Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 203

Risultati da 141 a 150 DI 203

25/02/2010 Programma riabilitativo gratuito per chi è colpito da lesioni cerebrali

COG.I.T.O., un software gratuito per le persone disabili
È da pochi giorni on line e a disposizione di chiunque sia interessato COG.I.T.O, un software gratuito per la riabilitazione ideato da neuropsicologi e logopedisti del Presidio Sanitario San Camillo di Torino. Il progetto COG.I.T.O, finanziato dalla Fondazione CRT e promosso dalla Fondazione ASPHI Onlus, nasce nel 2007 con lo scopo di realizzare un programma informatico per la riabilitazione di persone colpite da lesioni cerebrali acquisite (vascolare, neoplastica, degenerativa, traumatica) ... (Continua)

14/12/2009 La moltiplicazione delle fonti di informazione provoca difficoltà neurologiche

Troppe informazioni e il cervello va in tilt
Più impari e meno sai. Da dogma del relativismo culturale a verità scientifica. È quanto sostengono alcuni medici americani dell'Università della California, i quali hanno portato a termine una ricerca che mette sotto accusa il bombardamento mediatico, responsabile della diminuzione della nostra capacità di concentrazione.
Il motivo sarebbe in un fiume di informazioni, costituite da oltre 100.000 parole, che ogni giorno il nostro cervello è costretto a gestire. Le fonti infatti si sono ... (Continua)

18/09/2009 Efficacia degli stent provata a due anni
Studio Syntax sugli stent Taxus per i cardiopatici
Gli stent medicati per cardiopatici danno buone indicazioni d'efficacia negli studi clinici in cui sono stati testati. I dati a due anni dello studio SYNTAX hanno dimostrato che non esistono differenze statisticamente significative tra lo stent coronarico a eluizione di Paclitaxel TAXUS® Express2® e il bypass aortocoronarico (CABG) per quanto riguarda l'endpoint combinato sulla sicurezza (mortalità per qualsiasi causa, ictus e infarto miocardico [IM]). Questi i risultati annunciati dalla Boston ... (Continua)
18/09/2009 Diagnosi e terapie per sentire meglio

Le ultime novità per curare sordità e ipoacusia
Sentire poco o essere sordi sono gravi handicap che menomano la vita sociale e interpersonale delle persone. Per riuscire a curare sempre meglio sordità e ipoacusia la scienza medica ha fatto molti progressi sia nel campo della diagnosi del problema che in quello delle terapie disponibili.
Per fare il punto sugli esami e le cure disponibili gli esperti di audiologia si sono riuniti nel convegno internazionale di otologia “Psychoacoustics, electrophysiology and functional imaging of the ... (Continua)

09/09/2009 Pianta che aiuta il sonno

Valeriana per dormire bene anche in autunno
La ripresa dell'attività lavorativa può causare insonnia e disturbi del riposo in quei soggetti che accusano particolarmente il cambio di ritmi e abitudini.
L'estratto di valeriana, pianta nota fin dall'antichità per i suoi poteri calmanti e rilassanti, può aiutare chi ha difficoltà ad addormentarsi a riposare bene.
Uno studio scientifico conferma l’effetto benefico della valeriana, dovuto alla presenza dei valepotriati, dell’acido valerico e dei suoi derivati. La sua azione sedativa ... (Continua)

10/07/2009 Solitudine aumenta rischio declino mentale

Divorziati e vedovi rischiano di più la demenza
“Soli non si sta bene neanche in Paradiso”, recita un detto popolare, ma, secondo una ricerca svedese, non si sta bene nemmeno qui sulla terra. Chi, nella mezza età, rimane vedovo/a o divorzia è più esposto al rischio di sviluppare una demenza da anziano, compreso l'Alzheimer. In realtà deve anche possedere un determinato difetto genetico. A trarre queste conclusioni sono stati i ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma, in Svezia, che hanno pubblicato la loro ricerca sul British ... (Continua)

23/06/2009 Ricerca sulle sindromi acute dell'aorta

Biomarkers per prevenire le malattie acute dell'aorta
Salvarsi la vita giocando d'anticipo. Prevenire eventi cardiaci improvvisi e letali sarà presto più facile grazie ad alcuni biomarkers sanguigni specifici, in grado di individuare per tempo i rischi delle malattie acute dell'aorta.
Questi indicatori ematici rivelatori sono stati individuati da uno studio innovativo, condotto dall’IRCCS Policlinico San Donato in collaborazione con i Centri Cardiovascolari dell’Università del Michigan, Ann Arbor-USA, dell’Università di Tokyo e con il CNR – ... (Continua)

19/06/2009 

Al Meyer il primo Trauma Center Pediatrico italiano
Un centro per curare tutti i bambini che hanno subito un trauma e che accoglierà i piccoli pazienti da tutta la Toscana. Dopo un lungo e complesso processo di formazione del personale medico e infermieristico è partita a pieno ritmo l'attività del “Trauma center pediatrico” dell'Ospedale Meyer di Firenze, primo nucleo operativo di questo genere in Italia. La nuova struttura organizzativa e professionale offre un servizio globale a tutti i piccoli pazienti, da 0 a 14 anni, colpiti da trauma ... (Continua)

10/06/2009 

Sognando si diventa più creativi e dormendo s'impara
Sognare fa sviluppare la creatività. Lo ha scoperto un'equipe dell'Università di San Diego, in California, svolgendo uno studio scientifico pubblicato sulla rivista “PNAS” ( Proceedings of the National Academy of Sciences).
Durante la fase REM (Rapid Eyes Movements – Movimenti Rapidi degli Occhi) del sonno, quella in cui si sogna, il nostro cervello sviluppa al massimo le sue capacità creative e di associazione d'idee. In questo modo, al risveglio, si è più pronti a individuare soluzioni ... (Continua)

13/05/2009 

Donne con intelligenza emotiva provano più piacere
Riuscire a percepire i sentimenti, le idee e le emozioni degli altri è proprio una grande qualità nelle relazioni interpersonali: le donne dotate di quest'intelligenza emotiva provano un maggior piacere sessuale durante i rapporti e raggiungono l'orgasmo più volte e più facilmente.
Lo sostengono alcuni ricercatori del King's College di Londra, i quali hanno studiato 2035 gemelle, sottoponendole ad alcuni quesiti sulla loro vita sessuale.
Lo studio è stato pubblicato sulla rivista ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale