Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2713

Risultati da 1791 a 1800 DI 2713

07/06/2010 10:41:54 Nuovo farmaco si rivela efficace stimolando la risposta immunitaria

La via immunitaria per sconfiggere il melanoma
Da trent'anni ormai non si registravano passi in avanti nella cura del melanoma avanzato. La buona notizia arriva dall'Asco, il congresso degli oncologi americani organizzato a Chicago. La novità è rappresentata da un farmaco denominato ipilimumab, un anticorpo monoclonale che non colpisce il tumore, ma agisce riattivando il sistema immunitario.
L'efficacia di ipilimumab è testimoniata dal fatto che il farmaco riesce a produrre effetti su quei tumori che non rispondono più alle cure ... (Continua)

03/06/2010 Rimedi fatti in casa per migliorare la circolazione

Come sgonfiare le gambe in 4 mosse
Croce e delizia di molti, sulle gambe si scatena la fantasia della medicina popolare, quella fatta di rimedi artigianali che a volte donano sollievo a chi soffre di cattiva circolazione, pesantezza e gonfiore. Per favorire la circolazione, naturalmente, non basta inventarsi qualche prodigioso rimedio fatto in casa, ma seguire uno stile di vita complessivamente sano, porre la dovuta attenzione a ciò che si mangia e non rinunciare all'attività fisica.
Se tutto questo non è sufficiente, si ... (Continua)

03/06/2010 L'effetto “risvegliante” del caffè sarebbe solo illusorio, afferma ricerca

Caffè, molta gloria e pochi risultati
Molti riescono a fatica a raggiungere la cucina per mettere la macchinetta sul fuoco. Tante persone giustificano la loro attivazione lenta con la mancanza di caffè, ma uno studio potrebbe smentirli clamorosamente.
In realtà, il caffè non avrebbe alcun effetto sulla lucidità mentale e, anzi, a lungo andare la peggiorerebbe perché costringe la persona a una vera e propria dipendenza da caffeina, sostanza che agisce sul sistema nervoso centrale stimolando la produzione di adenosina. ... (Continua)

01/06/2010 Smentito il luogo comune che associa i muscoli a un alto consumo di carne

Poche proteine per aumentare i muscoli
Abbuffarsi di carne non serve a gonfiare i muscoli. Lo afferma una ricerca dell'Università del Texas, che sfata un mito diffuso in ogni palestra del mondo.
L'idea che un regime alimentare ad alto contenuto proteico sia necessario per raggiungere i più alti livelli nel body building o in altre discipline molto fisiche non ha alcun fondamento scientifico, come sostiene questo studio pubblicato sul Journal of the American Dietetic Association.
Il consiglio che scaturisce dalla ricerca è di ... (Continua)

01/06/2010 Nuovo vaccino e geni resistenti le ultime scoperte sul tumore al seno

Cancro al seno, si studia un nuovo vaccino
Un vaccino sperimentale ha dato ottimi risultati contro il tumore al seno. Un gruppo di scienziati americani lo ha testato su topi da laboratorio, ai quali la sostanza ha impedito di sviluppare la neoplasia.
La scoperta è apparsa su Nature Medicine, sulle cui pagine i ricercatori hanno affermato di voler partire con la sperimentazione umana, anche se sono consapevoli che per arrivare a un vaccino ci vorrà ancora del tempo.
Il coordinatore della ricerca, Vincent Tuohy del Cleveland ... (Continua)

31/05/2010 10:41:13 Le conseguenze del morbo di Graves e le cure possibili

La tiroide può far uscire gli occhi dalle orbite
Occhi che sembrano voler uscire dalle orbite, all’infuori in modo decisamente innaturale. È una delle conseguenze di un problema alla tiroide, l’ipertiroidismo o morbo di Graves, che colpisce soprattutto giovani donne causando danni funzionali anche molto gravi e notevoli disagi estetici.
Oggi ci sono novità importanti nel trattamento di questa disfunzione, che sono state presentate a Torino nel corso del primo convegno italiano dedicato all’argomento: “Quando gli occhi tendono a sporgere è ... (Continua)

27/05/2010 L'uso delle lenti multifocali aumenta il rischio di cadute fra gli anziani
Lenti progressive e fratture, pericolo per gli anziani
Sono senz'altro comode, ma potrebbero anche essere pericolose. Si tratta delle lenti multifocali o progressive che, nel corso degli ultimi anni, hanno sempre più conquistato i favori di chi soffre di presbiopia o altri difetti visivi, in particolare nella fascia d'età più avanzata.
Tuttavia, secondo una ricerca australiana pubblicata sull'autorevole British Medical Journal, buona parte delle cadute degli anziani sarebbero imputabili proprio alle nuove lenti e potrebbero essere evitate se i ... (Continua)
26/05/2010 Studio dimostra l'efficacia dello stent coronarico a eluizione di Sirolimus

NEVO, dati confortanti
Secondo i dati a 12 mesi dello studio clinico RES-I NEVO™, lo stent coronarico a eluizione di Sirolimus, continua a confermare eccellenti livelli di sicurezza e di efficacia rispetto a Taxus® Liberte®, lo stent coronarico a eluizione di Paclitaxel. Questi risultati sono stati presentati all’EuroPCR, il più importante congresso medico in Europa di interventistica cardiovascolare. Durante i 12 mesi di follow up non sono stati segnalati episodi di trombosi dello stent nel braccio NEVO™ mentre ... (Continua)

18/05/2010 Lo studio Sonic conferma gli effetti del farmaco sul morbo di Crohn
Malattia di Crohn, infliximab efficace
Una svolta determinante nella lotta alla malattia di Crohn: adesso la malattia si può fermare se attaccata precocemente, senza ricorrere all’uso degli steroidi. La chiave è nell’uso più precoce possibile dei farmaci biologici, gli unici in grado di intervenire non solo sui sintomi, ma anche sulla progressione della malattia.
Una svolta terapeutica che ha trovato conferma in un importante studio, denominato SONIC (Study of Biologic and Immunomodulator Naive Patients in Crohn’s), ... (Continua)
17/05/2010 Studio evidenzia i miglioramenti dovuti ai trattamenti riabilitativi
Ictus, riabilitazione efficace nel tempo
Anche ad anni di distanza dall’ictus cerebrale è possibile ottenere miglioramenti motori significativi con un trattamento riabilitativo breve, ma intenso. È questo in sintesi il contributo più innovativo di un recente studio nato da una collaborazione tra una équipe di neurologi dell’Università Cattolica di Roma guidati dal prof. Vincenzo Di Lazzaro, e colleghi del National Hospital of Neurology di Londra, pubblicati sulla rivista internazionale Clinical Rehabilitation.
L’ictus cerebrale è ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale