Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 69

Risultati da 1 a 10 DI 69

16/06/2016 14:30:00 I consigli dello psicoterapeuta per curare l'aspetto fisico usando la testa
Dieta, come liberarsi dalla dipendenza da zuccheri
A chi non è mai capitato di concedersi un bel gelato super calorico come consolazione per una giornata dura al lavoro o per un appuntamento andato male? Ma se l’eccezione diventa la regola il grasso si fa avanti, spesso sul girovita.
«Riuscire a modificare il proprio stile di nutrizione non è un compito facile, soprattutto perché al cibo sono legati molti aspetti di gratificazione e compensazione. Il problema si pone quando usiamo il cibo per anestetizzarci in continuazione, e ... (Continua)
09/05/2016 12:39:51 Fondamentali gli esercizi della terapia cognitivo-comportamentale

Come ridurre i disturbi cognitivi legati alla chemioterapia
Quando si assumono farmaci chemioterapici si rischia, fra le altre cose, l'insorgenza di lievi disturbi cognitivi. Per ridurre il rischio uno studio, pubblicato su Cancer, propone l'utilizzo della terapia cognitivo-comportamentale.
Gli esercizi legati a questo tipo di terapia riescono a diminuire i problemi di memoria a lungo termine lamentati spesso dai pazienti, anche se ciò avviene in videoconferenza.
Questi piccoli disturbi vengono definiti «chemo brain», ovvero «cervello da chemio», ... (Continua)

29/03/2016 10:54:00 La tecnica agisce sulla corteccia prefrontale dorsolaterale

La stimolazione magnetica per l'anoressia
Anche per l'anoressia potrebbe essere utilizzata la stimolazione magnetica transcranica. A dimostrarlo è uno studio del King's College di Londra pubblicato su Plos One. Il trattamento è già approvato per la cura della depressione ed è stato sperimentato più volte anche per il Parkinson.
Il cervello viene stimolato grazie a speciali magneti applicati sulla corteccia prefrontale dorsolaterale, una zona direttamente collegata alla malattia.
L'effetto è la riduzione del livello di sazietà e ... (Continua)

08/01/2016 11:57:00 Effetto positivo sul lungo periodo

La psicoterapia contro il colon irritabile
I disturbi gastrointestinali minano la qualità di vita di chi ne è affetto. Ciò vale in particolare per chi è colpito da sindrome del colon irritabile, un disturbo che riguarda circa il 10 per cento della popolazione.
Uno studio pubblicato su Clinical Gastroenterology and Hepatology da un team del Vanderbilt University Medical Center ha analizzato gli effetti della psicoterapia sui sintomi dei soggetti colpiti dalla sindrome, servendosi della vasta letteratura prodotta sull'argomento.
Gli ... (Continua)

07/10/2015 15:27:00 Condizione mentale spinge chi ne soffre a rinunciare al proprio corpo sano

BIID, la disabilità come desiderio
L'abisso dei sentimenti umani è spesso imperscrutabile e dai risvolti sorprendenti. Lo sa bene lo psicologo che ha provveduto a versare del detersivo negli occhi di Jewel Shuping, una donna statunitense di 30 anni.
Quello dello psicologo non è stato un atto criminale – almeno non nel senso comune che diamo al termine – ma la decisione di realizzare il desiderio che la sua paziente covava fin da quando era bambina, ovvero diventare cieca.
L'episodio risale al 2006, ma soltanto nei giorni ... (Continua)

16/07/2015 17:23:00 Un terzo dei ragazzi fino a 13 anni ne è vittima

La piaga del cyberbullismo
La persecuzione via Internet è sempre più diffusa, tanto che colpisce il 23 per cento dei bambini e degli adolescenti. Inoltre esiste un legame diretto tra bullismo e depressione.
“I social media sono una presenza costante nella vita dei giovani, dato che il 95% degli adolescenti americani usa internet e che l'81% di loro utilizza le reti sociali come Facebook, Twitter, blog o bacheche di vario tipo”, spiega Michele Hamm dell'Università di Alberta, in Canada, coautrice di uno studio ... (Continua)

08/05/2015 14:23:00 Misure preventive per evitarlo o ridurlo

Stress da lavoro, una vera malattia
Lo stress sul lavoro è una vera e propria piaga sociale. 19 Asl italiane si sono unite per combattere questo disturbo che riguarda un lavoratore su quattro. Ne è scaturito un software chiamato “La scatola delle idee”, che contiene una serie di suggerimenti per ridurre il livello di stress nei luoghi di lavoro.
Fra le misure auspicabili ci sono gli asili aziendali, il telelavoro, la riprogettazione degli uffici allo scopo di renderli più confortevoli, corsi di ginnastica per i disturbi ... (Continua)

13/04/2015 14:27:00 Situazione critica soprattutto in primavera

Il mal di testa nei bambini
Sboccia la primavera e i bambini soffrono di mal di testa. Con l'arrivo della bella stagione, infatti, aumenta la frequenza degli attacchi di cefalea a danno dei più piccoli, e la diagnosi rischia di arrivare troppo tardi.
Secondo Bruno Colombo, responsabile del centro per la cura e la diagnosi delle cefalee dell'età pediatrica ed adulta dell'università Vita-salute, ospedale San Raffaele di Milano, la diagnosi corretta arriva in media nel giro di due anni, anche tre dai primi ... (Continua)

27/03/2015 Anorgasmia, la privazione del piacere erotico-sessuale

Le donne che fingono l'orgasmo
Due donne su tre fingono l'orgasmo. È il risultato di una ricerca effettuata su 2300 volontarie, alle quali sono stati chiesti anche i motivi che lo inducono a farlo. Se il 28 per cento lo fa per evitare una delusione al partner, il 27 per cento lo fa per porre fine il più rapidamente possibile al rapporto. Inoltre, solo il 57 per cento delle donne sostiene di aver provato più orgasmi o di averne uno ogni volta che fa sesso.
Numeri che danno l'idea dell'importanza dell'orgasmo, che ... (Continua)

23/03/2015 14:32:00 Ma è bene sfatare i luoghi comuni

Quando il sesso è sinonimo di insoddisfazione
Eiaculazione precoce e disfunzione erettile mettono in pericolo la vita sessuale di molti italiani. La velocità dei rapporti rappresenta un problema per almeno 5 milioni di italiani, affliggendo quindi circa il 17 per cento della popolazione maschile, mentre la disfunzione erettile colpisce quasi il 13 per cento di uomini.
I dati sono ricavati da uno studio in via di pubblicazione dell'Università Federico II di Napoli coordinato da Paolo Verze e presentato nel corso del Congresso della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale