Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2713

Risultati da 301 a 310 DI 2713

11/09/2015 11:39:00 Il cervello è programmato per risparmiare energia

La pigrizia è innata nell'uomo
La dedizione alle attività sportive non è affatto una caratteristica innata nell'uomo. Al contrario, il nostro cervello predilige la pigrizia, essendo programmato per risparmiare energie il più possibile.
A scoprirlo sono stati alcuni ricercatori della Simon Fraser University, che hanno pubblicato sulla rivista Current Biology uno studio sull'argomento. Secondo gli scienziati d'oltreoceano, il cervello avrebbe addirittura la facoltà di intervenire modificando i movimenti che facciamo ad ... (Continua)

10/09/2015 17:02:00 Sempre più diffuso tra i neurochirurghi
Il laser per le lesioni cerebrali profonde
L'utilizzo del laser in neurochirurgia è sempre più diffuso. Michael Schulder, vicepresidente del Brain tumor Center Cushing Neuroscience Institute di New York, ne spiega i motivi: “negli ultimi dieci anni la tecnologia laser (LITT), grazie al miglioramento delle apparecchiature e l’uso di un monitoraggio costante dei cambiamenti di temperatura dell’encefalo in risonanza si è diffusa sempre di più”.
La tecnica è stata utilizzata per la prima volta sul tumore del fegato e poi sull’encefalo. ... (Continua)
10/09/2015 09:56:00 La nostra volontà viene indebolita anche da uno stress lieve
Lo stress ci rovina la dieta
Se volete dimagrire, la prima regola da seguire è quella di stare calmi. Lo dicono gli scienziati dell'Università di Zurigo, che hanno analizzato l'influenza dello stress sui risultati che otteniamo a tavola.
Lo studio, pubblicato su Neuron, ha coinvolto 51 giovani adulti con l'intenzione di mantenere una dieta sana e un salutare stile di vita. I soggetti sono stati divisi in due gruppi e invitati ad osservare le immagini di diversi tipi di cibo sullo schermo di un computer prima di dare un ... (Continua)
09/09/2015 15:15:40 Effetto positivo di un farmaco derivato dai crochi

Un fiore può aiutare contro il cancro
Quattro fra le neoplasie più comuni potrebbero essere combattute attraverso un nuovo farmaco ricavato dai crochi, fiori dal colore lilla. I quattro tumori in questione sono quello alla mammella, al colon, al polmone e alla prostata.
Un team di ricercatori della Bradford University ha presentato uno studio nel corso del Festival della Scienza che si svolge ogni anno nel Regno Unito, dimostrando la validità di un composto basato sulle proprietà dei crochi, privo peraltro di effetti ... (Continua)

09/09/2015 14:05:00 Le raccomandazioni dell'Iss per prevenire la sindrome feto-alcolica

Obiettivo zero alcol in gravidanza
Anche in piccolissime dosi l’alcol assunto in gravidanza può avere rischi per il nascituro. Lo dimostra l’ultimo studio scientifico italo-spagnolo sulla sindrome feto-alcolica, diretto dalla dott. ssa Simona Pichini dell’ISS e in pubblicazione su Clinical Chemistry and Laboratory Medicine.
Lo studio condotto su 168 coppie mamma-neonato (dell’Hospital del mar di Barcellona) dimostra che quantità modeste di alcol consumate durante tutta la gravidanza sono rilevabili sia nel capello materno ... (Continua)

08/09/2015 11:38:00 Il rischio è più alto in chi è vittima di un dolore persistente

Il dolore cronico porta alla depressione
Dolore cronico e depressione, un nesso sempre più evidente. Uno studio dell'Università di Bochum, in Germania, ha rivelato che la presenza di un dolore cronico fa lievitare le possibilità di insorgenza della depressione.
Gli scienziati tedeschi hanno analizzato 164 soggetti trattati presso cliniche ortopediche per il mal di schiena, somministrando loro un questionario con una serie di domande sulle loro condizioni. Le risposte sono state quindi associate alla condizione clinica a 6 mesi di ... (Continua)

07/09/2015 12:31:00 Resistenza causata dalle stesse terapie ormonali
Ecco spiegata la recidiva del cancro prostatico
L’elevato tasso di ricaduta che caratterizza il tumore alla prostata potrebbe essere attribuibile anche agli effetti delle terapie ormonali impiegate per contrastarlo.
A sostenerlo, attraverso l’analisi di un modello matematico elaborato per simulare il decorso della malattia, è uno studio condotto da un team dell’Istituto di chimica biomolecolare del Consiglio nazionale delle ricerche (Icb-Cnr) di Napoli.
Se confermate dalla sperimentazione in vivo, queste informazioni consentirebbero ... (Continua)
07/09/2015 11:14:00 Per una pelle reidratata dopo il sole d'estate

I fili che ridisegnano il volto
Se è vero che l’estate è spesso un’alleata per la linea e per gambe e pelle del corpo in generale, è altrettanto vero che per il viso spesso l’esposizione al sole non rende molti benefici.
Raggi solari, salsedine, vento e altri agenti atmosferici tipici dei mesi estivi non fanno altro che far perdere al viso luminosità e tonicità, soprattutto al rientro dalle vacanze, ossia quando il colorito inizia ad apparire spento.
“Il primo trattamento che suggerisco al rientro dalle ferie, quando ... (Continua)

04/09/2015 12:02:00 Studio italo-britannico compara i diversi approcci

Diabete, la chirurgia è più efficace dei farmaci
Meglio la chirurgia bariatrica dei farmaci per sconfiggere il diabete di tipo 2. A dirlo è uno studio pubblicato su Lancet da un team dell'Università Cattolica di Roma-Policlinico Gemelli e del King's College di Londra.
Lo studio ha coinvolto 60 pazienti diabetici fra i 30 e i 60 anni con un indice di massa corporea superiore a 35 kg/m2.
Un terzo dei pazienti è stato sottoposto a trattamento medico convenzionale, che prevedeva, oltre all'utilizzo di farmaci ipoglicemizzanti e/o insulina, ... (Continua)

04/09/2015 11:30:00 Mappati i geni che si attivano nell'ovulo

Rivelato lo start-up genetico di un embrione
Cosa succede dopo la fecondazione di un ovulo? Quali sono i primi geni a svilupparsi? È stato pubblicato sulla rivista Nature lo studio internazionale che per la prima volta ha mappato tutti i geni che si attivano in un ovulo umano nei primi giorni dopo la fecondazione.
La collaborazione tra il laboratorio di genetica molecolare ProCreaLab del centro di medicina della riproduzione ProCrea di Lugano e dell’Università di Ginevra sotto la giuda dello svedese Karolinska Institutet, una delle ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale