Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2713

Risultati da 1461 a 1470 DI 2713

26/10/2011 14:56:38 L'azione delle sostanze tossiche e ripercussioni sulla fertilità
Inquinanti nascosti pericolosi per la nostra salute
Ogni giorno il nostro corpo entra in contatto con sostanze tossiche che interagiscono con gli equilibri degli ormoni sessuali: questi composti sono detti Interferenti endocrini (IE). Sono presenti in alimenti, tessuti, plastiche, detergenti e cosmetici, con ripercussioni sulla fertilità e sulla riproduzione. Per esempio gli orsi polari sono la specie più minacciata dalle sostanze tossiche e le loro difese immunitarie sono ridotte e presentano squilibri ormonali che rende difficoltoso ... (Continua)
25/10/2011 12:10:19 Un aiuto per le cellule killer del sistema immunitario

Tumore alla prostata, finalmente un vaccino!
Si tratta di una sostanza chiamata GX301, che rende il sistema immunitario capace di uccidere cellule tumorali anche in stadio avanzato, un possibile vaccino con attività terapeutica, da integrare comunque ai protocolli terapeutici standard già in uso.
Ha dimostrato la sua efficacia sul 100% dei soggetti trattati, che non hanno presentato effetti indesiderati.
Dopo due anni è terminata la prima fase di questo protocollo di ricerca, ossia la parte in cui sono stati studiati i casi clinici ... (Continua)

25/10/2011 Eccezionale intervento chirurgico ridà la vista a un non-vedente
Il cieco che vede di nuovo
Ritornare a vedere quando si è persa ormai ogni speranza. È ciò che è successo a un uomo di 50 anni, rimasto cieco quando i suoi occhi sono entrati in contatto accidentalmente con della calce viva.
L'intervento è stato portato a termine dal prof. Giorgio Marchini della Clinica Oculistica dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona. Si tratta della prima operazione di cheratoprotesi ottica autorizzata in Italia; un intervento che prevede l'innesto di una protesi artificiale ... (Continua)
24/10/2011 Una protesi tridimensionale per facilitare il trattamento
Nuovo metodo chirurgico per l'ernia
Mai più suture e fissaggi per il trattamento dell'ernia. Ora è disponibile una protesi dinamica tridimensionale che reagisce in maniera armonica al movimento delle strutture addominali, assicurando una qualità di vita più alta per il paziente.
Ne spiega i dettagli il prof. Giuseppe Amato, docente presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia dell'Università di Palermo: “si tratta di una vera e propria rivoluzione nel trattamento dell'ernia inguinale. La protesi, costruita in ... (Continua)
20/10/2011 16:47:07 Un farmaco protegge da questi virus altamente letali

Scoperto composto efficace contro i virus Hendra e Nipah
Un trattamento sperimentale dell'Università del Texas si è rivelato efficace nel contrasto del virus Hendra. Si tratta di un virus scoperto soltanto pochi anni fa in Australia, nel 1994. Prende il nome dalla città di Hendra, nel Queensland, dove è stato registrato il primo caso della zoonosi (patologia che colpisce animali e uomini, ndr) di cui è responsabile.
Si tratta di un'infezione rara, ma potenzialmente letale per l'uomo. La sindrome associata al virus si caratterizza per la presenza ... (Continua)

19/10/2011 Due ricerche americane puntano sulla stessa tecnica
Un laser per l'ictus
Nei casi di ictus lieve potrebbe essere valido l'utilizzo di un laser. È ciò che scaturisce da due diverse ricerche, entrambi statunitensi, che puntano decisamente su questa tecnica per superare o comunque ridurre i postumi dell'attacco, in particolare disturbi della visione, difficoltà di espressione e paresi.
La prima sperimentazione è opera di ricercatori dell'Università di San Diego, che usano un laser a infrarossi per determinare una sorta di effetto “microonde” su quelle zone del ... (Continua)
19/10/2011 Il giorno in cui si inizia è fondamentale per ottenere risultati

Dieta, mai di martedì
Oltre a non sposarsi e a non partire, di martedì sarebbe bene non iniziare neanche la dieta. Lo dice un'analisi proveniente dal Regno Unito effettuata su un campione di 2000 persone, alle quali è stato chiesto il loro rapporto col cibo e con le diete.
Ne è emerso che i giorni migliori per iniziare a rimettersi in forma sono la domenica e il lunedì. In particolare, la domenica garantirebbe la perdita di 3,2 chili nel giro di tre settimane, e soprattutto il mantenimento a lungo termine dei ... (Continua)

13/10/2011 Ricerca italo-francese punta sulla diagnosi precoce
Nuovo marker per la sindrome di Rett
Un team di scienziati italo-francesi ha scoperto un marcatore che predice l'insorgere della sindrome di Rett, grave malattia genetica che colpisce le bambine. Il risultato è stato ottenuto da due medici dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, il neonatologo Claudio De Felice e il neuropsichiatria Joussef Hayek.
Si tratta di una novità che può stravolgere la storia di questa malattia, generalmente diagnosticata verso il primo anno di vita, quando ormai il danno cerebrale è ... (Continua)
13/10/2011 Il blocco di una proteina migliora il flusso sanguigno nelle malattie ischemiche

Nuova procedura per il ripristino del flusso sanguigno
Allo studio un nuovo meccanismo per potenziare il ripristino del flusso sanguigno nelle malattie ischemiche, che costituiscono alcune delle principali cause di morte in tutto il mondo.
In un articolo pubblicato sulla rivista Nature, il team, composto da scienziati provenienti da diversi paesi europei e dagli Stati Uniti, ha dimostrato che bloccare la proteina PhD2 nei globuli bianchi accelera la maturazione dei vasi sanguigni. Questo a sua volta porta a una migliore perfusione di sangue ... (Continua)

12/10/2011 L'alterazione del gene AKT2 alla base del fenomeno
Scoperta la causa di una rara forma di ipoglicemia
Un gruppo di ricercatori anglo-francesi ha individuato la causa di una rara forma di ipoglicemia infantile potenzialmente letale. Sulla rivista Science gli scienziati spiegano come le loro scoperte potrebbero condurre allo sviluppo di nuove cure farmacologiche per la malattia.
L'ipoglicemia è una patologia relativamente comune normalmente caratterizzata da un eccesso di insulina, che risulta in un abbassamento eccessivo del livello di glucosio ematico; di solito colpisce i pazienti ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale