Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 450

Risultati da 341 a 350 DI 450

20/02/2008 
Cancro al seno e resistenza al timoxifene
Individuato in vivo un meccanismo molecolare di resistenza al trattamento ormonale con Tamoxifene e classificato un sottogruppo di pazienti nelle quali il trattamento con questo farmaco è risultato meno efficace. Questo il nuovo tassello alla comprensione dei meccanismi molecolari coinvolti nella resistenza alla ormonoterapia nei tumori mammari che hanno aggiunto i ricercatori dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena (IRE).
Lo studio, finanziato dall’Associazione Italiana Ricerca ... (Continua)
05/12/2007 
Battere il tumore al seno conoscendone le caratteristiche
Sono 39.000 ogni anno i nuovi casi di tumore al seno in Italia, anche se fortunatamente la mortalità è in continuo calo grazie al diffondersi degli screening, al miglioramento diagnostico e alle innovazioni farmacologiche.
In questo senso, una svolta è arrivata con l’utilizzo dei farmaci mirati, che individuano con precisione un bersaglio all’interno della cellula tumorale e lo colpiscono in maniera selettiva. Il futuro dell’oncologia è rappresentato da terapie sempre più specifiche, ... (Continua)
27/11/2007 
Steroli vegetali contro l'ipercolesterolemia
Per quei 20 milioni di persone, con valori sulla soglia di rischio, il consiglio, oltre ad una dieta bilanciata e ad un po’ di moto, è quello di adottare alimenti funzionali quali strumenti sicuri di controllo del colesterolo. Esistono infatti oggi alimenti arricchiti di steroli vegetali che garantiscono una riduzione significativa del colesterolo, pari a quasi il 5 per cento del colesterolo totale e del 10/15 per cento del colesterolo LDL già a partire dalla terza settimana di ... (Continua)
27/11/2007 

Patologia tiroidea da radiazioni e diagnosi
“Nella ghiandola tiroidea si possono sviluppare delle lesioni in seguito a irradiazione effettuata a scopo terapeutico o dovuta a cause accidentali; e le lesioni tiroidee possono presentarsi anche molti anni dopo l’avvenuta esposizione alle radiazioni”. Spiega Guido Fadda, professore aggregato e ricercatore dell’Istituto di Anatomia patologica dell’Università Cattolica di Roma. L’incidenza della patologia tiroidea da radiazioni ha subito un forte incremento a seguito dei tragici avvenimenti di ... (Continua)

19/11/2007 

Rischio depressione col farmaco dimagrante
Un farmaco dimagrante a base di rimonabant, già finito sotto esame delle autorità di controllo per alcuni problemi psichici, sembra causare stati d'ansia e depressione. L'allarme proviene da uno studio sulla rivista Lancet condotto da Arne Astrup dell'Università di Copenhagen. L'indagine ha fornito risultati preoccupanti, soprattutto perchè le oltre 41000 persone arruolate erano state scelte tra quelle prive di tendenza a depressione, e quindi meno suscettibili a quel tipo di disagio psichico. ... (Continua)

11/10/2007 
Nuovi farmaci contro il cancro e il diabete.
Una scoperta significativa inerente la “transduzione del segnale” delle cellule, che potrebbe offrire nuovi target per i farmaci impiegati contro il cancro o la Sindrome da immunodeficienza acquisita (Aids), è stata realizzata da un gruppo di ricercatori della Brown University di Providence (Usa), coordinato dal biologo cellulare Eugene Chin.
Nello specifico, Chin e il suo team hanno studiato come l’interferone di tipo 1 si lega a un complesso di recettori, conosciuto come recettore ... (Continua)
08/10/2007 

Emicrania e terapie d'attacco
”Per attaccare e risolvere l’emicrania”, dice Lorenzo Pinessi dell'ospedale Molinette di Torino, “bisogna intervenire tempestivamente - entro circa un’ora - come hanno evidenziato recenti ricerche”, mentre invece gli emicranici italiani rimandando il ricorso farmacologico specifico a oltre un'ora e mezzo dalla crisi. Per la terapia dell’attacco emicranico sono disponibili numerosi farmaci specifici e non specifici, alcuni utilizzati da tempo, altri di recente acquisizione, come i nuovi ... (Continua)

12/09/2007 
Per il diabete una pillola da prendere per bocca
Il diabete, secondo gli ultimi dati dell'Oms, e' in forte espansione, anche in Italia, ma la ricerca scientifica sta fornendo nuove opportunità di cura. Il dabete colpisce il 5% della popolazione mondiale.
In Italia si e' passati da una percentuale del 2,5% relativa agli anni '70 all'attuale 4,5%.
''Oggi - dicono il dottor Gerardo Corigliano, presidente del Meeting e Francesco Galeone, consigliere nazionale dell'Associazione medici diabetologi - disponiamo di terapie di facile ... (Continua)
25/06/2007 
Interruttori molecolari
Un trattamento molecolare, basato su alcuni micro-RNA (miR-17-5p, miR-20a, miR-106a), ovvero sui relativi inibitori (anti-microRNA), ha permesso di produrre in vitro cellule indifferenziate staminali del sangue (nello specifico globuli bianchi monocitari). La scoperta è opera di un team di ricercatori italiani dell’ISS, guidati da Cesare Peschle, Direttore del Dipartimento di Ematologia e Oncologia che, in collaborazione con i colleghi dell’Università di Perugia, hanno condotto uno studio ... (Continua)
19/06/2007 

La cute sensibile
Dalla fine degli anni ’70 il problema della cute sensibile è stato oggetto di numerosi studi in Dermatologia. Si tratta di un disturbo molto frequente, che può interessare anche più della metà della popolazione. La sua prevalenza è stata valutata in diversi paesi del mondo: oltre che in Italia, studi epidemiologici sono stati condotti, in particolare, in Inghilterra, Stati Uniti e Francia. In passato se ne è messa addirittura in discussione l'esistenza e diverse sono state le definizioni di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale