Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 450

Risultati da 361 a 370 DI 450

09/10/2006 

Rischio alcolismo senza il gene Eps8
È il gene Eps8. E se non c’è, aumenta il rischio di diventare alcolisti. È questo il risultato di una ricerca condotta da un team di scienziati. I risultati della ricerca, costituiscono un importante passo verso la comprensione della componente genetica di questa patologia. E verso la possibilità di mettere a punto strategie terapeutiche. Nell’orizzonte delle terapie, oltre all’etilismo, altre malattie legate al malfunzionamento dei meccanismi molecolari che, come il gene Eps8, svolgono un ... (Continua)

25/09/2006 

Ischemia: individuato un nuovo recettore
Il danno cerebrale conseguente a ictus, un evento che colpisce circa 200.000 persone l’anno in Italia (il che equivale a una persona colpita ogni 3 minuti) e che rappresenta una delle più importanti cause di invalidità nell’adulto, è controllato da un nuovo recettore ‘dualistico’, precedentemente noto come recettore orfano GPR17. E’ questa l’importante osservazione a cui è giunto il gruppo coordinato da Maria Pia Abbracchio del Dipartimento di scienze farmacologiche dell’Università degli Studi ... (Continua)

19/09/2006 

TLQP-21, la molecola anti-obesità
Utilizzando le moderne tecniche di proteomica, cioè di identificazione e caratterizzazione delle proteine, un gruppo di ricercatori italiani - guidato da Anna Moles e Alessandro Bartolomucci dell’Istituto di neuroscienze (In) e Andrea Levi e Roberta Possenti dell’Istituto di Neurobiologia e medicina molecolare (Inmm), entrambi gli istituti del Consiglio nazionale delle ricerche di Roma - ha identificato per la prima volta, nel cervello del ratto, un peptide, una piccola proteina di 21 ... (Continua)

30/06/2006 
La tecnologia aiuta la diagnosi del Parkinson
“La genetica sta facendo passi in avanti notevoli. La tecnologia sta procedendo a passo spedito. Ma la clinica rimane il cardine per la diagnosi del Parkinson. La PET e la SPECT sono preziosi nel venire in aiuto al clinico per comprendere meglio la realtà del paziente e soprattutto per comprendere le differenze fra Parkinson e Parkinsonismi. Ma ripeto, la diagnosi è soprattutto quella clinica”. Parla Giuseppe Meco, professore aggregato di Neurologia dell’Università La Sapienza di ... (Continua)
24/05/2006 
Dalla caffeina un nuovo medicinale contro il Parkinson
Una ricerca pubblicata sul Journal of the American Medical Association dimostra che nei bevitori di caffè il Parkinson si manifesta a un'età più avanzata. Da qui l’idea di un farmaco anti-Parkinson, di nuova generazione, che dal punto di visto chimico si basi sulla struttura della caffeina, a sua volta simile a quella dell'adenosina. "La caffeina è un anti-Parkinson naturale - spiega il Prof. Borea dell'Università di Ferrara ".
Il legame tra l'adenosina e la caffeina, il farmaco più ... (Continua)
04/05/2006 

La fenretinide blocca le ricadute
Un analogo sintetico del retinolo o vitamina A, chiamato fenretinide, diminuisce il rischio di ricaduta nel tumore mammario. I ricercatori hanno dimostrato che dimezza, per le donne sotto i 40 anni, il rischio di sviluppare un secondo tumore al seno dopo la rimozione del primo.
La sua efficacia è stata testata da un gruppo di ricercatori italiani guidati da Umberto Veronesi, con uno studio, iniziato nel 1987, durato più di vent'anni e che ha coinvolto dieci centri italiani. Secondo i dati ... (Continua)

21/04/2006 
Cos’ è la malattia di Parkinson?
Si tratta di un disturbo del sistema nervoso centrale caratterizzato principalmente da degenerazione di alcune cellule nervose (neuroni) situate in una zona profonda del cervello denominata sostanza nera. Queste cellule producono un neurotrasmettitore, cioè una sostanza chimica che trasmette messaggi a neuroni in altre zone del cervello. Il neurotrasmettitore in questione, chiamato dopamina, é responsabile dell’attivazione di un circuito che controlla il movimento. Con la riduzione di almeno il ... (Continua)
21/04/2006 

Un medicinale rivoluziona la cura del Parkinson
Il tolcapone-tasmar è in grado di riaccendere la vita quando la malattia la spegne. E’ così importante nella terapia che il Servizio Sanitario lo concede gratuitamente.
“E’ un farmaco prezioso nella cura – dice il professor Gianni Pezzoli, presidente dell’Associazione Italiana Parkinsoniani – perché risolve un problema angosciante per il malato e cioè evita che si blocchi e che riviva tutti i sintomi della malattia quando, più volte nel corso della giornata, perde di efficacia la ... (Continua)

11/04/2006 
Il trattamento della rinite allergica con desloratadina
Sul fronte della terapia, il trattamento prevede di norma l'impiego di antistaminici e corticosteroidi topici, oltre ad altre molecole particolarmente attive su segni e sintomi specifici. Nessuno di questi farmaci crea problemi di tachifilassi (perdita di efficacia del farmaco nel tempo a parità di dose) e tolleranza (necessità di aumentare la dose del farmaco nel tempo per ottenere lo stesso risultato) che invece possono penalizzare l’impiego dei decongestionanti nasali.
Cardine della ... (Continua)
04/04/2006 
Cancro in testa e nel collo, fondamentale diagnosi precoce
Sono trattati con la chirurgia ma spesso vi è pericolo di interventi demolitivi e spesso invasivi perché la malattia nel 90% dei casi viene diagnosticata in fase già molto avanzata. I tumori testa e collo costituiscono circa il 3% di tutti i tumori, oltre 12 mila solo in Italia ogni anno, che se diagnosticati in fase iniziale potrebbero avere una speranza di guarigione che supera il 90% .
Sono rari, colpiscono soprattutto chi fuma ed eccede con l'alcol, possono avere conseguenze ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale