Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2713

Risultati da 1201 a 1210 DI 2713

29/10/2012 14:44:32 Ricercatori del Cnr realizzano dispositivo che rivela le concentrazioni dei sali

Una nuova fibra controlla la disidratazione negli atleti
Nasce dallo studio di un gruppo di ricercatori dell’Istituto dei materiali per l’elettronica e il magnetismo del Consiglio nazionale delle ricerche (Imem-Cnr) di Parma, un applicativo in grado di monitorare la concentrazione salina nel sudore umano: una fibra che, inserita nel tessuto di una maglietta, potrebbe per esempio essere utilizzata per monitorare la disidratazione degli atleti. La ricerca è stata pubblicata su Journal of Material Chemistry e Chemistry World Magazine.
“Il dispositivo ... (Continua)

29/10/2012 Nuovi percorsi di diagnosi e trattamento per la neoplasia
Il test EGFR per il tumore del polmone
Il tumore del polmone è uno dei cosiddetti “big killers”, prima causa di morte per tumore fra gli uomini e seconda fra le donne. La forma più comune, quella non a piccole cellule (NSCLC), colpisce nell'85 per cento dei casi, che si attestano sui 37 mila ogni anno.
Un test di laboratorio consente di rilevare l'esistenza di alterazioni specifiche del gene EGFR (Epidermal Growth Factor Receptor: recettore del fattore di crescita epidermico), fondamentale per l'insorgenza del tumore al polmone ... (Continua)
25/10/2012 Scienziati dimostrano che il Dna mitocondriale può essere sostituito

È possibile trapiantare anche il Dna
Una sperimentazione della Oregon Health and Science University dimostra per la prima volta la possibilità di trapiantare il Dna mitocondriale (mtDna) umano. Si tratta del Dna che non si trova all'interno del nucleo e viene trasmesso per via materna. Da qui originano molte malattie di carattere ereditario.
Il gruppo di ricercatori guidato da Shoukhrat Mitalipov è riuscito a sostituire l'mtDna negli ovociti umani, pubblicandone i dettagli sulla rivista Nature. Siamo di fronte a un grande ... (Continua)

17/10/2012 15:18:09 Come vivere un rapporto sano

Amori malati, riconoscerli per superarli
Gli amori da Mulino Bianco, lo sappiamo bene, esistono solo nei film, nella vita reale anche il rapporto più promettente e riuscito deve confrontarsi prima o poi con crisi, conflitti e comprensioni.
Come capire allora se le difficoltà che si sta vivendo con il proprio partner fanno parte delle normali problematiche di coppia oppure sono il segnale che stiamo vivendo un rapporto dannoso per il nostro benessere psicologico?
La risposta è che gli amori patologici hanno delle caratteristiche ... (Continua)

17/10/2012 Un suo malfunzionamento può predisporre alla patologia psichiatrica
Il sistema immunitario coinvolto con la schizofrenia
Un nuovo studio sulla schizofrenia mostra che una regione del genoma coinvolta nella funzione del sistema immunitario, chiamata complesso maggiore di istocompatibilità (MHC), può contribuire a una predisposizione genetica alla malattia.
Circa sette soggetti su mille della popolazione adulta sono affetti da schizofrenia, una delle malattie psichiatriche più disabilitanti. Si stima che l'80 per cento del rischio di sviluppare la schizofrenia sia ereditario, ma si sono fatti dei progressi ... (Continua)
11/10/2012 12:05:43 Strumenti sempre più sofisticati per ripulire lo sport
Un nuovo test per scovare il doping
I recenti Giochi Olimpici di Londra hanno costituito la base di partenza di un nuovo controllo antidoping messo a punto dal team Growth Hormone-2004 (GH-2004), che ha sviluppato un test per l'abuso dell'ormone della crescita nel settore dello sport, con finanziamenti erogati dall'Agenzia mondiale antidoping (WADA) e dalla US Anti-Doping Agency, e con il supporto di UK Anti-Doping.
Il test è stato elogiato da funzionari quali il presidente della WADA, John Fahey, che ha commentato: "Il nuovo ... (Continua)
11/10/2012 I feti subiscono gli effetti di un'esposizione alla nicotina

Il fumo ha conseguenze sullo sviluppo neuronale dei neonati
I neonati esposti alla nicotina da madri fumatrici mostrano scarse reazioni fisiologiche, sensoriali, motorie e di attenzione. Sono questi i risultati di una nuova ricerca condotta nel Centro di ricerca di valutazione e di misura del comportamento (CRAMC) dell'Universitat Rovira i Virgili in Spagna, e pubblicata sulla rivista Early Human Development.
Il fumo è ancora diffuso in Europa. Circa il 29 per cento degli europei fumano e 695.000 europei muoiono prematuramente per cause legate al ... (Continua)

10/10/2012 11:13:57 Buoni i risultati di un trial di fase II
Eteplirsen per la distrofia di Duchenne
Un nuovo composto denominato eteplirsen si è mostrato efficace nel contrasto della distrofia muscolare di Duchenne, come si evince da uno studio di fase IIb condott su un campione di pazienti affetti dalla grave patologia e divisi in due sottogruppi, uno dei quali ha assunto il farmaco mentre l'altro soltanto placebo. Per misurare i miglioramenti è stato utilizzato il 6-minute walk test (6MWT).
Eteplirsen – prodotto dalla casa farmaceutica Sarepta Therapeutics - somministrato una volta alla ... (Continua)
10/10/2012 Minor ansia e depressione per i pazienti terminali

Studio su effetti dell’ipnosi nel trattamento del dolore
Ansia, depressione e dolore sono presenti nel 50 per cento dei pazienti terminali e ne modificano grandemente l’immagine e l’identità personale. Lo scopo delle cure palliative è il raggiungimento della miglior qualità di vita possibile per i pazienti e per le loro famiglie.
L’ipnosi in tale contesto rappresenta uno strumento utile applicabile a diversi livelli nella gestione del malato terminale. Oltre a poter controllare i sintomi della malattia, aiuta a gestire gli effetti collaterali dei ... (Continua)

09/10/2012 12:00:40 Conferme dell'azione anticonvulsiva dell'ALAC

Alfa-lattoalbumina nell’epilessia, gli studi continuano
Grande entusiasmo del gruppo di ricerca del prof. De Sarro dell'Università di Catanzaro per gli ulteriori risultati ottenuti dallo studio dell’azione anticonvulsiva dell’ALAC, sieroproteina del latte, il cui utilizzo è già stato proposto nel 2006.
I risultati clinici di un primo studio furono riportati al VII congresso dell’ILAE ad Helsinki nel 2007, a conferma del ruolo anticonvulsivo della serotonina cerebrale (Mainardi P. et al. Potentiation of brain serotonin activity may inhibit ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale