Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2713

Risultati da 1161 a 1170 DI 2713

31/12/2012 09:30:05 
Soffocamento
Soffocamento

I bambini sono particolarmente soggetti a questo rischio poiché portano alla bocca ogni genere di oggetto e tendono a trangugiare senza masticare. È una buona norma preventiva evitare di lasciare alla loro portata oggetti di dimensioni tali da poter essere ingoiati.

Che cosa fare:


- se il bambino ha un’ostruzione parziale delle vie respiratorie e riesce a tossire, incoraggiatelo a farlo con più forza.
Non intervenite ulteriormente, poiché la tosse ... (Continua)
28/12/2012 Proposta chirurgica per la cura del disturbo
L'emispasmo facciale
Decine e decine di pazienti giunti nel tempo all’osservazione con Emispasmo Facciale, cioè con contrazioni tonico cloniche, involontarie, più o meno intense, disordinate che insorgono nel muscolo orbicolare dell’occhio (il muscolo che circonda l’occhio) sino a coinvolgere l’orbicolare delle labbra (il muscolo che circonda la bocca) e, talora, il platisma al collo o viceversa (nel primo caso Spasmo Tipico, nel secondo Spasmo Atipico) riconoscono anch’essi, come nel caso della Nevralgia del ... (Continua)
27/12/2012 15:18:48 I valori pressori migliorano con l'aggiunta del sartano
Olmesartan, effetto positivo sui nefropatici
In chi è affetto da ipertensione associata a nefropatia cronica l'aggiunta di olmesartan nella terapia di contrasto migliora i valori pressori attraverso una riduzione in particolare dei valori notturni, che costituiscono un fattore predittivo particolarmente affidabile di rischio cardiorenale, e l'inibizione contemporanea del danno renale.
Il dato emerge da una ricerca giapponese condotta dall'Università di Yokohama, che ha seguito 46 pazienti nefropatici cronici e ipertesi, una parte dei ... (Continua)
27/12/2012 14:03:34 Tutti i segreti della Dioscorea

Una radice per contrastare il sovrappeso di origine ormonale
La dioscorea (Dioscorea villosa), nota anche come igname selvatico o wild yam, è una pianta appartenente alla famiglia delle Dioscoreacee; la sua forgia è lianiforme, il fusto, sottile e lanoso, può raggiungere i 12 m di lunghezza. È originaria del Messico, oggi diffusa in tutto il Sud America, i cui principi attivi più rilevanti sono contenuti nelle radici e nei tuberi.
Utilizzata sin dai tempi degli Aztechi per trattare molti disturbi femminili, dalla sindrome premestruale alla ... (Continua)

21/12/2012 08:57:17 Differenti lunghezze degli spermatozoi influiscono sulla fertilità

Spermatozoi omogenei e fertilità
Uno studio della Brown University in Rhode Island e pubblicato nel numero del 28 ottobre della rivista Human Reproduction riporta che l’eiaculazione di spermatozoi di differenti lunghezze potrebbe influire sulla fertilità degli uomini.
James Mossman che ha condotto lo studio afferma che numerosi studi provano che la produzione di una grande quantità di spermatozoi comporta una migliore qualità dello sperma. Infatti a basse variazioni nelle lunghezze degli spermatozoi corrispondono alte ... (Continua)

21/12/2012 Tutti i segreti per recuperare da una sbronza

Nuovi rimedi anti-sbornia
La soluzione migliore sarebbe quella di non bere troppo. Ma si sa, complici le feste in arrivo, a volte si esagera con l'alcool e allora ecco proliferare sul web e sulle riviste i consigli per recuperare al meglio dopo una sbornia.
Ad aprire le danze è il dott. Grossan, noto per aver messo a punto un cerotto anti-alcool chiamato Bytox: “è più efficace rispetto a una pillola, perché i suoi ingredienti, tra cui numerose vitamine del gruppo B, A, D, E e K, vengono immessi continuamente nel ... (Continua)

21/12/2012 Alcuni peptidi bloccano l’accesso del virus nelle cellule
HIV, nuova scoperta sulla via della prevenzione
Maschera, occhiali, doppi guanti, camice a chiusura posteriore e copri scarpe: è la divisa d'obbligo per i pochi e selezionati ricercatori che varcano la soglia dei laboratori di altissima sicurezza chiamati P3 "Physical containment" (il numero di fianco indica la scala di rischio 1-4 che la comunità scientifica ha posto nel maneggiare agenti infettivi di particolare pericolosità).
Al San Raffaele, presso il Laboratorio di Terapia e Ingegneria Proteica della Divisione di Immunologia, ... (Continua)
18/12/2012 15:55:36 Le nostre azioni si ripercuotono sul tempo che ci rimane

Quanta vita consumiamo?
Forse non è un caso che il prof. David Spiegelhalter abbia deciso di pubblicare ora il suo studio sulla quantificazione dei danni indotti dai nostri comportamenti quotidiani sulla nostra salute. Proprio in periodo natalizio, infatti, arriva il monito di questo docente di Biostatistica dell'Università di Cambridge, che ha presentato sul British Medical Journal un'analisi dettagliatissima degli effetti nocivi prodotti sul nostro corpo dalle scelte che compiamo ogni giorno.
Siamo tutti ... (Continua)

18/12/2012 I rischi e il trattamento di questa patologia parassitaria
La schistosomiasi, cos'è e come si cura
La Schistosomiasi è una malattia parassitaria cronica causata da vermi trematodi. È molto diffusa in aree tropicali e sub–tropicali, in comunità povere, senza accesso ad acqua potabile e in assenza di adeguate condizioni igieniche. La malattia si diffonde nelle acque dolci, nelle quali il parassita può infettare una persona mentre lavora, nuota, pesca, o lava il bucato. Le minuscole larve penetrano nella pelle umana, maturano nel fegato ed entrano nei vasi sanguigni. Le uova depositate dalle ... (Continua)
17/12/2012 Gli elettrodi consentono ai pazienti di mettere in atto dei movimenti
Un braccio bionico per i paraplegici
Far riacquisire un po' di autonomia a persone paralizzate. È lo scopo dell'ultimo strumento messo a punto da un'équipe dell'Università di Pittsburgh, un braccio bionico che in fase di sperimentazione ha consentito a Jan Scheuermann, una donna paralizzata dal collo in giù fin da quando aveva 13 anni a causa di una degenerazione spinocerebellare, di effettuare alcuni movimenti, trasferendo la sua volontà allo strumento meccanico.
La chiave sta negli elettrodi impiantati nel cervello della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale