Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 7

Risultati da 1 a 7 DI 7

27/08/2014 10:51:00 Studi diversi offrono risultati contrastanti

Test del Psa, utile o no?
Sull'opportunità o meno di effettuare il test del Psa per lo screening del tumore alla prostata la discussione è ancora accesa. Un recente studio pubblicato su Lancet promuove l'utilizzo dello strumento, che abbasserebbe il rischio di morte negli uomini di mezza età del 21 per cento.
Si tratta di un grande studio europeo che ha coinvolto 162mila persone denominato European Randomised Study of Screening for Prostate Cancer, che ha preso il via nel 1993 in 8 paesi europei fra cui ... (Continua)

15/05/2014 10:15:21 Dolori pelvici, bruciore, intorpidimento sono i sintomi
Uno studio per la nevralgia del pudendo
Anni per avere una diagnosi mentre il dolore cresce e diventa invalidante. E poi ancora anni per trovare la terapia giusta, qualcuno che sappia come procedere. Per chi è affetto da Neuropatia del Pudendo, nota anche come Sindrome di Alcock, questa è quasi la prassi, almeno a sentire i racconti di questa brutta esperienza la vive o l’ha vissuta.
A spiegare la malattia è proprio una paziente, Elena Chiellini, che ha atteso 10 anni prima di ottenere una diagnosi e una corretta terapia. Oggi ... (Continua)
02/07/2013 11:32:45 La più comune delle disfunzioni sessuali maschili

Eiaculazione precoce
È la più comune delle disfunzioni sessuali maschili, essa, infatti, si manifesta con una prevalenza compresa tra il 22% e il 38% della popolazione sessualmente attiva.
A dispetto di ciò solo il 9% richiede un consulto.
È caratterizzata dal fatto che la persona non riesce ad attuare un controllo volontario cosicché eiacula prima che lo desideri.
L’assenza di controllo volontario sul riflesso eiaculatorio è spesso innescato dalla stessa strategia messa in atto dalla persona per ... (Continua)

19/11/2009 Dall'America un nuovo farmaco per rallentare il piacere

Uno spray per ritardare l'eiaculazione precoce
Uno spray per ritardare il piacere troppo impaziente. L'ultima novità arriva ancora una volta dagli Stati Uniti ed è stato presentato alla consueta riunione della Società di Medicina Sessuale che si è svolta a San Diego, in California.
Il farmaco in questione è composto da due principi attivi, la lidocaina e la prilocaina, e si somministra direttamente sul glande pochi minuti prima del rapporto.
Lo spray è stato provato su un campione di più di 250 uomini di nazionalità diverse e ha ... (Continua)

19/02/2008 
Agopuntura per la prostatite cronica
Lo dimostra uno studio pubblicato sull'American Journal of Medicine: il trattamento dei sintomi della prostatite cronica puo' giovarsi dell'agopuntura. La ricerca e' stata effettuata da alcuni studiosi dell'University of Science della Malaysia su questa patologia, che affligge il 2-10% dei maschi adulti, coinvolgendo un campione di 89 persone. Il trattamento- come riporta il sito di informazione medica www.fcenews.it- e' stato eseguito due volte a settimana con una sessione di 30 ... (Continua)
24/03/2006 
Fattori di rischio e cure del tumore prostatico
I principali fattori di rischio per il carcinoma prostatico sono:
Età E’ il fattore di rischio principale legato allo sviluppo di neoplasia prostatica. La malattia è rara prima dei 50 anni, mentre dopo questa età l’incidenza e la mortalità aumentano in modo quasi esponenziale.
Fattori genetici. L'aggregazione familiare del cancro prostatico può essere dovuta ad una suscettibilità genetica , all’esposizione a comuni fattori ambientali o al solo caso in considerazione dell’elevata ... (Continua)
28/02/2006 
Contro la prostatite la dieta giusta
La prostatite è un male che colpisce molti uomini tra i venti e i cinquant'anni. Si manifesta con stranguria e pollacchiuria cioè dolore nella minzione e aumento di essa, il tutto spesso accompagnato da dolori al basso ventre che si irradiano sino ai lombi.
Quasi sempre l'origine dell'affezione è infettiva, legata alla presenza di germi nelle urine del malato o nel secreto vaginale della partner. Viene da sè che il trattamento antibiotico mirato, previa urinocoltura, è la soluzione idonea, ... (Continua)

  1

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale