Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 145

Risultati da 71 a 80 DI 145

25/05/2012 A rischio il miele artigianale e le conserve di frutta fatte in casa

Infezioni alimentari, come difendersi
Arriva l’estate, momento di gioia per grandi e piccini: si sta più spesso all’aria aperta, si preferisce mangiare fuori casa e si organizzano viaggi ed escursioni. La stagione estiva, però, può riservare spiacevoli sorprese, legate soprattutto alle alte temperature e alle diverse abitudini alimentari. È proprio in questo periodo, infatti - sottolinea la Società Italiana di Infettivologia Pediatrica (SITIP) - che si registra un aumento delle infezioni alimentari, soprattutto nei bambini. ... (Continua)

22/03/2012 12:17:01 Patologia spesso sottodiagnosticata fra i più piccoli
Tubercolosi nei bambini, epidemia silenziosa
Nei bambini da 0 a 15 anni, spesso la tubercolosi va incontro a difficoltà di diagnosi, sia per la mancanza di accesso ai servizi sanitari da parte dei più piccoli in molte parti del mondo, sia per l'impreparazione del personale sanitario nel riconoscimento dei sintomi in questa fascia d'età.
Grazie a una preparazione migliore e a una razionalizzazione dei diversi programmi che forniscono servizi sanitari ai bambini, si potrebbero prevenire le conseguenze più gravi della malattia in migliaia ... (Continua)
23/02/2012 Le precisazioni dell'Aifa per evitare rischi inutili

Botulino sì, ma non per ogni tipo di ruga
Il botulino può essere utilizzato in medicina estetica, ma a condizioni precise. Lo afferma una nota dell'Aifa, l'Agenzia italiana del farmaco, che intende sgombrare il campo da ogni possibile dubbio o interpretazione sull'uso della tossina.
L'Agenzia appare perentoria nello stabilire la possibilità dell'uso del botulino per motivi estetici esclusivamente per il trattamento delle rughe che si formano fra le sopracciglia, mentre è noto che spesso la sostanza viene utilizzata anche per altri ... (Continua)

02/02/2012 16:12:29 L’area di Wernicke non si troverebbe lì dove è stata descritta

Scoperta una nuova area del linguaggio
Gli scienziati hanno a lungo creduto che il linguaggio umano è elaborato nella parte posteriore della corteccia cerebrale, dietro la corteccia uditiva, dove vengono elaborati tutti i suoni - un luogo notoriamente conosciuto come area di Wernicke, dal nome del neurologo tedesco che per primo propose quest’area cerebrale già alla fine del 1800 basandosi sui suoi studi nelle paralisi cerebrali e negli ictus.
Ma, ora, ricercatori della Georgetown University Medical Center (GUMC) che hanno ... (Continua)

31/01/2012 12:05:35 
Lesioni alla colonna vertebrale
Lesioni alla colonna vertebrale

Quando si riscontrano gravi lesioni al corpo è bene considerare anche la possibilità di danni alla colonna vertebrale. Questi danni si associano spesso alle lesioni alla testa, al collo e alla schiena. Inoltre non bisogna mai sottovalutare il coinvolgimento del midollo spinale quando si è di fronte a lesioni toraciche, addominali o pelviche.

Tipi e dinamica delle lesioni


Esistono diversi tipi di lesione alla colonna ... (Continua)
31/01/2012 12:03:25 
Lesioni del cranio
Lesioni del cranio

In caso di lesione cranica bisogna sempre sospettare una lesione a livello della colonna cervicale.
Le lesioni craniche si possono suddividere in fratture del cranio e della faccia e lesioni cerebrali. Le lesioni cerebrali possono essere dirette, nei casi in cui il cervello sia direttamente lacerato, perforato o contuso, o indirette, nel caso in cui il cervello subisca un danno a causa dell’inestensibilità della scatola cranica. Quest’ultimo caso si presenta ... (Continua)
18/01/2012 15:37:56 Le reti neurali e le aree cerebrali si sviluppano secondo necessità

Il cervello è “plastico”
La possibilità di vicariare alcune funzioni quando queste si perdono anche solo temporaneamente è una delle funzioni più sconosciute del cervello.
Le reti neurali che si formano in un individuo sono come strade preferenziali di scorrimento che nel cervello si costruiscono sulla base di esigenze che partono dall’esterno. Un danno banale come una semplice frattura di un arto che comporta l’immobilità dello stesso produce uno stimolo che rende possibile il potenziamento di aree cerebrali in ... (Continua)

16/12/2011 Cause della disfonia e suoi rimedi

Quando la voce va giù
È l'autunno la stagione per eccellenza per la comparsa delle disfonie, ovvero i disturbi della voce. Sono tanti i sintomi che caratterizzano questo tipo di disturbo: raucedine, abbassamento del tono, debolezza o totale assenza di voce. Nella maggior parte dei casi, la causa della disfonia è di tipo meccanico, vale a dire provocata da uno sforzo eccessivo nel parlare, ma a volte può nascondere anche patologie più gravi.
Altri fattori di rischio sono il fumo, l'abuso di alcolici, essere ... (Continua)

02/12/2011 14:20:20 Il dolore dovuto a lesioni spinali si potrà controllare grazie al suo impiego

La fibronectina ha poteri analgesici
Basterebbe una sola applicazione di questa proteina per controllare il dolore dovuto a lesioni della spina dorsale, anche a lungo termine, infatti l’efficacia potrebbe durare fino a otto mesi dalla somministrazione.

La fibronectina, questo è il suo nome è una proteina che è presente nell’organismo, in particolare nei tessuti connettivi, e ha la funzione di coadiuvare lo sviluppo e la comunicazione delle cellule nella fase di sviluppo, quindi anche di quelle cerebrali e del midollo ... (Continua)

27/11/2011 11:21:10 
Urgenze Traumatiche
Corpi estranei

Una delle urgenze traumatiche più comuni è quella di rimuovere i corpi estranei inseriti accidentalmente nelle vie respiratorie, nelle orecchie o negli occhi. I bambini sono quelli più soggetti a tali incidenti. Il corpo estraneo nelle vie respiratorie è spesso il più pericoloso e quello in cui la rapidità e la prontezza dell'intervento è determinante.

Corpi estranei nelle vie respiratorie

L’aspirazione di un corpo estraneo può causare un’ostruzione ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale