Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 18

Risultati da 1 a 10 DI 18

14/06/2016 12:42:08 Il farmaco riduce il pericolo di morte per cause cardiovascolari

Liraglutide e il rischio di morte nei diabetici
Uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine ha evidenziato l'efficacia di Liraglutide nel ridurre il rischio di morte per cause cardiovascolari nei pazienti diabetici.
Somministrato una volta al giorno in aggiunta alla terapia standard - che consiste in modifiche dello stile di vita, trattamenti ipoglicemizzanti e cardiovascolari - Liraglutide riduce del 22%, e in maniera statisticamente significativa rispetto a placebo, il rischio di morte per cause cardiovascolari (CV), del ... (Continua)

16/02/2016 16:32:00 Studio americano sperimenta il farmaco per il trattamento dell'Ibs

Intestino irritabile, l'efficacia di Eluxadolina
I pazienti affetti da sindrome dell'intestino irritabile (Ibs) e diarrea potrebbero trovare beneficio dall'assunzione di Eluxadolina. A dirlo è uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da un team della Harvard Medical School di Boston diretto da Anthony Lembo.
«La sindrome dell'intestino irritabile con diarrea è un disturbo funzionale comune caratterizzato da ricorrenti dolori addominali, gonfiore addominale e feci poco o per nulla formate con frequenti evacuazioni in ... (Continua)

12/07/2014 11:44:53 Sopravvivenza aumentata grazie al trattamento
Regorafenib cura il cancro del colon
Il trattamento con regorafenib in caso di cancro al colon-retto metastatico (mCRC) già trattato in precedenza ha come risultato l'aumento della sopravvivenza globale (OS) e di quella libera da progressione (PFS).
È ciò che è scaturito da uno studio di fase III denominato CONCUR, un trial randomizzato, in doppio cieco e controllato con placebo che è stato di recente presentato a Barcellona nel corso del World Congress Gastrointestinal Cancer.
Dai risultati emerge una maggiore sopravvivenza ... (Continua)
04/06/2014 10:57:57 La procedura non sembra influenzare il decorso del dolore post-operatorio
Per le algie addominali inutile la sfinterotomia
In caso di colecistectomia, il 10 per cento dei pazienti accusa dolore post-operatorio e non riceve benefici dall'endoscopia biliopancreatica. Questi i risultati di uno studio pubblicato su Jama da un team della Medical University of South Carolina a Charleston.
La maggior parte dei pazienti nei quali compare una sindrome dolorosa a seguito dell'asportazione della colecisti viene sottoposta a colangiopancreatografia retrograda endoscopica (Ercp), una procedura che prevede l'esplorazione del ... (Continua)
22/01/2014 11:13:00 Nuove cure sempre più vicine
Il futuro prossimo della terapia genica
Dal fronte della terapia genica arrivano progressi importanti che possono far supporre la prossima disponibilità di nuovi trattamenti per una serie di malattie provocate da un malfunzionamento genetico.
Il capostipite di questo tipo di trattamenti è Glybera, un farmaco prodotto dalla casa farmaceutica olandese UniQure che ha ricevuto l'approvazione della Commissione Europea.
Glybera è indicato per il trattamento dei pazienti affetti da deficit ereditario di lipoproteina lipasi, un enzima ... (Continua)
13/11/2013 14:48:29 Studio italiano fa chiarezza sull'impiego dei nuovi farmaci

Diabete, assolte le incretine
Ancora attuale, in Italia, il dibattito sulle incretine, l’innovativa classe di farmaci antidiabetici, che secondo i risultati di alcuni studi sarebbero implicate nell’aumento del rischio di pancreatite, l’infiammazione del pancreas.
Questi risultati sono già stati confutati dalla comunità medica internazionale e, a fine luglio scorso, da una presa di posizione chiarificatrice dell’Agenzia europea del farmaco (EMA), la quale ha terminato la propria indagine, concludendo che non sussiste ... (Continua)

05/07/2013 19:50:55 Dubbi sulla sicurezza degli incretino-mimetici
Terapia del diabete
Un’incretina è un ormone rilasciato in circolo dall’intestino in risposta all’assunzione di cibo. Questo tipo di ormoni contribuiscono a regolare le concentrazioni di zucchero (glucosio) nel sangue. Si ritiene generalmente che l’incretina più importante prodotta dall’intestino umano sia il GLP-1 (glucagon-like peptide-1). Un incretino-mimetico è un tipo di farmaco che mima l’azione dell’incretina naturale GLP-1. Un'inchiesta-denuncia pubblicata sul British Medical Journal sostiene che ... (Continua)
23/05/2013 La ricerca sul genoma conduce a nuovi importanti risultati
Nuovi marcatori per scovare il tumore del pancreas
Un team di scienziati della Mayo Clinic in Florida ha scoperto un nuovo marker molecolare del cancro al pancreas. Il marcatore è ottenuto dal “succo” pancreatico e consente di individuare la presenza della neoplasia, accertandone la peculiarità rispetto alla pancreatite cronica, patologia dai sintomi spesso simili.
I ricercatori americani hanno presentato la loro scoperta nel corso della Digestive Disease Week di Orlando, in Florida, identificando nel gene CD1D una possibile fonte di ... (Continua)
30/11/2012 La familiarità è una componente fondamentale per scremare i pazienti
Si cerca una diagnosi precoce per il cancro al pancreas
È una delle patologie che perdona di meno una diagnosi tardiva. Si tratta dell'adenocarcinoma duttale del pancreas (ADCP), la cui probabilità di sopravvivenza a 5 anni è praticamente zero. I medici si stanno concentrando sulla messa a punto di uno screening adattabile ai cosiddetti pazienti a rischio.
Al momento, fra la popolazione asintomatica coloro che mostrano una predisposizione genetica per questo tipo di cancro costituiscono l'unica categoria plausibile per la diagnosi precoce ... (Continua)
27/12/2011 I sintomi della patologia alleviati dagli antiossidanti

Olio d'oliva e pesce contro la pancreatite
Per prevenire o comunque alleviare i sintomi della pancreatite acuta risultano efficaci l'olio extravergine di oliva e il pesce. Lo afferma una ricerca dell'Università di Granada, in Spagna, che ha studiato gli effetti degli alimenti nei confronti di questa patologia di origine ossidativo-infiammatoria a carico del pancreas.
Stando ai risultati, olio d'oliva e pesce riuscirebbero ad esercitare un effetto benefico grazie all'idrossitirosolo e all'acido oleico, elementi presenti in ... (Continua)

  1|2

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale