Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 278

Risultati da 51 a 60 DI 278

07/09/2015 12:31:00 Resistenza causata dalle stesse terapie ormonali
Ecco spiegata la recidiva del cancro prostatico
L’elevato tasso di ricaduta che caratterizza il tumore alla prostata potrebbe essere attribuibile anche agli effetti delle terapie ormonali impiegate per contrastarlo.
A sostenerlo, attraverso l’analisi di un modello matematico elaborato per simulare il decorso della malattia, è uno studio condotto da un team dell’Istituto di chimica biomolecolare del Consiglio nazionale delle ricerche (Icb-Cnr) di Napoli.
Se confermate dalla sperimentazione in vivo, queste informazioni consentirebbero ... (Continua)
30/07/2015 15:10:00 Efficace per diverse varianti della malattia

Ibrutinib per il linfoma
Il farmaco Ibrutinib sembra efficace contro la forma Abc del linfoma diffuso a grandi cellule B (Dlbcl). Lo dice una ricerca pubblicata su Nature Medicine da Wyndham Wilson del National Cancer Institute di Bethesda, che spiega: “i due principali sottotipi di Dlbcl, ossia le forme Abc, Activated B Cell-like e Gcb, Germinal center B cell-like, si generano da meccanismi distinti, con la variante Abc che acquisisce mutazioni selettive che colpiscono il recettore delle cellule B (Bcr), favorendo una ... (Continua)

17/06/2015 09:55:52 Una molecola del frutto potrebbe essere efficace contro la malattia

Dall'avocado una risorsa contro la leucemia
Il frutto dell'avocado contiene una molecola potenzialmente in grado di contrastare la leucemia mieloide acuta. Lo dice una ricerca dell'Università di Waterloo diretta dal prof. Paul Spagnuolo e pubblicata su Cancer Research.
La molecola pare in grado di interferire nei meccanismi che innescano la patologia al suo esordio, influenzando positivamente l'azione delle cellule staminali leucemiche.
"La cellula staminale è davvero la cellula che guida la malattia. Le cellule staminali sono in ... (Continua)

04/06/2015 10:08:00 Risultati interessanti da MEDI4736 e tremelimumab
Un'altra immunoterapia per il cancro al polmone
La combinazione di MEDI4736 e tremelimumab, due anticorpi monoclonali, ha mostrato un’attività clinica e una tollerabilità nei pazienti con carcinoma al polmone non a piccole cellule (NSCLC) in stadio avanzato.
A presentare i risultati durante il congresso ASCO di Chicago sono state le due case farmaceutiche AstraZeneca e MedImmune.
Nel complesso, i dati hanno indicato un’attività clinica con profili di sicurezza gestibili per l’anticorpo monoclonale MEDI4736 diretto contro il ligando 1 ... (Continua)
25/05/2015 14:58:00 Efficacia della colonscopia come veicolo per il trapianto
Trapianto di flora intestinale contro infezione incurabile
Contro il Clostridium difficile può avere successo il trapianto di microbiota fecale. Lo dice una revisione sistematica pubblicata su Annals of Internal Medicine da un team di scienziati della University of Minnesota School of Medicine di Minneapolis coordinato dal prof. Timothy Wilt, che spiega: “il C. difficile, un batterio che provoca infezioni con diarrea spesso legate all'uso di antibiotici, è tra le principali cause di morbilità e di aumento dei costi sanitari nei pazienti ricoverati in ... (Continua)
20/05/2015 12:30:00 In Italia colpiti 400 mila bambini sotto i 5 anni

Il vaccino per la gastroenterite
Le gastroenteriti rappresentano una vera e propria emergenza sanitaria, secondo l’OMS. Ogni anno, nel mondo, l’infezione da Rotavirus, la più diffusa, causa circa mezzo milione di decessi sotto i 5 anni; di questi, l’80% circa si verifica nei paesi in via di sviluppo.
Nei paesi industrializzati come l’Italia, dove la mortalità è bassa, nell’ordine di pochi casi per anno, il Rotavirus costituisce tuttavia la prima causa di ricovero per diarrea entro i 5 anni di vita.
A volte definita ... (Continua)

07/05/2015 16:32:00 I dati attestano la riparazione del danno neurologico
Anti-Lingo per il trattamento della neurite ottica
Sono stati annunciati nuovi dati su Anti-LINGO 1 per il trattamento della neurite ottica acuta (AON). Si tratta del primo studio clinico che dimostra la remielinizzazione (formazione di nuova mielina negli assoni) in seguito a una lesione infiammatoria negli esseri umani.
I dati sono stati presentati in occasione del 67° incontro annuale dell’American Academy of Neurology (AAN) di Washington.
I nuovi dati indicano un miglioramento statisticamente significativo nel recupero della latenza ... (Continua)
24/04/2015 12:33:45 Risultano efficaci in pazienti privi di alternative terapeutiche
Harvoni e Sovaldi, due farmaci per l'epatite C avanzata
Alcuni studi clinici rivelano l'efficacia dei fue farmaci Harvoni e Sovaldi per l'epatite C avanzata. I due medicinali prodotti da Gilead sono indicati per quei pazienti con malattia epatica in fase avanzata, ivi inclusi i pazienti con cirrosi scompensata, quelli con epatite C colestatica fibrosante (una rara e grave forma della malattia, che insorge dopo un trapianto di fegato) e quelli con ipertensione portale.
I dati saranno presentati al 50° Congresso annuale della European Association ... (Continua)
23/04/2015 16:52:00 Effetti positivi anche a distanza di quattro anni
Sclerosi multipla, l'efficacia di alemtuzumab
Nei pazienti con sclerosi multipla recidivante remittente (SMRR) trattati con alemtuzumab in uno studio pivotal di fase III, i risultati osservati alla RM nel corso dei due anni di studio sono stati mantenuti durante i due anni successivi di estensione dello studio (anno 3 e 4). Dopo i due cicli di trattamento iniziali dello studio pivotal, con somministrazione al mese zero e al mese 12, circa il 70% dei pazienti trattati con alemtuzumab nel corso dei tre anni successivi, fino al mese 48, non è ... (Continua)
12/03/2015 12:30:00 Approccio innovativo nella lotta al tumore cerebrale

Il vaccino contro il tetano utile per il glioblastoma
L'uso del vaccino contro il tetano potrebbe potenziare l'efficacia della terapia a base di cellule dendritiche per la cura del glioblastoma. Lo afferma uno studio pubblicato su Nature da ricercatori del Duke Cancer Institute di Durham che evidenzia l'efficacia di questo procedimento nei pazienti affetti da tumore cerebrale.
I ricercatori sono partiti dall'idea di potenziare la risposta immunitaria grazie alla somministrazione del vaccino contro il tetano e la difterite, da proporre insieme ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale