Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 301

Risultati da 261 a 270 DI 301

03/09/2004 
Troppa caffeina aumenta il rischio di calcoli renali
Le persone che sono soggette alla formazione di calcoli renali dovrebbero limitare l'assunzione abituale di caffeina.
A sostenerlo sono stati i ricercatori guidati da Linda K. Massey, della Washington State University di Spokane, negli Usa, dopo aver condotto uno studio nel corso del quale a pazienti con una storia di calcoli renali è stato chiesto di assumere una dose di caffeina equivalente a quella presente in due tazze di caffè. È stato notato che tali persone hanno cominciavano ad ... (Continua)
04/06/2004 
Calvizie infantile, colpa dell'alimentazione
Nel 2002 scattò per la prima volta l’allarme alopecia androgenetica infantile. Circa venti casi di calvizie infantile furono segnalati nel corso del nel corso del ventesimo Congresso Mondiale di Dermatologia.
Fu data, in quell’occasione, la colpa ad alcuni alimenti che potrebbero influire sulla produzione ormonale delle ghiandole surrenali e provocare calvizie precoce anche in bambini al di sotto dei 10 anni, ma si sospettava anche una eccessiva sensibilità ai follicoli dell'adrenarca, ... (Continua)
03/06/2004 
Nuovo test svela il rischio di occlusione delle arterie
Per la prima volta al mondo un test svela con esattezza se le carotidi e le arterie renali tendono a chiudersi per un’occlusione totale rischiando di causare, oltre che infarto, anche blocco renale e ictus. Il test consente di scoprire la qualità della placca: vale a dire valutare se la placca evolverà fino a impedire l’afflusso di sangue o rimarrà stabile per sempre. Se si è in presenza di un tessuto lipidico necrotizzato, si interviene chirurgicamente con un'angioplastica per evitare ... (Continua)
25/05/2004 
Lo shock anafilattico da allergia alimentare
Lo shock anafilattico è una rapida sequenza di eventi, per lo più scatenata dal contatto di anticorpi IgE con un allergene, che si sviluppa improvvisamente e che può mettere in pericolo la vita del paziente. Questa è la definizione di shock anafilattico fornita dalla Dott.ssa Carla Riccardi del Dipartimento di Medicina Pediatrica - Immunoinfettivologia sul sito internet dell'Ospedale Bambino Gesù.
Con lo shock anafilattico la pressione si abbassa, il respiro si fa difficoltoso in ... (Continua)
18/05/2004 

Nuovi studi riabilitano la dieta anti-carboidrati
La dieta “low-carb”, dopo tante critiche e la morte del guru che l’aveva inventata trova in due studi la conferma, anche se con le dovute precisazioni, dei discutibili e controversi benefici. Lo fa sapere il New Scientist, per la gioia dei tanti fans della dieta di Atkins.
Linda Stern, che ha condotto uno dei due studi su 132 persone presso il Veterans Affairs Medical Center di Philadelphia, negli Stati Uniti, definisce gli esiti della ricerca una buona notizia per chi è a dieta con il ... (Continua)

13/05/2004 
La dieta contro i calcoli renali: non rinunciare al calcio
Per ridurre significativamente il rischio della nuova formazione di calcoli renali, nei soggetti che già soffrono del disturbo, occorre una dieta con una normale quantità di calcio, poco sale e uno scarso apporto di proteine animali.
Ad affermarlo è Loris Borghi, docente universitario, direttore della Lungodegenza dell'Ospedale di Parma e responsabile del Centro di calcolosi della Clinica e Semeiotica Medica, autore di una ricerca pubblicata su The New England Journal o Medicine. ... (Continua)
05/03/2004 
Gestanti con Pre-eclampsia rischiano di più il cancro
Una complicazione durante la gravidanza aumenta il rischio per la gestante di sviluppare il cancro al seno, il cancro allo stomaco ed alle ovaie. Lo hanno annunciato, attraverso il British Medical Journal, ricercatori israeliani della Hadassah-Hebrew University.
La Pre-eclampsia è una sindrome che colpisce le gestanti e il bambino che hanno in grembo. E’ caratterizzata dall'alta pressione sanguigna, indotta dalla gravidanza, dalla riduzione del flusso sanguigno della placenta e ... (Continua)
04/03/2004 
Carenza di magnesio può causare stanchezza e nervosismo
Spesso quando si è stanchi, nervosi, ansiosi, irascibili, agitati, confusi, si dà la colpa alla vita stressante, al cambio di stagione. Pochi però si chiedono cosa hanno mangiato a pranzo. L’alimentazione sbagliata potrebbe essere la causa di alcuni o tutti questi sintomi, in particolare se povera di magnesio.
Il magnesio è indispensabile per il metabolismo del corpo umano ed è importante per il mantenimento del potenziale elettrico delle cellule nervose e muscolari. Nei soggetti ... (Continua)
03/03/2004 

Impotenza potrebbe nascondere altri problemi di salute
Quando si parla di disfunzione erettile, si commette spesso l’errore di ritenerlo solo un problema afferente la sfera sessuale, legato magari a calo del desiderio che si verifica con l’età o problemi psicologici. In realtà si tratta di un sintomo da non trascurare, anche con riferimento allo stato di salute in generale.
Da uno studio condotto su più di 2000 uomini da Steven J. Jacobsen, professore di epidemiologia alla Mayo Clinic e presentato nel novembre scorso alla conferenza ... (Continua)

25/02/2004 

La depressione parla anche con il corpo
Dietro un dolore fisico inspiegabile, come un mal di testa, di schiena, di stomaco, potrebbe nascondere la depressione.
Il volto nuovo della malattia che colpisce un italiano su cinque è il silenzio con cui si manifesta.
La depressione cresce anche in Italia: oggi ne soffrono in 17 su cento, sempre più donne, sempre più giovani. Ma un italiano su cinque ha avuto o ha un episodio depressivo. E compare sulla scena una depressione dal volto nuovo: si rivela anche con un ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale