bicicletta allontana il diabete
Pedalare fa bene alla salute. Una ricerca pubblicata su Plos Medicine rivela che l'abitudine di andare in bicicletta si traduce in una riduzione del 20 per cento del rischio di sviluppare il diabete.
Lo studio, realizzato dall'Università della Danimarca Meridionale, ha coinvolto oltre 24mila uomini e quasi 28mila donne fra i 50 e i 65 anni. Lo stato di salute dei partecipanti è stato verificato per anni, registrando di volta in volta anche il livello di attività fisica svolta, ... (Continua)

09/06/2016 16:16:00 Trapianto di cellule pancreatiche al Niguarda di Milano

Mini-pancreas biotech, il primo caso in Europa
Una tecnica nuova, trapiantare le isole pancreatiche sulla membrana che circonda gli organi addominali grazie a un’impalcatura biotech che ne favorisce l’attecchimento.
Nei giorni scorsi al Niguarda un paziente è stato sottoposto all’innovativa procedura di trapianto per curare il diabete di tipo 1; è il primo caso in Europa e il quarto al mondo.
L’intervento ha coinvolto l’équipe della Chirurgia Generale e dei Trapianti, quella dell’Anestesia e Rianimazione 2, la Diabetologia, la ... (Continua)

06/06/2016 14:56:53 Esperimento di ricercatori americani su un maiale chimera

Le staminali creano organi umani in un maiale
Un maiale in cui far crescere organi umani attraverso l'impianto di cellule staminali. È l'obiettivo su cui stanno lavorando i ricercatori dell'Università della California, che puntano a creare in primo luogo un pancreas umano per contrastare la carenza di organi da trapiantare.
Gli scienziati californiani hanno iniettato cellule staminali umane in embrioni di maiali, che si svilupperanno per 28 giorni prima che la gravidanza venga interrotta per analizzare gli organi chimeri e verificare la ... (Continua)

12/05/2016 16:54:00 La malattia va curata solo in centri di riferimento

Tumore del pancreas, decisiva la scelta della struttura
Mai come nel caso del tumore del pancreas la specializzazione è fondamentale. A ricordarlo sono gli esperti riuniti a Verona per il convegno nazionale Advances in Oncology.
«Troppi interventi chirurgici contro il tumore del pancreas sono svolti in strutture che ne svolgono meno di 20 l'anno. Si tratta del numero minimo raccomandato dalle linee guida internazionali e dalle istituzioni sanitarie italiane. La garanzia di un'adeguata diagnosi e cura richiede invece la definizione di percorsi ... (Continua)

06/05/2016 14:30:00 Invertire l'ordine delle portate consente di ridurre il picco glicemico
Diabete, prima il secondo e la glicemia si abbassa
È sufficiente invertire l'ordine delle portate di un pranzo per ridurre il picco glicemico post-prandiale nei soggetti diabetici. Lo rivelano due studi dell'Università di Pisa presentati nel corso del Congresso nazionale della Società italiana di diabetologia di Rimini.
Un primo piatto proteico, seguito dalla pasta o dal pane, consente di ridurre il picco glicemico anche del 30 per cento, secondo gli esperti. Bisogna poi moderare al massimo il consumo di alimenti che innalzano la glicemia, ... (Continua)
03/05/2016 10:11:00 Valido per la forma legata a mutazione Brca platino-sensibile

Olaparib per il trattamento del carcinoma ovarico
Il farmaco Olaparib è ormai disponibile anche in Italia. Fra pochi giorni, infatti, ne verrà pubblicata sulla Gazzetta ufficiale l'autorizzazione al commercio. Si tratta del primo trattamento mirato per il mantenimento delle pazienti colpite da un tumore ovarico in stadio avanzato e positivo alla mutazione Brca.
Olaparib è un inibitore del poli ADP-ribosio polimerasi (PARP) che sfrutta le carenze dei meccanismi di riparazione del DNA tumorale per indurre selettivamente la morte delle cellule ... (Continua)

26/04/2016 16:15:00 Preferibile come terapia di prima linea

Diabete, metformina più efficace dei nuovi farmaci
Ha 50 anni ma non li dimostra. La metformina si rivela ancora adesso più efficace dei nuovi farmaci in commercio per il diabete, secondo le conclusioni di uno studio apparso su Annals of Internal Medicine da un team della Johns Hopkins University School of Medicine.
Stando ai dati, la metformina riduce il rischio di morte per malattie cardiache nei diabetici di circa il 30-40 per cento in più rispetto alle sulfoniluree. La metanalisi ha preso in considerazione 204 studi a cui hanno preso ... (Continua)

22/04/2016 14:30:00 Scoperta di ricercatori italiani dello Ieo di Milano

Anticoagulanti utili contro il cancro
Uno studio dell’Istituto Europeo di Oncologia, recentemente apparso su Nature Communications, dimostra che esiste un legame di causa ed effetto tra la coagulazione e lo sviluppo dei tumori, aprendo la strada all’uso dei farmaci anticoagulanti nella prevenzione tumorale.
«L’alterazione della coagulazione può in molti casi evidenziare la presenza di tumori agli organi interni (intestino, pancreas, polmoni), un fenomeno noto come la sindrome di Trusseau – spiega Maria Rescigno, Direttore del ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale