Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 450

Risultati da 131 a 140 DI 450

04/04/2014 10:33:55 Farmaco già in sviluppo per la cheratite neurotrofica
Una molecola per la retinite pigmentosa
È italiana la ricerca di un nuovo trattamento per la Retinite Pigmentosa, malattia di origine genetica che colpisce mediamente una persona ogni 3.500-5.000.
Un percorso che trae origine dalle ricerche di Rita Levi Montalcini, premio Nobel per la Medicina, sull'individuazione dei fattori di crescita nervosa. L'eredità dei suoi studi e stata raccolta da Dompe, azienda biofarmaceutica italiana impegnata nella ricerca di nuove soluzioni terapeutiche per il trattamento delle patologie rare e ... (Continua)
21/03/2014 16:02:00 Nuove strade per bloccare l’instabilità della placca aterosclerotica

Scoperta la causa alla base dell’aterosclerosi
Un nuovo studio condotto da ricercatori dell’Università di Verona svela i meccanismi che stanno alla base dell’aterosclerosi, le cui complicanze determinano patologie diffuse quali infarto del miocardio e ictus ischemico.
Il lavoro “I derivati ossidati degli acidi grassi polinsaturi agiscono sull'apoptosi mediata dallo stress del reticolo endoplasmatico nelle placche carotidee umane?" è stato pubblicato sulla rivista statunitense Antioxidants & Redox Signaling, punto di riferimento ... (Continua)

18/03/2014 14:26:49 Cinque sostanze basate su una proteina del veleno della lumaca

Dalla lumaca un aiuto contro il dolore cronico
La morfina potrebbe diventare presto una sorta di cimelio medico per la cura del dolore. A sostituirla sarebbero alcune sostanze ricavate dal veleno della lumaca, più esattamente da una proteina contenuta al suo interno.
Un team di ricercatori della University of Queensland ha presentato durante il 247esimo National Meeting & Exposition dell'American Chemical Society il risultato di uno studio che potrebbe condurre alla messa a punto di nuovi trattamenti più sicuri ed efficaci per il dolore ... (Continua)

26/02/2014 15:12:21 L'iniziativa Choosing Wisely vista dai gastroenterologi
Le 5 pratiche da evitare in gastroenterologia
L'ormai famosa campagna Choosing Wisely, ideata per ridurre i costi sanitari e le procedure mediche inutili e dannose, ha ricevuto l'appoggio anche dei gastroenterologi. Gli esperti statunitensi dell'American Gastroenterological Association (Aga) hanno stilato un elenco delle 5 procedure da evitare nel loro ambito perché costose, spesso inutili e perfino controproducenti.

1)Limitare allo stretto necessario il dosaggio della terapia antisecretiva a lungo termine per i pazienti affetti da ... (Continua)
25/02/2014 11:25:13 Nuova tecnica potrebbe aiutare a sconfiggere la cecità

La stampa di cellule della retina
Gli effetti della degenerazione della retina, alla base di molti casi di cecità, potrebbero essere invertiti grazie all'uso della stampa ink-jet. Un team di ricercatori dell'Università della California ha infatti realizzato una serie di strati di due tipologie di cellule retiniche provenienti dai topi grazie a una normale stampante a getto di inchiostro. Il procedimento non sembra mettere a rischio la salute delle cellule e la loro capacità di crescere e sopravvivere in coltura.
In futuro, ... (Continua)

21/02/2014 11:15:00 Nuova varietà dell'ortaggio con più sostanze anti-cancro

Il super-broccolo contro i tumori
Un nuovo supereroe verde scende in campo contro i tumori. Un team di ricercatori dell'Università dell'Illinois ha messo a punto la produzione di un nuovo tipo di broccolo con maggiori proprietà antitumorali e con la capacità di conservarsi più a lungo.
“Abbiamo scoperto i modi per aumentare l’attività anticancro nei broccoli, ma il modo in cui l’abbiamo trovato ha creato una situazione che provocherebbe un deterioramento più rapido del prodotto dopo l’applicazione”, spiega il dott. Jack ... (Continua)

17/02/2014 11:20:27 Si presenta nel 60% circa delle donne in attesa

La rinite gravidica
Spesso, soprattutto in questa stagione, può essere confusa con i segnali tipici del raffreddore: naso chiuso, secrezione abbondante di muco, starnuti a raffica, prurito al naso, voce nasale, ma se questi sintomi appaiono in gravidanza, è più probabile che si tratti di rinite gravidica, una condizione che si riscontra nel 60% delle donne in dolce attesa.
I sintomi, generalmente non gravissimi, sono però piuttosto fastidiosi e possono disturbare gli ultimi mesi della gravidanza. Il problema ... (Continua)

12/02/2014 11:41:37 Retina protetta dalla degenerazione senile grazie all'esercizio fisico

Lo sport fa bene agli occhi
Una ricerca americana ha stabilito che un'attività fisica moderata ma regolare aiuta a proteggere la retina dalla degenerazione senile. I ricercatori del VA Center for Visual and Neurocognitive Rehabilitation e della Emory University di Atlanta hanno pubblicato sul Journal of Neuroscience i risultati di una sperimentazione che analizza gli effetti dell'attività aerobica sulla salute della retina.
Uno degli autori, Michelle Pardue, spiega: “i risultati suggeriscono l’utilità di programmi di ... (Continua)

10/02/2014 10:14:57 Metodica rivoluzionaria praticata al Bambino Gesù

Un palloncino per l'obesità dei bimbi
Quando diete e terapie comportamentali falliscono, anche per i bambini obesi può esserci l'opzione del palloncino intragastrico. Questo strumento viene inserito all'interno dello stomaco per favorire il senso di sazietà e aiutare il paziente a seguire un regime alimentare adeguato e a dimagrire in maniera sensibile.
La procedura più seguita finora è stata l'introduzione del palloncino per via endoscopica, ma adesso il paziente può beneficiare di una tecnica alternativa. Il soggetto deve ... (Continua)

08/02/2014 10:36:19 Rischio cardiovascolare dimezzato grazie al farmaco
Degarelix per il cuore nei pazienti con cancro prostatico
Il farmaco Degarelix sembra in grado di dimezzare il rischio di eventi cardiovascolari e la mortalità nei pazienti affetti da tumore alla prostata e con problemi cardiaci pre-esistenti. A dirlo è uno studio pubblicato su European Urology, che mostra come l'inibitore dei recettori degli ormoni di rilascio delle gonadotropine (GnRH) abbia un effetto superiore rispetto agli agonisti dell'ormone di rilascio dell'ormone luteinizzante (LHRH), prescritti di solito in questi casi.
La revisione ha ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale