Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2713

Risultati da 981 a 990 DI 2713

07/10/2013 I trattamenti con fili riassorbibili per rassodare

Ringiovanire con un filo
Largo ai fili riassorbibili in medicina estetica. Il principio su cui si basano è semplice: stimolare i tessuti affinché, producendo collagene, la pelle possa avere degli effetti di rassodamento e ringiovanimento.
L'ultima novità in materia di medicina estetica sono i fili biostimolanti e bioriassorbili. “Garantiscono ringiovanimento e rassodamento della pelle sia del viso sia di quelle zone che solitamente vengono ritenute difficili da trattare, in particolare collo, interno braccia e ... (Continua)

30/09/2013 Scoperte altre 48 alterazioni associate alla malattia

Nuove varianti genetiche per la sclerosi multipla
Uno studio internazionale condotto dall’International Multiple Sclerosis Genetics Consortium (IMSGC) ha permesso di individuare 48 nuove varianti genetiche che influenzano il rischio di sviluppare la Sclerosi Multipla, raddoppiando il numero dei fattori di rischio genetici noti per la malattia e fornendo un contributo chiave alla conoscenza dei meccanismi biologici di questa invalidante malattia neurologica.
I geni individuati confermano il ruolo del sistema immunitario nello sviluppo della ... (Continua)

20/09/2013 19:51:31 Nuovo metodo genetico per una rilevazione ultrasensibile
Diagnosi precoce di cancro del colon
L'identificazione dei precursori del cancro contribuisce alla prevenzione, come ad esempio nel caso del cancro del colon-retto. Per identificare più pazienti precocemente, sono necessari metodi ultrasensibili al fine di rilevare i soggetti a rischio in modo non invasivo.
Un metodo semplice da usare e che sembra essere sufficientemente sensibile per la diagnosi precoce del cancro del colon è stato pubblicato sulla rivista Cancer prevention research. Tale metodo, che ha utilizzato come modello ... (Continua)
20/09/2013 Consigli alimentari e farmacologia per ridurre i sintomi

Come affrontare la dermatite atopica
Detta anche eczema atopico, si manifesta con pelle secca, arrossamenti, croste, micro-esquamazioni e soprattutto prurito, a volte così intenso da impedire il sonno, interrotto più volte dal continuo grattarsi fino a procurarsi delle vere e proprie ferite, ed è sempre più diffusa soprattutto nei bimbi e nei ragazzi ma anche negli adulti.
In Italia ne soffrono oltre 1 milione e 800 mila ragazzi, pari al 15 % dei bambini in età pediatrica e degli adolescenti da 1 a 18 anni. “Nel 90% dei casi”, ... (Continua)

20/09/2013 Tante le iniziative per sensibilizzare
Alzheimer, la Giornata Mondiale
Il morbo di Alzheimer è una patologia dai tratti insidiosi dal momento che si sviluppa spesso in maniera silenziosa, dando mostra di sé soltanto in uno stadio avanzato. Non vi sono al momento terapie atte a invertire lo sviluppo della malattia, ma si utilizzano dei farmaci mirati per controllare e ridurre i sintomi.
In occasione della Giornata mondiale alcuni esperti del King's College di Londra guidati da Martin Prince hanno stilato un rapporto che fa il punto sulla situazione della ... (Continua)
18/09/2013 Le nuove terapie all'orizzonte

Come affrontare l'allergia al latte nei bambini
L'allergia al latte colpisce i bambini in maniera abbastanza frequente, con una percentuale che oscilla fra il 2 e il 7,5 per cento, ed è la seconda forma di allergia per diffusione dopo quella all'uovo.
L'allergia è causata da una reazione immunomediata alle proteine del latte che provoca rilascio di istamina nell'organismo e sintomi il più delle volte di natura gastrointestinale, ma anche a carico della cute. Trattandosi tuttavia di sintomi di cui spesso sono vittime anche i bambini non ... (Continua)

18/09/2013 Nuova scoperta sulla proteina responsabile della sindrome dell'X fragile

La proteina FMRP coinvolta nel cancro al seno
Uno studio italiano firmato dalla prof.ssa Claudia Bagni ha scoperto il meccanismo con il quale la proteina responsabile della Sindrome dell'X Fragile (FMRP)
contribuisce alla progressione del cancro alla mammella.
Per raggiungere questo importante obiettivo il gruppo della prof.ssa Bagni, che lavora presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata, ha collaborato con diversi centri di ricerca e ospedali italiani (tra i quali l’Istituto oncologico ... (Continua)

18/09/2013 Designazione di terapia fortemente innovativa da parte della Fda
Volasertib, terapia innovativa per la leucemia
Il farmaco volasertib prodotto da Boehringer Ingelheim ha ricevuto la designazione di “Terapia Fortemente Innovativa” per il trattamento della leucemia mieloide acuta.
“Volasertib, con il suo meccanismo d’azione innovativo, rappresenta un nuovo approccio terapeutico e potrebbe diventare una nuova opzione di trattamento per i pazienti con leucemia mieloide acuta, una patalogia con un bisogno clinico ancora elevato.
Non vediamo l’ora di valutare insieme all’FDA la possibilità di accelerare ... (Continua)
17/09/2013 Disponibile in Italia il nuovo farmaco per questa forma di cancro
Carcinoma della tiroide, ecco vandetanib
Riconoscere il tumore midollare della tiroide come una malattia rara. Istituire un registro nazionale e una rete di centri di riferimento. Rendere i pazienti più informati e consapevoli, diffondendo il messaggio positivo che il carcinoma midollare della tiroide non è più un tumore invincibile.
Sono alcuni dei 10 punti del Manifesto del Tumore Midollare della Tiroide che, promosso da AstraZeneca e dall’Osservatorio Malattie Rare, è stato presentato oggi in occasione dell’arrivo in Italia di ... (Continua)
17/09/2013 Nuovo studio conferma risultati precedenti

Intelligenza del feto condizionata dalla dieta in gravidanza
Arriva un nuovo studio a corroborare la tesi della corretta dieta in gravidanza per il normale sviluppo delle funzioni cognitive del feto. A firmare il nuovo lavoro è un gruppo coordinato da Cristina Campoy dell'Università di Granada nell'ambito del progetto europeo Nutrimenthe.
I ricercatori spagnoli hanno analizzato l'influenza esercitata dalle vitamine B, dal latte materno, dallo iodio e dai grassi omega 3 sullo sviluppo emotivo, comportamentale, psicologico e cognitivo del futuro ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale