Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2713

Risultati da 871 a 880 DI 2713

07/02/2014 15:25:10 Fibroblasti trasformati in cellule beta per aiutare il pancreas
Insulina derivata da cellule della pelle per il diabete
La ricerca sul diabete si arricchisce di una nuova scoperta. Un team di ricercatori americani dell'Istituto Gladstone, in California, ha portato a termine la trasformazione dei fibroblasti – un tipo di cellula delle pelle – in vere e proprie fabbriche di insulina per la cura del diabete di tipo 1.
Il diabete di tipo 1 si sviluppa in genere durante l'adolescenza ed è provocato dalla distruzione di alcune cellule del pancreas, le cellule beta, che producono l'ormone dell'insulina necessario ... (Continua)
07/02/2014 14:24:50 Trattamento d'emergenza studiato per i militari feriti

La siringa che blocca le emorragie
Una siringa ferma le emorragie nel giro di 15 secondi. Ideato allo scopo di intervenire sui soldati feriti in guerra, il nuovo dispositivo potrebbe tornare utile ad esempio anche per le vittime di incidenti stradali o per altre emergenze.
La nuova siringa, denominata Xstat, è prodotta da RevMedx, un'azienda dell'Oregon che punta a sviluppare nuovi strumenti sanitari per facilitare il compito dei medici militari.
In caso di ferita, ora i medici sono costretti a utilizzare un metodo molto ... (Continua)

07/02/2014 11:34:00 L'alta quota potrebbe causare sanguinamenti cerebrali

Due test per allontanare l'edema cerebrale da altitudine
Ora è possibile prevedere il rischio di mal di montagna che alcune persone corrono. Con questa espressione si fa riferimento alla possibilità di insorgenza dell'edema cerebrale da altitudine (Hace), una condizione molto grave che può colpire gli scalatori e in genere chi si trova spesso a quote superiori ai 2300 metri.
Un gruppo di ricerca italo-francese ha messo a punto due semplici test che puntano a scoprire in anticipo chi è più suscettibile al mal di montagna e quindi avrebbe bisogno ... (Continua)

04/02/2014 15:07:17 Innovazione della ricerca per il trattamento dei pazienti cardiopatici
Una colla chirurgica ripara i cuori rotti
Dimenticate suture e punti metallici, ora arriva una colla per rendere le operazioni al cuore più facili e sicure. Un team di ricerca del Brigham and Women's Hospital di Boston ha messo a punto una colla biodegradabile ad azione rapida che non si dissolve nel sangue e grazie alla sua estrema elasticità si adatta perfettamente alle particolarità dell'organo.
I ricercatori americani, che hanno pubblicato su Science Translational Medicine gli esiti del loro studio, hanno sperimentato l'adesivo ... (Continua)
04/02/2014 10:14:55 L'intervista al dott. Marco Castelli

Chirurgia estetica, i nuovi trend di bellezza
“Non serve essere giovane se non si è bella, né essere bella se non si è giovane”, scriveva François de La Rochefoucauld, nel 1678. Una massima antica, ma allo stesso tempo attuale.
Essere belle e giovani è infatti uno dei desideri più comuni tra le donne italiane, sempre più esigenti in tema di bellezza e sempre più desiderose di migliorare il loro corpo, per renderlo più attraente e tonico.
Non a caso, negli ultimi anni, nonostante le difficoltà economiche scaturite dalla crisi, in ... (Continua)

04/02/2014 Visite mediche e screening fondamentali per la prevenzione

Le malattie infettive a scuola
Le malattie infettive costituiscono da sempre nel nostro Paese uno dei principali problemi di Sanità Pubblica, sia in termini sostanziali e, quindi, di impatto quali-quantitativo sulla salute della popolazione, sia per le inevitabili ricadute sociali.
I più colpiti sono proprio i bambini perché il loro sistema immunitario è immaturo e perché la socializzazione con altri bambini favorisce la diffusione di agenti patogeni. E, in effetti, quale mamma che abbia un figlio in età scolare non si è ... (Continua)

03/02/2014 16:12:56 Rischio alto anche senza ipercortisolismo
Il rischio cardiovascolare nei pazienti con incidentalomi
I pazienti affetti da incidentalomi surrenalici mostrano un rischio cardiovascolare elevato anche in assenza di evidenti segni clinici di ipercortisolismo. Lo dice uno studio italiano pubblicato su The Lancet Diabetes & Endocrinology.
Grazie all'uso dell'imaging addominale è aumentata negli ultimi anni l'incidenza degli incidentalomi. Si tratta di neoformazioni che si sviluppano su uno o entrambi i surreni e non danno segni clinici. Vengono scoperti per caso, incidentalmente appunto, ma la ... (Continua)
03/02/2014 12:21:11 Il ruolo svolto dalla proteina JAM-A
Nuovo target terapeutico per la distrofia muscolare
Convogliare le cellule giuste nel posto giusto per aumentare le possibilità di cura delle distrofie muscolari. Si può riassumere così lo scopo dello studio condotto dal team di Elisabetta Dejana dell’IFOM (Istituto FIRC di Oncologia Molecolare) e dell’Università degli Studi di Milano in stretta collaborazione con Giulio Cossu del San Raffaele di Milano e dell’University College di Londra.
Lo studio, pubblicato su EMBO Molecular Medicine, descrive un meccanismo d’azione finora sconosciuto che ... (Continua)
02/02/2014 10:38:56 Gli estratti della pianta ostacolano la replicazione dell'Hiv

Hiv sconfitto dai gerani
Una delle piante più diffuse sui balconi di mezzo mondo potrebbe rivelarsi un ottimo alleato nella lotta all'Hiv. Parliamo del geranio, in particolare della varietà Pelargonium sidoides, i cui estratti sembrerebbero in grado di ostacolare la diffusione dell'Hiv.
A studiarne le qualità sono stati i ricercatori tedeschi dell'Helmholtz Zentrum München, che hanno pubblicato su Plos One gli esiti del loro studio. Il coordinatore della ricerca Markus Helfer e i suoi colleghi hanno analizzato a ... (Continua)

31/01/2014 14:23:50 Scrivere canzoni aiuta a esprimere le proprie emozioni

La musicoterapia aiuta in caso di cancro
Anche grazie alla musica si può uscire dall'incubo del cancro. Secondo una ricerca dell'Indiana University School of Nursing di Indianapolis, la scrittura di testi e la creazione di video musicali aiuta chi è malato di cancro a conservare uno stato di salute generale migliore anche durante le terapie a cui si sottopone, che possono essere ad alto rischio come la mieloablazione o il trapianto di cellule staminali ematopoietiche.
I ricercatori del Children’s Oncology Group guidati da Joan ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale