Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2713

Risultati da 1851 a 1860 DI 2713

12/11/2009 Ricercatori italiani sperimentano una nuova tecnica
Nuova terapia mirata contro il cancro del fegato
Bloccare il nutrimento al tumore con farmaci efficaci indirizzati direttamente al suo interno, minimizzando gli effetti collaterali. È il traguardo che si erano posti e hanno raggiunto alcuni ricercatori italiani attivi nella lotta contro l’epatocarcinoma ed il colangiocarcinoma.
I medici, che appartengono all'IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri, hanno pubblicato i risultati sulle riviste scientifiche Anticancer Research e Cardiovascular and Interventional Radiology. Il gruppo di ricerca ... (Continua)
11/11/2009 09:55:53 La tecnica applicata ai conigli potrà essere utilizzata anche sugli uomini

In laboratorio si ricostruisce il pene
Dai conigli giungono buone notizie per chi soffre di disfunzioni erettili. Un gruppo di scienziati statunitensi ha perfezionato una tecnica in grado di ricostruire un pene del tutto funzionante, sperimentandola sui conigli.
I medici dell'Università Battista di Wake Forest, nella Carolina del Nord, hanno messo a punto una strategia rigenerativa che in futuro, dopo le opportune verifiche, potrebbe rappresentare una soluzione valida anche per gli uomini. La tecnica, pubblicata sul sito di ... (Continua)

10/11/2009 La proteina inibisce il desiderio di sostanze che creano dipendenza

Alcool e droghe si combattono con l'alfa-lattoalbumina
Oltre l’85% dei pazienti disintossicati dall’alcool presentano successive ricadute, anche se sottoposti a regime di ricovero e dimessi dopo la completa remissione dei sintomi di astinenza (1).
Fattore determinante delle ricadute sarebbe il ripresentarsi di fattori stressanti (2, 3). Anche l’esposizione a stimoli che sono stati regolarmente associati all’assunzione di alcool può provocare ricadute (4).
La dipendenza da alcool, come da droghe, è stata relazionata allo sviluppo di una ... (Continua)

09/11/2009 12:34:20 La testimonianza di una donna e della sua lotta al tumore

Come difendersi dal cancro
La mia vita ha preso una luce diversa da quando ho vissuto il cancro. Questa malattia, incontrata 11 anni fa, mi ha dato la possibilità di guardarmi dentro, di sperimentare nuove affinità, di cogliere il lato essenziale degli eventi. Oggi sono una persona diversa. Coraggiosa e determinata al tempo stesso. Curiosa di specchiarmi in tutto ciò che si attiene al mondo della cultura; dedita all’ascolto interiore che svelo anche attraverso la scrittura, con la voce poetica dell’amore.
Il cancro ... (Continua)

09/11/2009 Come affrontare la SAD, depressione invernale

Contro la depressione autunnale fare il pieno di luce
Una tristezza eccessiva e una depressione crescente in autunno-inverno possono essere una vera e propria malattia. Si chiama SAD, ''Seasonal Affective Disorder'', acronimo che, paradossalmente, in inglese significa “triste”. Con l'accorciarsi delle giornate che si verifica con l'avvicinarsi dell'inverno, molte persone soffrono di un malessere dell'umore. Esperti statunitensi, che hanno studiato la patologia, consigliano, a chi ne è colpito, di trovare il modo di stare in posti dove c'è luce, ... (Continua)

05/11/2009 17:48:18 La giusta alimentazione per i più piccoli

Evitare i cibi sbagliati per i bambini
Attenzione a quello che mangiano i nostri figli. I bimbi italiani mangiano male e troppo: sono sempre più spesso obesi o in sovrappeso e rischiano il diabete, l'ipertensione e altre malattie cardiovascolari da adulti.
Il dott.Claudio Maffeis, del Dipartimento Materno Infantile e Biologia Genetica, Sezione di Pediatria, Università di Verona, ricorda che l'alimentazione dei fanciulli italiani è passata da una malnutrizione per difetto, presente fino agli anni Cinquanta del Novecento, a quella ... (Continua)

03/11/2009 10:16:58 Più lucidità mentale quando si è di cattivo umore

Il vantaggio di essere tristi
Ad esser tristi ci si guadagna. Un approccio imbronciato nei confronti della vita ha tanti lati negativi, ma da oggi segna un punto a suo vantaggio. Uno studio australiano dell'Università di New South Wales sostiene che il cattivo umore sia un valido aiuto per la nostra memoria e un antidoto contro le truffe.
La negatività renderebbe infatti le persone meno ingenue, grazie a un potenziamento del proprio spirito critico.
L'ideatore della ricerca, lo psicologo Joseph Forgas, sostiene quindi ... (Continua)

27/10/2009 Nuove risposte contro la cecità infantile

La terapia genica e l'amaurosi congenita di Leber
Grazie alla terapia genica ora 12 bambini potranno di nuovo vedere. È la risposta dei ricercatori all'amaurosi congenita di Leber, la causa più frequente di cecità infantile. Già in passato si erano tentate sperimentazioni di questo genere, ma oggi per la prima volta i pazienti in età infantile hanno mostrato risultati incoraggianti, soprattutto rispetto ai pazienti ormai adulti. L'amaurosi congenita di Leber è una forma di cecità provocata dalla mutazione di un gene che adesso quindi potrà ... (Continua)

21/10/2009 17:44:10 Lo afferma una ricerca internazionale guidata da genetisti italiani

Due geni in meno predispongono alla psoriasi
Un grande passo avanti nella ricerca dei fattori genetici responsabili della psoriasi è stato compiuto in questi giorni dai genetisti italiani, il prof. Giuseppe Novelli e il dr. Emiliano Giardina, in collaborazione con ricercatori olandesi, spagnoli, inglesi e americani. La scoperta, di grande rilevanza scientifica, è stata pubblicata sulla prestigiosa rivista Nature Genetics. Questo studio collaborativo ha permesso di identificare due nuovi geni, LCE3B ed LCE3C, determinanti nei meccanismi di ... (Continua)

21/10/2009 Nuovi dati confermano i miglioramenti attesi
L’artrite reumatoide e Rituximab
Le malattie reumatiche sono come dei “piccoli incendi” che si sviluppano all’interno delle nostre articolazioni. Per “spegnere” e “addormentare” per periodi sempre più lunghi la malattia reumatica più invalidante, l’artrite reumatoide, il rituximab agisce come una sorta di estintore che riesce a produrre una vera e propria remissione della malattia riducendone anche la sintomatologia dolorosa.
I nuovi dati presentati al congresso annuale dell’American College of Rheumatology (ACR) ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale