Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 69

Risultati da 61 a 69 DI 69

26/05/2004 
Allo studio rimedi farmacologici contro l’anoressia
Per il trattamento dell’anoressia si lavora ad una nuova molecola per contrastare la principale patologia da disordine del comportamento alimentare che colpisce gli adolescenti già a 13/14 anni, e ora anche i maschi.
Si abbassa la soglia dell’età del rischio, si affacciano anche soggetti maschi nella patologia prima quasi del tutto al femminile: i disordini del comportamento alimentare, che possono sfociare in diverse patologie, le più gravi delle quali sono l’anoressia e la ... (Continua)
05/11/2003 

Depressione in bambini e adolescenti: il ruolo della scuola
Come dimostrato da recenti ricerche i disturbi depressivi si presentano soprattutto nel periodo adolescenziale (1). Questo è un periodo particolarmente difficile, soprattutto per le ragazze (2-4). Scarse capacità di contatto interpersonale associate a processi di pensiero negativi, possono creare grosse difficoltà all’adolescente che cerca di modificare le sue relazioni con i coetanei e soprattutto con i familiari: a questa età il desiderio di autonomia va di pari passo con l’esigenza di ... (Continua)

28/10/2003 
La dislessia si curerà con le favole tridimensionali
La Dislessia è un disturbo che si manifesta quando il bambino è in fase di apprendimento della lettura e della scrittura. Spesso il disturbo di lettura è associato a difficoltà nella scrittura e nel calcolo, un disturbo dell’apprendimento che nelle varie forme colpisce in Italia dodici bambini su cento.
Questi bambini sono normalmente intelligenti e non presentano disturbi neurologici evidenti né disturbi sensoriali e/o emotivi e/o relazionali. Già in passato è stato osservato come ... (Continua)
25/07/2003 

Fuori fa caldo: gli italiani diventano stakanovisti
Aria condizionata e ansia fanno sì che, per alcune persone, sia preferibile rimanere al fresco in ufficio, piuttosto che uscire per affrontare all'esterno i bollori delle tensioni familiari e del clima.
Solo così si può spiegare un fenomeno altrimenti incomprensibile in estate, quello dell'aumentata voglia di lavorare degli italiani o, se vogliamo, la maggiore tendenza a permanere in ufficio. L'ufficio infatti, dotato di aria condizionata, con il lavoro che bene o male si è abituati a ... (Continua)

09/07/2002 

Ginnastica in acqua: ecco 5 idee fitness rivoluzionarie
Ginnastica in acqua: ecco 5 idee fitness rivoluzionarie che ti faranno riscoprire la tua vera dimensione che è fatta di acqua ed emozioni. Quello che sente la pelle arriva direttamente al cervello perché i tessuti di entrambi hanno la stessa derivazione embriogenetica. Così la pressione dell’acqua, le sue carezze, ma anche il caldo o il massaggio di un’onda, non si limitano a sensibilizzare un’area precisa, ma si espandono in profondità, fino a produrre stati più consapevoli di coscienza e ... (Continua)

24/04/2002 

Il Training Autogeno: il primo esercizio
E' una delle tecniche di psicoterapia più applicate. Esso è utile per curare disturbi fisici e psichici ma anche uno dei metodi più facili e completi per raggiungere uno scopo più immediato: il totale rilassamento fisico e psichico.
Il Training Autogeno fu inventato all'inizio del secolo 1900 dallo psicologo tedesco Johannes H. Schultz (1884-1970) che lo elaborò studiando l'ipnosi oltre che ispirandosi ai lavori del famoso ipnologo Oscar Vogt. Schultz osservando i pazienti di VOGT constatò ... (Continua)

18/01/2002 
Depressione /2
La depressione si manifesta sulla base di una predisposizione biologica (genetica e biochimica) e psicologica. I fattori di rischio possono essere gli eventi critici della vita, ma anche la comparsa di altre malattie. La depressione è una malattia curabile, e i diversi trattamenti disponibili sono efficaci.
Attraverso la depressione si può imparare a conoscere meglio se stessi e l'esperienza può rivelarsi utile per il futuro. Tuttavia, prima dell'avvento delle moderne terapie ... (Continua)
17/01/2002 

Quando il piacere diventa impossibile...
Nei soggetti che presentano il sintomo della aneiaculazione senza orgasmo, manca la possibilità di emissione ed espulsione dello sperma nonché l’esperienza dell’orgasmo, mantenendo inalterato il meccanismo erettivo.
Vi è da dire che la maggiore evidenza clinica dell’aneiaculazione senza orgasmo è in larga parte da collegare con la diffusione delle tecniche di inseminazione artificiale, laddove l’impossibilità di eiaculazione dell’uomo diventa un ostacolo al concepimento. Il disturbo ... (Continua)

18/04/2001 

Un pacemaker per il cervello
I ricercatori dell'Università del Maryland stanno testando un pacemaker per il cervello, che potrebbe risultare utile nel trattamento della depressione. Si tratta di un generatore di impulsi elettrici, impiantato sotto la pelle nella parte alta del petto del paziente. Da lì il pacemaker invia impulsi elettrici intermittenti a bassa intensità al nervo vago nel collo. Questi impulsi sembrano stimolare un'area del cervello che regola l'umore. Tale strumento ha tutte le carte in regola per ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale