Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 222

Risultati da 111 a 120 DI 222

11/09/2012 16:35:00 Ricerca italiana apre nuove prospettive

Una via alternativa per curare il cancro
Una nuova ricerca condotta dall'Università di Udine e firmata dalla dott.ssa Roberta Benetti e dai suoi colleghi della Facoltà di Medicina apre la strada a nuovi tipi di trattamenti per il cancro che prescindano dall'uso di chemio e radioterapia e dai loro effetti collaterali.
Nel corso della ricerca, pubblicata sulla rivista Cancer Research dell'American Association for Cancer Research, gli scienziati italiani hanno scoperto alcune molecole capaci di fermare la proliferazione tumorale ... (Continua)

22/06/2012 14:26:18 Il dispositivo radioterapico valido in caso di carcinoma della pelle

Un cerotto sostituisce la radioterapia
Come conciliare l'esigenza di una cura efficace in caso di cancro alla pelle con quelle di natura estetica derivanti dalle possibili conseguenze di una radioterapia applicata in zone difficili, come ad esempio il viso? La risposta di Priyanka Gupta, medico indiano dell'All India Institute of Medical Sciences di Nuova Delhi, è ingegnosa e apparentemente efficace. Presentando i propri lavori nel corso del congresso annuale della Società di Medicina Nucleare americana, il ricercatore indiano ha ... (Continua)

20/06/2012 15:13:06 La nuova molecola migliora il tasso di sopravvivenza
Sarcomi, nuove speranze da regorafenib
Sui sarcomi ci sono novità interessanti. Questi tumori, che hanno fortunatamente un'incidenza piuttosto bassa, rappresentano una delle maggiori sfide da affrontare per la moderna ricerca medica. Nel recente congresso dell'American Society of Clinical Oncology (Asco) che si è tenuto a Chicago, sono stati presentati i risultati di un trial di fase III sulla molecola regorafenib, che dà nuove speranze a chi soffre di Gist (tumori stromali gastrointestinali, un sottogruppo di sarcomi) inoperabili o ... (Continua)
01/06/2012 Presentati gli esiti di due studi condotti al Gemelli di Roma
Tumori del naso e dell'ano, i risultati della brachiterapia
Per il trattamento dei tumori naso-faringei e dell'ano-retto arrivano buone notizie da due studi condotti presso il Policlinico Gemelli di Roma. Gli esiti degli studi sono stati presentati nel corso del “3rd Rome Brachytherapy Meeting”, organizzato presso l'ospedale universitario della Cattolica.
L'incontro è teso a fare il punto della situazione sull'utilizzo della brachiterapia come modalità di radioterapia oncologica, che ha il vantaggio di limitare i danni ai tessuti sani, e in genere ... (Continua)
04/05/2012 Quando effettuare i controlli e i trattamenti più mirati

Fertilità, prevenzione e procreazione anticipata
Il problema dell'infertilità di coppia è sempre più concreto e colpisce ormai molte persone. Il prof. Andrea Lenzi della Società Italiana di Endocrinologia, nonché ordinario di Endocrinologia presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale, sezione di Fisiopatologia Medica ed Endocrinologia dell’ università di Roma ”La Sapienza”, entra nei dettagli della condizione in cui si trovano ormai migliaia di coppie.
“La valutazione della fertilità comincia generalmente dopo 12 mesi di rapporti ... (Continua)

19/04/2012 12:22:11 Tecnica valida per gli stadi più avanzati e inoperabili
L'elettroporazione per i tumori del pancreas
I pazienti affetti da tumore del pancreas potrebbero beneficiare di una nuova tecnica terapeutica denominata elettroporazione irreversibile (IRE). La procedura, presentata nel corso di un convegno di radiologia interventistica che si è tenuto a San Francisco, si basa sull'utilizzo di micro-impulsi elettrici per raggiungere ed eliminare le cellule corrotte all'interno del pancreas.
La tecnica, già sperimentata per i carcinomi del fegato, potrebbe costituire una buona alternativa per tutti ... (Continua)
19/04/2012 Nuova ricerca ne studia gli effetti con un uso ultralocalizzato
Gli ultrasuoni per il tumore alla prostata
Dallo University College Hospital di Londra arriva la conferma dell'efficacia degli ultrasuoni in caso di tumore alla prostata. Si tratta in realtà di una tecnica già in uso da molti anni in tutto il mondo, ma lo studio pubblicato su Lancet Oncology da Hashim Ahmed si è concentrato sull'utilizzo di ultrasuoni focalizzati ad alta intensità (Hifu) su singole lesioni e piccole aree delle cellule tumorali.
La sperimentazione ha riguardato un totale di 41 pazienti sottoposti a riscaldamento ... (Continua)
16/04/2012 18:08:57 Come portare i farmaci in loco senza distruggere le vie sane

Trattamento del tumore cerebrale con un vettore virale
Al San Diego Moores Cancer Center ricercatori e chirurghi sono tra i primi ad effettuare un trattamento soggetti affetti da tumore recidivante al cervello direttamente attraverso l'iniezione di un vettore virale.
"Questo studio clinico sul glioblastoma - uno delle forme di tumore cerebrale più letale", ha detto Santosh Kesari direttore della neuro-oncologia nel Moores Cancer Center e del Dipartimento di Neuroscienze presso l'Università di California, San Diego. "I trials clinici per le ... (Continua)

13/04/2012 Curarsi senza nuocere al bambino è possibile

Il cancro in gravidanza, una sfida da vincere
Da una parte la vita che sta per nascere, dall'altra l'ombra della morte. È la condizione straziante in cui si trovano almeno 600 donne italiane ogni anno, in attesa del proprio bambino, ma affette da cancro. Il dilemma suscitato da questa triste situazione è stato al centro dell'incontro “Cancer and Pregnancy” che si è tenuto a Milano.
Gli esperti intervenuti sono concordi nel definire il tumore in gravidanza una sfida che può e deve essere vinta grazie ai moderni progressi della ... (Continua)

05/03/2012 La fitoterapia va utilizzata con attenzione per evitare interazioni pericolose

Quali erbe in caso di tumore per integrare la chemioterapia
Di fronte a una diagnosi di tumore, è quasi automatico il pensiero di poter praticare strade alternative agli standard curativi applicati, ovvero alla chemioterapia. Tuttavia, l'adozione superficiale di erbe e l'autoprescrizione possono provocare gravi danni.
La fitoterapia viene in realtà spesso utilizzata con successo dagli stessi medici, sempre sotto forma di medicina integrativa che accompagna il percorso terapeutico tradizionale, tanto che in alcuni grandi centri oncologici esistono ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale