Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 278

Risultati da 191 a 200 DI 278

28/04/2010 Cellule staminali tumorali e fenotipo nei gliomi maligni
Nuova scoperta sui tumori cerebrali
Scoperto il meccanismo della crescita delle cellule dei tumori cerebrali umani. Verranno presentati i risultati di un’indagine, che dura da oltre due anni, sulle cellule staminali tumorali dei tumori cerebrali umani.
Queste, e non tutta la massa tumorale, sarebbero responsabili della crescita tumorale, della sua recidiva dopo trattamento terapeutico e della resistenza verso la radio e chemioterapia. I tumori cerebrali umani crescono soltanto perché crescono alcune cellule in essi ... (Continua)
21/04/2010 Un volume per promuovere la ricerca contro il tumore al seno

Sconfiggere il cancro al seno e ricominciare a vivere
Il cancro al seno si può sconfiggere, e tante donne italiane lo hanno già fatto. Sono oltre 400 mila, infatti, le donne sopravvissute alla neoplasia al seno, e fra queste 500 hanno anche avuto la gioia di avere un figlio con una gravidanza naturale, un'eventualità fino a poco tempo fa ritenuta pericolosa per le donne perché avrebbe potuto aumentare il rischio di recidiva. Oggi invece la maggior parte dei medici ha riabilitato la gravidanza successiva a un tumore al seno.
Altre 100 donne ... (Continua)

16/03/2010 L'Iss sperimenta un vaccino basato sulla chemioterapia immunomodulante

Melanoma, ecco la profilassi chemioterapica
L’Istituto Superiore di Sanità, in collaborazione con l’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e l’Istituto Dermatologico San Gallicano, avvia la fase due della sperimentazione per testare una nuova terapia di vaccinazione nei pazienti operati per metastasi da melanoma.
“Dopo una prima fase pilota dello studio di questi vaccini combinati con chemioterapia o interferon alfa, che aveva indicato chiaramente l’opportunità di proseguire le ricerche in questa direzione, abbiamo deciso di ... (Continua)

18/02/2010 
Dove ci si cura con le staminali in Italia
Le cellule staminali embrionali sono oggetto di un acceso dibattito etico e ad esse molti affidano le speranze di nuove cure per malattie molto gravi, come Parkinson, Alzheimer e sclerosi multipla.
Tuttavia esistono altre staminali, dette somatiche o adulte, che sono prelevate dal corpo stesso del malato o da un donatore compatibile (quasi sempre un familiare stretto) e che sono già utilizzate in Italia per la terapia di diverse patologie.
La tecnica di prelievo delle staminali adulte ... (Continua)
01/02/2010 Lo studio Noah ribadisce la validità della terapia contro il cancro al seno
Trastuzumab e chemio, binomio efficace
È giunto a conclusione lo studio Noah sugli effetti dell'anticorpo trastuzumab associato alla chemioterapia nei casi di tumore mammario. L'aumento delle probabilità di sopravvivenza appare incontestabile. Il 71 per cento delle donne colpite da tumore al seno Her2 positivo sopravvive senza recidive se curate con trastuzumab e chemioterapia, contro il 56 per cento delle donne curate soltanto con chemioterapia.
"I risultati di questo studio - spiega Luca Gianni, dell’Istituto Nazionale Tumori ... (Continua)
11/11/2009 Nuova ricerca si concentra su tumori inferiori al centimetro
Mini-tumori al seno, più facile combatterli
Il cancro al seno si può vincere con più facilità quando di piccole dimensioni. Ciò che sembra un'ovvietà se si pensa all'eventualità chirurgica, viene confermata anche se vengono messi in campo approcci di altro tipo.
Uno studio apparso sul Journal of Clinical Oncology e condotto da un gruppo di scienziati dell'Istituto Europeo di Oncologia (Ieo) di Milano ha confermato la tesi già propugnata dai fautori della diagnosi precoce e della chirurgia conservativa, che punta a intervenire il ... (Continua)
14/10/2009 Efficace il Glatiramer acetato per la SM
Buoni risultati da farmaco contro la Sclerosi Multipla
Una bella notizia e una speranza concreta per i malati di sclerosi multipla: ci sono buoni risultati clinici per una novità farmacologica nella cura di questa grave patologia, che ora può essere curata meglio fin dai primi sintomi.
I ricercatori dell’Istituto di Neurologia Sperimentale (INSPE) del San Raffaele di Milano, in collaborazione con diversi altri Istituti di Neurologia nel mondo, hanno scoperto l’efficacia di un farmaco contro la Sclerosi Multipla (SM) prima che la malattia si ... (Continua)
02/10/2009 Lo studio Clarity prova l'efficacia del farmaco
Conferme per Cladribina contro la Sclerosi Multipla
Nuove speranze per la cura della Sclerosi Multipla, terribile malattia autoimmune che colpisce i muscoli e il sistema nervoso.
Un’analisi retrospettiva dello studio CLARITY1 dimostra che un breve ciclo di trattamento orale col farmaco Cladribina compresse ha aumentato notevolmente la percentuale di pazienti liberi da attività di malattia rispetto al gruppo trattato con placebo.
I dati emersi da questa analisi retrospettiva sono stati presentati dalla casa farmaceutica Merck Serono, ... (Continua)
02/10/2009 Capecitabina migliora la sopravvivenza dei pazienti
Nuove opportunità di cura per il cancro al colon
Il farmaco Capecitabina, somministrato in compresse, può migliorare l'aspettativa e qualità di vita dei pazienti colpiti dal cancro al colon, secondo “big killer” tra le neoplasie dopo il tumore al polmone.
Al Congresso Europeo di Oncologia di Berlino (ECCO-ESMO) sono stati presentati i risultati dello studio internazionale XELOXA, al quale ha partecipato anche l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, il quale ha dimostrato che una nuova associazione terapeutica con capecitabina ... (Continua)
01/10/2009 17:32:50 L'efficacia antidepressiva del farmaco agomelatina
Dimostrata efficacia del Valdoxan nei pazienti depressi
Ulteriori prove della superiore efficacia antidepressiva del Valdoxan(R)/Thymanax(R) (agomelatina) rispetto ai convenzionali antidepressivi inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) e inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina e della noradrenalina (SNRI) sono state presentate al simposio satellite Servier, in occasione del 22° Congresso dello European College of Neuropsychopharmacology (ECNP), con il supporto finanziario e didattico fornito da Servier. I nuovi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale