Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 558

Risultati da 1 a 10 DI 558

13/07/2016 10:37:00 Come distinguere una normale reazione da una allergica

Allergia al veleno di insetti con pungiglione
Per allergia al veleno di imenotteri si intende una reazione esagerata alla loro puntura. È dovuta a una sensibilizzazione allergica verso alcune componenti del veleno iniettato dall'insetto ed è importante riuscire a distinguere una reazione normale da una allergica.
Diversi insetti con pungiglione, pungendo la pelle, iniettano sostanze nocive che provocano bruciore, rossore, dolore e prurito. Questa reazione è assolutamente normale se localizzata nella sede della puntura e se è limitata ... (Continua)

11/07/2016 10:05:03 Il regime terapeutico tratta i 6 genotipi dell'Hcv

Epatite C, approvato Epclusa
Il trattamento per l'epatite C Epclusa è stato approvato dalla Commissione Europea. La terapia, costituita da Sofosbuvir 400 mg e Velpatasvir 100 mg, è il primo e unico regime a dosaggio fisso in grado di garantire tassi elevati di SVR (risposta virologica sostenuta) dopo un trattamento di sole 12 settimane in pazienti con tutti i genotipi di HCV.
La combinazione di sofosbuvir e velpatasvir (SOF/VEL) per 12 settimane è stata autorizzata per i pazienti senza cirrosi o con cirrosi compensata, ... (Continua)

20/06/2016 14:35:00 Dagli Stati Uniti nuova soluzione per perdere peso

Diete estreme, il tubo che aspira il cibo
Soddisfare il palato e poi liberarsi dal cibo ingerito attraverso una sorta di aspirapolvere. È l'idea davvero particolare avanzata da un'azienda americana chiamata Aspire Bariaatrics, che ha ottenuto l'approvazione da parte della Fda del suo dispositivo AspireAssist.
Si tratta in buona sostanza di un apparecchio da applicare a livello dell'addome per aspirare un terzo del cibo ingerito durante un pasto prima che venga assorbito e tramutato in energia.
Il dispositivo entra in azione 20 ... (Continua)

17/06/2016 11:31:00 Perdere peso aiuta i diabetici di tipo 2 a ridurre i rischi cardiovascolari

Diabete, dimagrire fa bene anche se si riprende peso
Dimagrire fa bene a tutti, in particolare ai pazienti affetti da diabete di tipo 2. Una ricerca condotta dalla Brown University e pubblicata su Diabetes Care svela infatti che perdere peso aiuta a controllare meglio glicemia e colesterolo, riducendo al contempo la pressione sanguigna. Ciò aiuterebbe a ridurre in maniera significativa il rischio di sviluppare patologie cardiache, anche nel caso in cui il peso venga recuperato nel giro di qualche anno.
Per giungere a tali conclusioni, i ... (Continua)

16/06/2016 14:23:00 Per i pazienti affetti da valvulopatia mitralica
Due nuove tecniche per interventi al cuore
A disposizione dei pazienti cardiopatici due nuove tecniche mininvasive per interventi chirurgici al cuore. Le tecniche innovative sono state illustrate dal prof. Alfonso Sestito del Policlinico Gemelli di Roma e riguardano i pazienti affetti da valvulopatia mitralica.
I nuovi approcci consentono di superare l'impedimento al corretto passaggio del sangue che colpisce una delle quattro valvole cardiache, la valvola mitrale, fenomeno che coinvolge il 5-6 per cento dei soggetti oltre i 60 ... (Continua)
15/06/2016 09:42:49 Sperimentazione analizza l'efficacia del Sistema Revita

Diabete, la terapia del calore
Un giorno non lontano il diabete potrebbe essere trattato usando il calore per rigenerare una mucosa intestinale “sana” agendo su una parte dell’intestino, il duodeno.
È la promessa di una tecnica rivoluzionaria di chirurgia mininvasiva endoscopica. Agendo sulla mucosa intestinale il calore ripristina la normale composizione degli ormoni prodotti dall’intestino, migliorando il controllo della glicemia e quindi il diabete. La nuova promettente tecnica si chiama “rimodellamento della mucosa ... (Continua)

09/06/2016 16:16:00 Trapianto di cellule pancreatiche al Niguarda di Milano

Mini-pancreas biotech, il primo caso in Europa
Una tecnica nuova, trapiantare le isole pancreatiche sulla membrana che circonda gli organi addominali grazie a un’impalcatura biotech che ne favorisce l’attecchimento.
Nei giorni scorsi al Niguarda un paziente è stato sottoposto all’innovativa procedura di trapianto per curare il diabete di tipo 1; è il primo caso in Europa e il quarto al mondo.
L’intervento ha coinvolto l’équipe della Chirurgia Generale e dei Trapianti, quella dell’Anestesia e Rianimazione 2, la Diabetologia, la ... (Continua)

07/06/2016 11:21:00 Far ascoltare la musica durante l'intervento riduce l'uso dell'anestetico

La cataratta si affronta a ritmo di musica
Più musica, meno anestetico. È la proposta per affrontare l'intervento per la cataratta avanzata da alcuni medici guidati dal dott. Gilles Guerrier, che hanno presentato nel corso del congresso della Società europea di anestesiologia gli esiti di uno studio sull'argomento.
Il lavoro, condotto su 62 pazienti, ha rivelato l'effetto positivo indotto dall'ascolto di musica classica, jazz e hip hop nei soggetti che si sottopongono a un intervento di rimozione della cataratta.
I volontari sono ... (Continua)

06/06/2016 11:25:21 Atezolizumab approvato con formula accelerata dalla FDA americana

Tumore della vescica, il primo trattamento immunoterapico
La Food and Drug Administration (FDA) americana ha concesso l'approvazione accelerata per il farmaco Atezolizumab.
Il farmaco è stato autorizzato per il trattamento di pazienti affetti da carcinoma uroteliale localmente avanzato o metastatico (mUC), con progressione della malattia durante o dopo la chemioterapia a base di platino, o la cui malattia sia peggiorata nei dodici mesi successivi alla chemioterapia a base di platino instaurata sia prima (neoadiuvante) sia successivamente ... (Continua)

01/06/2016 14:16:00 Studio rivela l'efficacia dell'approccio per il trattamento della MRGE

La terapia Stretta per il reflusso gastroesofageo
Nuovi dati sembrano confermare l'efficacia della Terapia Stretta per la malattia da reflusso gastroesofageo (Mrge). Ad annunciarli è la casa produttrice, Mederi Therapeutics, in occasione della Digestive Disease Week 2016 che si è tenuta la settimana scorsa a San Diego.
I nuovi dati, che si riferiscono a un periodo di 10 anni, dimostrano l'efficacia di Stretta in tre tipi particolari meno comuni di pazienti Mrge: con IMC elevato, con sintomi respiratori della malattia da reflusso ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale