Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2713

Risultati da 1051 a 1060 DI 2713

17/05/2013 12:10:30 Ricercatori francesi scoprono le proprietà antitumorali di un derivato

Colesterolo, arma atipica contro il cancro
Il colesterolo è noto per i suoi effetti nocivi sulla salute. Un team di ricercatori francesi provano a migliorarne la reputazione attraverso l'analisi di uno dei suoi derivati, la dendrogenina A. L'équipe dell'Inserm guidata da Marc Poirot e Sandrine Silvente-Poirot ha scoperto che la molecola, almeno su modello murino, possiede delle proprietà antitumorali ben definite.
Allo stato attuale delle conoscenze, il colesterolo è implicato in diverse patologie croniche, in primo luogo le malattie ... (Continua)

16/05/2013 14:58:42 Dove serve uno stimolo vitale ci sono le cellule staminali

Cosmetici, cos’è ‘in’ e cos’è ‘out’
Una pelle più fresca e luminosa è il segnale visibile di un rinnovamento cellulare, contro i segni del tempo. È per questo che la cosmesi funzionale guarda con interesse alle cellule staminali, presenti nelle gemme, nelle giovani radici e nel “callo” che rimargina le ferite dei frutti.
Oggi la ricerca cosmetologica studia le cellule staminali umane, per attivare quelle presenti nella nostra pelle e proteggerle dai danni del tempo e dagli insulti molecolari esterni, ma studia anche le ... (Continua)

15/05/2013 Un approccio “full face” per un viso dai volumi e contorni naturali

I filler di nuova generazione
Il futuro dei filler a base di acido ialuronico nasce all’insegna di Vycross, l’innovativa tecnologia protetta da brevetto che combina alto e basso peso molecolare, migliorando l’efficacia del crosslink delle catene di acido ialuronico e consentendo di utilizzare una concentrazione inferiore di acido ialuronico, di distribuire il prodotto in modo delicato e uniforme, con il risultato di un minor gonfiore della parte trattata.
Dati clinici a supporto della tecnologia Vycross dimostrano che ... (Continua)

14/05/2013 Approvato un nuovo farmaco per questa grave forma di artrite
Ilaris per l'artrite idiopatica giovanile
È arrivata l'approvazione della Fda statunitense per Ilaris (canakinumab), farmaco per il trattamento dell’artrite idiopatica giovanile sistemica in forma attiva (SJIA) nei pazienti dai 2 anni di età.
Ilaris è il primo inibitore dell’interleuchina-1 beta approvato specificamente per la SJIA a richiedere una sola iniezione sottocutanea al mese. La SJIA è una rara e invalidante forma di artrite infantile, caratterizzata da febbre intermittente, rash e artrite, che può colpire i bambini già da ... (Continua)
14/05/2013 Terapia che va oltre gli anticorpi monoclonali

Aflibercept, degenerazione maculare in trappola
Nella Degenerazione Maculare Legata all’Età (forma umida) l’innovazione determina un salto di qualità. Dopo gli anticorpi monoclonali per iniezione intravitreale, che fino a ieri rappresentavano la frontiera più avanzata delle terapie per questa patologia, arriva aflibercept, una proteina di fusione completamente umana, con un meccanismo d’azione nuovo che agisce come le chele di un’aragosta, intrappolando i fattori responsabili della crescita anomala dei vasi sanguigni all’interno della ... (Continua)

14/05/2013 I pediatri ne raccomandano un utilizzo giudizioso in età pediatrica

Bambini e antibiotici, sono sempre necessari?
Antibiotici si, antibiotici no. Quando è davvero necessario usarli? E quando invece sarebbe meglio aspettare? Sono stati questi i temi principali al centro della Consensus Conference, da poco conclusa a Bologna, che ha visto riuniti i maggiori esperti italiani di pediatria per discutere sull’Impiego giudizioso della terapia antibiotica nelle infezioni delle vie aeree in età pediatrica.
“L’obiettivo della Consensus Conference, alla luce delle più recenti evidenze scientifiche internazionali – ... (Continua)

13/05/2013 Non necessari monitoraggi intensivi e asportazioni chirurgiche

Melanoma, i nei su mani e piedi non sono così preoccupanti
Preoccupati per un neo sulla pianta del piede o sul palmo della mano? Non dovreste, nella maggior parte dei casi sono innocui. È quanto emerge dallo studio in corso di pubblicazione condotto dalla Clinica Dermatologica dell’Università dell’Aquila che, in un’analisi retrospettiva, ha classificato gli aspetti demoscopici e i cambiamenti nel tempo di 75 nevi congeniti o acquisiti di mani e piedi, in pazienti di età compresa tra 0 e 18 anni.
I dati emersi hanno dimostrato che, in oltre il 60% ... (Continua)

13/05/2013 Un'esposizione elevata aumenta il rischio di morte

Problemi al fegato a causa del cadmio
Un livello elevato di cadmio nell'organismo rende più probabile il decesso per ragioni legate alle malattie del fegato. Il metallo è molto utilizzato a livello industriale per la preparazione di vari prodotti, dalle pile ai rivestimenti per materiali plastici e come fissante. Un'altra fonte è rappresentata dalle sigarette.
Secondo uno studio della Johns Hopkins University School of Medicine chi presenta un livello della sostanza troppo elevato ha una probabilità 3,5 volte maggiore di morire ... (Continua)

13/05/2013 Il pigmento che dà colore ai capelli legato allo sviluppo del cancro

L'insidia del melanoma nei capelli rossi
Anche senza un'esposizione alle radiazioni ultraviolette, il rischio di melanoma è alto in alcune persone. Stando a una ricerca del Massachusetts General Hospital, le persone con i capelli rossi sono maggiormente predisposte al melanoma a causa dei pigmenti che donano alla capigliatura quella particolare colorazione.
I ricercatori hanno testato la teoria su un gruppo di topi in laboratorio, come spiega David Fisher, coordinatore dello studio: “abbiamo studiato la formazione del melanoma nei ... (Continua)

09/05/2013 Esporsi ai raggi solari tutto sommato conviene

Più benefici che rischi dal sole
Attenti alla pelle sì, ma non troppo, perché il sole fa bene all'organismo. È difficile districarsi fra i vari suggerimenti che emergono dalle ricerche sull'esposizione o meno ai raggi solari. L'ultimo studio dell'Università di Edimburgo afferma perentoriamente che stendersi al sole produce più benefici che rischi, dal momento che la pelle esposta ai raggi solari rilascia un composto chimico nei vasi sanguigni che serve ad abbassare la pressione sanguigna, riducendo di conseguenza il pericolo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale