Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 278

Risultati da 41 a 50 DI 278

09/12/2015 16:42:42 Alla scoperta del microbiota del naso

Batterioterapia, una nuova arma per prevenire l'otite
Prevenire l’otite media acuta e il rischio di recidive nei bambini è oggi possibile attraverso l’uso topico di un probiotico. Già disponibile nelle farmacie italiane, il primo dispositivo medico a base di Streptococcus salivarius 24SMBc e Streptococcus oralis 89a che si somministra direttamente nel naso attraverso uno spray ed è in grado di creare un effetto di bio-barriera per gli agenti patogeni, contrastarne la replicazione e ripristinare la normale flora batterica.
Diversi studi hanno ... (Continua)

27/11/2015 10:49:00 Primo e unico inibitore orale del proteasoma

Approvato Ixazomib per il mieloma multiplo
Il farmaco Ixazomib per il trattamento del mieloma multiplo è stato approvato dalla Food and Drug Administration americana. Si tratta del primo e unico inibitore orale del proteasoma, indicato in combinazione con lenalidomide e desametasone, per il trattamento dei pazienti colpiti da mieloma multiplo già sottoposti ad almeno una terapia.
Il farmaco (nome commerciale Ninlaro) si presenta come compressa a somministrazione monosettimanale.
L’approvazione di Ixazomib è basata sui risultati ... (Continua)

19/11/2015 14:11:00 Molecole naturali e farmaci per contrastare le recidive
Il cocktail che fa fuori il cancro
Molecole naturali a bassa tossicità da impiegare in terapia combinata al fine di colpire il più ampio numero possibile di bersagli molecolari in diversi tipi di cancro.
Sono state identificate dall’organizzazione non governativa internazionale e interdisciplinare Getting to Know Cancer (Conoscere il cancro), costituita da 180 scienziati provenienti da istituzioni di 22 diversi Paesi, tra i quali Gian Luigi Russo e Carmela Spagnuolo dell’Istituto di scienze dell’alimentazione del Consiglio ... (Continua)
19/11/2015 10:00:00 Indagato il ruolo chiave del sistema immunitario

Nuovi studi sul tumore del seno
Nel tumore al seno il sistema immunitario può contribuire a identificare le pazienti che possono trarre maggior beneficio dai trattamenti disponibili e a definire le pazienti ad alto e basso rischio di una recidiva, offrendo la possibilità di impiegare nuove terapie immunoterapiche.
Questo è quanto emerge da due importanti studi pubblicati sulle riviste scientifiche Annals of Oncology e Clinical Cancer Research, condotti dai ricercatori del Dipartimento di Oncologia Medica dell’IRCCS ... (Continua)

10/11/2015 10:43:00 Conferme e nuove proposte

I farmaci per la sclerosi multipla recidivante remittente
Dal congresso Ectrims arrivano nuove importanti indicazioni sui farmaci in uso e in fase di progettazione per la cura della sclerosi multipla recidivante remittente. Il Dimetilfumarato, ad esempio, sembra in grado di ridurre in maniera significativa le ricadute e di ritardare la progressione della disabilità nei pazienti alle prime fasi della malattia.
Alemtuzumab è invece associato a un tasso limitato di progressione della malattia e di progressione dell'atrofia cerebrale. La perdita di ... (Continua)

02/11/2015 15:55:00 Importanza dell'inquadramento clinico nella chirurgia delle emorroidi

Emorroidi, come limitare il rischio di recidiva
In Italia circa il 20% degli adulti ha sofferto almeno una volta nella vita di disturbi legati alla malattia emorroidaria sia in relazione alla componente vascolare (rettorragia, irritazione, prurito, dolore acuto, etc) che alla presenza del prolasso, con sintomi da incontinenza o da ostruita defecazione (straining, incompleta evacuazione, digitazione, uso di clisteri).
L’introduzione delle tecniche codificate da Longo (Prolassectomia, STARR, TranSTARR) ha completamente modificato ... (Continua)

09/10/2015 15:17:00 Studio osservazionale conferma l'efficacia del metodo Zamboni
L'angioplastica venosa migliora i sintomi della CCSVI
L’angioplastica venosa migliora sensibilmente i sintomi dell’insufficienza venosa cronica cerebrospinale (CCSVI), la patologia venosa individuata da Paolo Zamboni dell’Università di Ferrara.
Lo afferma uno studio pubblicato sul sito della rivista scientifica Veins & Lymphatics dal prof. Pietro Bavèra, chirurgo vascolare membro della Società Internazionale Disturbi Neurovascolari (ISNVD).
“Tutti i 366 casi presi in esami riguardano persone malate di sclerosi multipla, con diagnosi anche ... (Continua)
08/10/2015 16:51:12 Per le donne colpite da cancro

Funziona il trapianto di tessuto ovarico
Una donna colpita da un tumore alle ovaie deve far fronte non solo alla preoccupazione per la salute, ma anche per la propria fertilità a rischio. Uno studio pubblicato su Human Reproduction svela però l'efficacia dell'autotrapianto di tessuto ovarico come sistema per conservare le possibilità di fecondazione.
La metanalisi prodotta dai ricercatori del Rigshospitalet di Copenhagen guidati da Annette Jensen dimostra che il tessuto ovarico trapiantato può durare anche 10 anni. La tecnica, ... (Continua)

08/10/2015 15:42:20 Il farmaco Adalimumab approvato dalla Commissione europea

Una cura per l'idrosadenite suppurativa
C'è una speranza in più per i pazienti affetti da idrosadenite suppurativa. La Commissione europea ha infatti approvato il farmaco Humira (adalimumab) per il trattamento di questa malattia della pelle.
Humira – prodotto da Abbvie – è indicato per il trattamento dell’idrosadenite suppurativa attiva di grado da moderato a grave nei pazienti adulti che non rispondono adeguatamente al trattamento sistemico convenzionale.
L’idrosadenite suppurativa è una dolorosa malattia infiammatoria ... (Continua)

11/09/2015 16:22:16 Minor rischio di recidive per le donne che allattano

L'allattamento al seno protegge dalla sclerosi
L'allattamento al seno svela un'altra caratteristica positiva, stavolta per le donne che lo adottano. Secondo uno studio pubblicato su Jama Neurology, infatti, le donne affette da sclerosi multipla che scelgono – o che hanno la possibilità di scegliere – questa modalità di nutrizione dei propri bambini beneficiano di un rischio ridotto di insorgenza di recidive della malattia nel primo semestre dopo il parto rispetto alle donne che non allattano.
Una delle autrici dello studio, Kerstin ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale