Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2713

Risultati da 1811 a 1820 DI 2713

16/03/2010 Dagli Stati Uniti una nuova soluzione per eliminare i pidocchi

Una lozione “soffoca” i pidocchi
Fastidiosi come sono, pochi si faranno scrupoli a eliminarli tramite asfissia. Si tratta dei pidocchi, ospiti indesiderati dei capelli di bambini, ma anche degli adulti a volte, che in base a una sperimentazione di un gruppo di ricercatori di Miami guidati da Terri Meinking potrebbero essere eliminati attraverso una lozione al cinque per cento di alcool benzilico.
La soluzione viene proposta sulla rivista Pediatric Dermatology. Finora i trattamenti consueti fanno ricorso a sostanze quali ... (Continua)

16/03/2010 Cause comuni per gli inestetismi della pelle

Un'unica cura per combattere cellulite e rughe
La bioingegneria e studi italiani hanno scoperto che rughe e cellulite hanno cause in comune: alterazione della matrice interstiziale, riduzione della microcircolazione e aumento dell’acidità cutanea e quindi si possono eliminare con la stessa tecnica basata su microvibrazioni compressive di sfere di silicone.
La lotta all’invecchiamento - rughe, cedimenti cutanei - che riguarda quasi tutta la popolazione italiana over 30 anni e alla cellulite, un’epidemia che affligge nel nostro Paese ... (Continua)

16/03/2010 L'Iss sperimenta un vaccino basato sulla chemioterapia immunomodulante

Melanoma, ecco la profilassi chemioterapica
L’Istituto Superiore di Sanità, in collaborazione con l’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e l’Istituto Dermatologico San Gallicano, avvia la fase due della sperimentazione per testare una nuova terapia di vaccinazione nei pazienti operati per metastasi da melanoma.
“Dopo una prima fase pilota dello studio di questi vaccini combinati con chemioterapia o interferon alfa, che aveva indicato chiaramente l’opportunità di proseguire le ricerche in questa direzione, abbiamo deciso di ... (Continua)

15/03/2010 Scoperto nesso fra fecondità e intelligenza

Gli spermatozoi sono ''intelligenti''
Gli uomini belli non sempre sono i più fecondi. Le signore dovrebbero preferire, se vogliono diventare mamme, i maschi più intelligenti. Una ricerca britannica dell'Istituto di ricerca di psichiatria di Londra ha esaminato 425 veterani della guerra del Vietnam, chiedendo loro di fornire i dati delle analisi cliniche effettuate quando erano sotto le armi e di svolgere un test d'intelligenza.
I risultati dello studio, che è stato pubblicato sulla rivista “Intelligence”, hanno messo in luce ... (Continua)

12/03/2010 Rapporto di Legambiente elenca i danni alla salute di chi vive in città

I malanni del cittadino
Un incubo per alcuni, un privilegio per altri, ma alla fine vivere in città ha il suo costo in termini di salute. Lo rivela un rapporto presentato da Legambiente nell'ambito di una conferenza organizzata dall'Oms insieme ai ministeri dell'Ambiente e della Salute.
I dati diffusi sottolineano alcuni “fattori di rischio” per il cittadino italiano; innanzitutto, la città favorisce lo stress, a causa soprattutto del traffico. Ritrovarsi quasi quotidianamente bloccati in un ingorgo aumenta la ... (Continua)

11/03/2010 10:45:29 La vitamina D fondamentale per attivare il sistema di difesa immunitario

Il sole “scalda” il nostro sistema immunitario
C'è bisogno di più sole nella nostra vita. È quanto emerge da una ricerca dell'Università di Copenaghen che ha scoperto il ruolo di estrema importanza che la vitamina D, la cui fonte principale è appunto costituita dai raggi solari, svolge all'interno del sistema immunitario, attivando le cellule T (timo) del nostro organismo.
Lo studio, pubblicato sulla rivista Nature Immunology e riportato sul notiziario europeo Cordis, rivela che per mettere in atto il proprio compito protettivo le ... (Continua)

04/03/2010 10:45:37 I “neuroni specchio” riconoscono azioni inappropriate in 200 millisecondi.

Fai uno sbaglio? Le donne lo capiscono prima
Una ricerca italiana indica che le donne hanno una maggiore suscettibilità alle azioni incongruenti rispetto agli uomini, i quali in compenso sono più razionali.
Lo studio, recentemente apparso sulla rivista Neuropsychologia, consente di comprendere i processi neuronali che si attivano nel momento in cui osserviamo un’azione “sbagliata” inducendoci, per esempio, a non imitarla.
La ricerca è nata dalla collaborazione fra il team di Alice Mado Proverbio della Bicocca di Milano e Federica ... (Continua)

03/03/2010 Nuova tecnica non invasiva supera la coronarografia in affidabilità e sicurezza
Grazie alla TC coronarica, il cuore “parla”
Dopo 30 anni l’era della coronarografia sembra avviarsi alla sua conclusione. E si allontana anche l’incubo delle radiazioni. Adesso c’è una tecnica, TC coronarica, disponibile anche a Roma, non invasiva, finalmente non rischiosa, molto più affidabile, in grado di scoprire quello che fino ad oggi la coronarografia non riusciva a “vedere”.
È la più sofisticata “macchina” finalizzata alla prevenzione dell’infarto cardiaco e della morte improvvisa. Con un eccezionale ulteriore vantaggio: la ... (Continua)
24/02/2010 10:47:18 Stimolazione cerebrale profonda su una paziente di 12 anni

Eccezionale intervento di neurochirurgia
Si tratta del primo intervento di questo tipo in Italia. Un gruppo di neurochirurghi dell’ospedale Meyer di Firenze ha effettuato un’operazione di stimolazione cerebrale profonda (DBS, Deep Brain Stimulation) su una ragazzina di 12 anni che presentava problemi di paralisi cerebrale in forma spastico-distonica e non reagiva positivamente alle terapie convenzionali, sia farmacologiche che fisioterapiche.
L’équipe di Neurochirurgia del Meyer guidata dal dott. Lorenzo Genitori ha operato per ... (Continua)

24/02/2010 Grazie a nuove tecniche, la durata delle protesi può arrivare a 150 anni

Protesi indistruttibili con le nanotecnologie
Un balzo in avanti straordinario quello prospettato da una ricercatrice spagnola in fatto di protesi. Secondo la scienziata dell’istituto privato Inasmet-Tecnalia di Madrid, infatti, a breve potrebbe essere possibile costruire protesi per l’uomo in grado di resistere senza rompersi per 150 anni, invece dei 15 anni della durata attuale.
Nere Garmendia, questo il nome della ricercatrice iberica, ha utilizzato nella sua sperimentazione una sorta di ingrediente segreto, ovvero nanotubi e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale