Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2713

Risultati da 891 a 900 DI 2713

22/01/2014 11:13:00 Nuove cure sempre più vicine
Il futuro prossimo della terapia genica
Dal fronte della terapia genica arrivano progressi importanti che possono far supporre la prossima disponibilità di nuovi trattamenti per una serie di malattie provocate da un malfunzionamento genetico.
Il capostipite di questo tipo di trattamenti è Glybera, un farmaco prodotto dalla casa farmaceutica olandese UniQure che ha ricevuto l'approvazione della Commissione Europea.
Glybera è indicato per il trattamento dei pazienti affetti da deficit ereditario di lipoproteina lipasi, un enzima ... (Continua)
21/01/2014 11:47:02 Integratori, creme e precauzioni per prolungare i benefici dei trattamenti

Le strategie per prolungare l’effetto del ritocchino
Per cercare di posticipare il più possibile i segni del tempo, medici e pazienti concordano: meglio ritocchi soft e ripetuti, piuttosto che interventi invasivi e dai risultati artificiali oltre che incerti. Un’attenzione particolare va alla pelle del viso, che più risente dell'esposizione solare, dell'inquinamento, degli sbalzi di temperatura, così come dello stress, di variazioni ormonali e di svariati altri fattori che ne influenzano il cambiamento.
“Il progressivo mutamento dell'aspetto ... (Continua)

18/01/2014 13:17:54 Velocizzano la guarigione e rigenerano la cartilagine

Le staminali dopo l'operazione al menisco
Basta un'iniezione di cellule staminali per migliorare la prognosi di un paziente operato al menisco. L'infusione delle cellule, infatti, avrebbe come effetto di rendere più rapida la convalescenza e di stimolare la ricrescita della cartilagine.
È quanto sostiene una nuova ricerca pubblicata sul Journal of Bone and Joint Surgery da un team di scienziati dell'USC Orthopaedic Surgery della University of Southern California coordinato dal dott. Thomas Vangsness.
Il menisco è quella porzione ... (Continua)

17/01/2014 15:57:47 Non compromesse le capacità cognitive e motorie dei bambini

Epilessia, le donne incinte possono assumere levetiracetam
Le donne che soffrono di epilessia si trovano in seria difficoltà quando affrontano una gravidanza, combattute fra il desiderio di non nuocere alla salute del bimbo che portano in grembo e la necessità di ridurre i sintomi della malattia e prevenire le convulsioni, anch'esse potenzialmente pericolose per il feto.
Per questo, risultano importanti i dati pubblicati su Neurology e relativi al farmaco levetiracetam, che viene scagionato dall'accusa di causare problemi al corretto sviluppo ... (Continua)

17/01/2014 10:25:41 Rischio di morte triplicato per chi ne ha subito uno

Traumi cranici pericolosi anche a distanza di anni
Subire un trauma cranico può rivelarsi pericoloso anche a distanza di anni. Lo afferma uno studio condotto da ricercatori dell'Università di Oxford e del Karolinska Institutet di Stoccolma che ha analizzato i dati relativi a 2 milioni di persone lungo un arco di tempo di 40 anni.
I medici, che hanno pubblicato lo studio su Jama Psychiatry, hanno valutato il rischio di morte connesso con una lesione cerebrale verificatasi molti anni prima. Secondo i risultati, il rischio per questi soggetti ... (Continua)

17/01/2014 Nuove pillole per aumentare il desiderio femminile

Anche per le donne arriva il viagra
Nell'epoca delle pari opportunità, neanche la ricerca farmacologica sfugge alla regola. È solo questione di mesi, ormai, per l'entrata in commercio di una pillola che promette di aumentare il desiderio femminile, tanto che è stata già ribattezzata “viagra rosa”.
In questo caso, tuttavia, il medicinale, com'è ovvio, agirebbe solo sul desiderio percepito, esercitando comunque altri effetti collaterali positivi, primo fra tutti la riduzione del senso dell'appetito.
A sviluppare il nuovo ... (Continua)

16/01/2014 12:36:20 Sistema di monitoraggio continuo delle condizioni del paziente

Una coperta intelligente per le piaghe da decubito
Per chi è costretto a letto da una malattia il rischio di formazione delle piaghe da decubito è molto alto, soprattutto fra gli anziani. Quasi il 10 per cento dei pazienti ricoverati in ospedale va incontro a questa fastidiosa e anche pericolosa complicazione, che rappresenta una delle cause maggiori di riospedalizzazione.
Ora sta per essere introdotto un sistema per migliorare le condizioni di questi pazienti. Si chiama MAP, Monitor Alert Project, un dispositivo per il monitoraggio costante ... (Continua)

16/01/2014 10:19:16 Il monito dei pediatri: non affollate i Pronto Soccorso

La gestione dell'influenza nei bambini
Migliaia di italiani, bambini soprattutto, hanno presentato Sindromi influenzali o ILI (Influenza Like Illness) durante le festività di Natale e di Capodanno. In realtà, fino ad oggi, si è trattato di patologie causate per lo più da virus respiratori diversi da quelli influenzali: i virus influenzali stanno comparendo, con frequenza sempre maggiore, solo in quest’ultima settimana e il raggiungimento del picco di malattia è previsto tra la fine di gennaio e il mese di febbraio.
Nonostante ... (Continua)

14/01/2014 14:21:00 Benefici per i più anziani ma inutile nella popolazione adulta

Il ruolo della vitamina D nella prevenzione delle fratture
Si può ridurre il rischio di fratture negli anziani garantendo loro un giusto apporto di vitamina D, in una quantità pari a circa 30 ng/mL. A stabilirlo è una relazione dell'American Geriatrics Society (AGS).
James Judge, presidente del gruppo di lavoro AGS sull'integrazione di vitamina D negli anziani, spiega: “negli studi in cui si sono raggiunti livelli medi sierici superiori a 25 ng/mL, i tassi di cadute e fratture sono significativamente diminuiti”.
Secondo il documento, una dose ... (Continua)

13/01/2014 12:28:16 Esagerato il numero di radiazioni proposte dai cardiologi

Troppi raggi X aumentano il rischio di cancro
I cardiologi prescrivono il 40 per cento degli esami radiologici effettuati. Una percentuale molto alta che secondo la Società Europea di Cardiologia va assolutamente ridotta, come si legge sulle pagine dello European Heart Journal.
In una percentuale che varia dal 30 al 50%, infatti, questi esami potrebbero essere evitati. “Credo che la piaga dell'inappropriatezza dei test cardiologici”, commenta a DoctorNews il responsabile dello studio Eugenio Picano, membro della Società e direttore ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale