Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 203

Risultati da 31 a 40 DI 203

03/02/2015 12:34:00 L'efficacia della tecnologia non invasiva CellDetect
Un test per le recidive del cancro alla vescica
Uno studio clinico multicentrico sull'uso della tecnologia non invasiva CellDetect per individuare recidive di tumore alla vescica in pazienti già affetti in passato da tale patologia ha evidenziato l'efficacia dell'approccio.
Il test CellDetect(R) ha identificato con successo la presenza di cellule cancerogene in campioni di urina, con una sensibilità registrata dell'84,4% e una specificità dell'82,7% per l'endpoint primario dello studio. Lo studio clinico in cieco è stato condotto in nove ... (Continua)
27/01/2015 15:07:22 Per riuscire è necessario un impegno costante

Credere ai propri sogni
Gallese, a seguito della scoperta dei neuroni a specchio, descrive l’importanza dell’immaginazione come una sorta di simulazione mentale: “In quanto esseri umani, abbiamo la facoltà di immaginare mondi che possiamo avere o non avere visto prima, immaginare di fare cose che possiamo avere o non avere compiuto prima. Il potere della nostra immaginazione può dirsi pressoché infinito.
L’immaginazione visiva condivide con la reale percezione diverse caratteristiche. Ad esempio, il tempo impiegato ... (Continua)

20/01/2015 09:47:09 L'oggetto è diventato un prolungamento di noi stessi

Smartphone, dunque sono
Finiremo per integrarlo nel nostro processo evolutivo? Forse è un'esagerazione, ma uno studio dell'Università del Missouri evidenzia la straordinaria importanza che ormai riveste lo smartphone nella nostra vita.
Lo studio, pubblicato sul Journal of Computer-Mediated Communication, segnala un peggioramento delle prestazioni cognitive dei partecipanti alla sperimentazione nel momento in cui sono stati privati del loro smartphone.
Gli scienziati americani consigliano “di non lasciarli [gli ... (Continua)

09/01/2015 Si possono indagare i probabili comportamenti futuri dell'individuo
Il potere predittivo dell'imaging cerebrale
L'imaging cerebrale potrebbe consentire ai medici di stabilire con buona approssimazione alcune caratteristiche e modelli comportamentali della persona analizzata. Lo dice uno studio pubblicato su Neuron da un gruppo di lavoro del Massachusetts Institute of Technology di Cambridge.
Secondo gli scienziati guidati da John Gabrieli la tecnologia avrebbe la capacità di predire comportamenti futuri come le prestazioni scolastiche, il consumo di alcol e droga, ma anche caratteristiche precipue ... (Continua)
03/12/2014 Alzheimer ridotto grazie all'attività intellettuale

Chi parla due lingue previene l'Alzheimer
Parlare più lingue conviene. Non è utile soltanto se si viaggia o per lavoro, ma sembra anche fornire una sorta di protezione al cervello nei confronti del morbo di Alzheimer. Lo dice uno studio condotto dall'Università di Gent, in Belgio, che ha coinvolto 69 soggetti che parlavano soltanto la lingua madre e altri 65 che conoscevano anche una seconda lingua. I volontari appartenevano alle comunità dei Valloni e dei Fiamminghi, i gruppi linguistici in cui è diviso il Belgio.
Dopo aver ... (Continua)

27/11/2014 16:15:00 Ma un nuovo Dna device può scongiurare il peggio

La morte cardiaca improvvisa è difficile da prevedere
Gli episodi di morte improvvisa cardiaca che riguardano giovani atleti sono pochi, ma rimangono impressi a fuoco nella mente di ognuno di noi. È il caso ad esempio di Piermario Morosini, centrocampista del Livorno morto all'età di 25 anni durante una partita contro il Pescara.
Come lui, altri se ne sono andati per morte improvvisa: nel marzo del 1969 Giuliano Taccola, attaccante della Roma, di 25 anni. Nel 1977 anche Renato Curi si accascia improvvisamente a terra dopo uno scatto. Muore a ... (Continua)

27/11/2014 12:15:00 Possibile effetto preventivo anche nei confronti dell'Alzheimer

Il caffè aiuta anche la memoria
Il caffè è un alleato della memoria. A dirlo è una report di Alzheimer Europe pubblicato dall'Institute for Scientific Information on Coffee (Isic), un'organizzazione no profit che si dedica allo studio dei legami fra caffè e salute.
Secondo il report bere dalle 3 alle 5 tazze di caffè al giorno comporta una riduzione fino al 20 per cento del rischio di ammalarsi di Alzheimer. Il merito andrebbe attribuito da un lato alla caffeina, che previene la formazione delle placche amiloidi nel ... (Continua)

21/11/2014 09:38:00 Impatto diverso su uomini e donne

Lo stress mina la salute
Lo stress non fa sconti a nessuno. 9 persone su 10 sono colpite da una qualche forma ansiosa e la loro salute, in alcuni casi, ne è compromessa. A dirlo è uno studio dell'Associazione europea per il disturbo da attacchi di panico (Eurodap) effettuata su un campione di 1000 persone. Secondo i dati, soltanto 100 persone hanno un livello di stress nella norma che gli consente di approcciarsi al quotidiano con una certa serenità.
Delle altre 900 persone, il 40 per cento ha un livello di stress ... (Continua)

15/11/2014 Pesce azzurro, melograno e aceto per rimanere lucidi

Ecco la ricetta anti-Alzheimer
Esiste una via alimentare per la prevenzione dell'Alzheimer? Molti ricercatori ne sono convinti, tanto che il Policlinico Gemelli di Roma e l'Ospedale Fatebenefratelli presso l'Isola Tiberina hanno organizzato un Congresso internazionale intitolato “Approccio non convenzionale alla malattia di Alzheimer: dalla ricerca alla cura".
Nel corso dei lavori, uno chef pluristellato, Heinz Beck, ha presentato una ricetta basata sulle indicazioni fornite dai ricercatori. La ricetta è una ricciola ... (Continua)

05/11/2014 17:30:00 Il dispositivo elimina i tatuaggi di qualsiasi colore

Nuovo laser per togliere i tatuaggi
Un nuovo laser in grado di eliminare tutti i tatuaggi, anche quelli dai colori più ostici da trattare. Si chiama PicoWay ed è prodotto della Syneron Medical Ltd., azienda leader mondiale nel settore dei dispositivi d'applicazione estetica.
PicoWay è un dispositivo d'avanguardia a doppia lunghezza d'onda (532 nm e 1.064 nm) che utilizza la tecnologia proprietaria PicoWay(TM) per generare impulsi a picosecondi, capaci di rimuovere i tatuaggi. L'approvazione della FDA si estende ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale