Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 301

Risultati da 41 a 50 DI 301

16/02/2015 11:46:00 Il problema principale è rappresentato dallo stress

Recuperare dopo un infarto è più difficile per le donne
Dopo un infarto recuperare è possibile, ma certamente difficile. Se si è donne ancora di più. A confermarlo è una ricerca dell'Università di Yale pubblicata su Circulation, secondo cui lo stress che le donne giovani e di mezza età subiscono nella vita quotidiana le porta ad affrontare il decorso post-infarto in maniera più difficoltosa.
La prof.ssa Xiao Xu, che ha coordinato lo studio, spiega: “le donne sono sottoposte a maggiori stress per i diversi ruoli che svolgono in famiglia e sul ... (Continua)

02/02/2015 16:41:00 Obesità, ma anche patologie cardiovascolari e malformazioni

I rischi per il neonato se la mamma è in sovrappeso
A rischio non è soltanto la propria salute, ma anche quella del bambino. Per le donne in gravidanza è fondamentale mantenere un peso nella norma, lo conferma una ricerca nata dalla collaborazione fra l'Università Ebraica di Gerusalemme e l'Università di Washington pubblicata sulla rivista Circulation.
I figli di donne in sovrappeso sono più esposti a una serie di patologie cardiovascolari, il colesterolo alto, l'iperglicemia e l'ipertensione. Il prof. Hagit Hochner e i suoi colleghi hanno ... (Continua)

20/01/2015 11:56:40 Novità diagnostica di facile utilizzo per le mamme

Febbre, inappetenza o vomito? Controllate la pipì
Succede sempre così: di fronte a febbre, vomito o inappetenza del piccolo la preoccupazione delle mamme è riconoscere i sintomi indicativi di malattie più preoccupanti delle banali forme influenzali. E se non fosse così evidente? Potrebbe trattarsi di un’infezione delle vie urinarie, una patologia che colpisce l’8% dei bambini, con un’incidenza superiore nei primi anni di vita.
Un problema più comune di quanto si pensi, visto che circa 1 bambino su 15 ha sofferto di almeno un’infezione ... (Continua)

08/01/2015 16:33:22 Scoperta italiana grazie all'analisi delle urine dei bambini malati
Dalle staminali una via per capire le malattie renali
Lo studio delle urine dei bambini affetti da malattie renali provocate da ragioni genetiche ha portato alla scoperta di un nuovo possibile approccio a queste patologie. Il lavoro è frutto della collaborazione fra i team di Nefrologia e Genetica dell'Ospedale Pediatrico Meyer e dell'Università di Firenze, che hanno realizzato un metodo per ottenere “progenitori renali” che aiutino a migliorare il processo di diagnosi.
Lo studio è stato pubblicato on line sul Journal of the American Society of ... (Continua)
29/12/2014 16:15:00 Lo sci di fondo è più sicuro

Articolazioni e sport invernali
La stagione sciistica è alle porte e anche quest'anno milioni di appassionati si recheranno sulle piste da neve per lanciarsi in veloci discese pieni di adrenalina.
Ecco alcuni consigli per vivere al meglio gli sport invernali proteggendo spalle e ginocchia. In caso di problemi alle articolazioni la soluzione è la stimolazione biofisica.
Il professor Massimo Berruto, responsabile della Struttura Semplice Dipartimentale di chirurgia articolare del ginocchio dell’Istituto Ortopedico ... (Continua)

18/12/2014 15:11:00 Pericoli da candele e piante natalizie

A Natale arriva l'asma
L'atmosfera natalizia è bella da vivere ma nasconde delle insidie, soprattutto per i soggetti potenzialmente allergici. Uno dei pericoli riguarda ad esempio le candele, che diffondono nell'aria particelle composte da metalli pesanti come il piombo, il cadmio, il monossido di carbonio e derivati degli idrocarburi.
Nei soggetti più sensibili, in primis i bambini, queste sostanze possono causare reazioni allergiche, bronchiti asmatiche e asma vera e propria. A lanciare l'allarme sono i pediatri ... (Continua)

17/12/2014 11:30:00 Ridotte le tensioni provocate dallo stress

Lo yoga fa bene al cuore
Praticare yoga aiuta a prevenire le malattie cardiache, riducendo tensioni e ansia. Lo conferma una meta-analisi dell'Erasmus University Medical Center di Rotterdam pubblicata sullo European Journal of Preventive Cardiology e basata sulla revisione di 37 studi precedenti.
Dalla meta-analisi emerge che la pratica dello yoga determina una serie di vantaggi legati a un minor rischio di obesità, di ipertensione e di ipercolesterolemia.
In ogni caso, gli appassionati di yoga possono essere ... (Continua)

03/12/2014 15:20:00 Ipotesi avanzata da ricercatori australiani
Preeclampsia legata alla richiesta di ossigeno del feto
La preeclampsia sarebbe il risultato dell'incapacità dell'organismo femminile di soddisfare la richiesta di ossigeno proveniente dal feto. Due ricercatori australiani – Alicia Dennis dell'Università di Melbourne e Julian Castro dell'Ospedale di St. Vincent della stessa città – ipotizzano questo motivo scatenante alla base della preeclampsia, una condizione molto pericolosa che può portare anche alla perdita del feto, oltre che minacciare direttamente la salute delle donne.
In un editoriale ... (Continua)
20/11/2014 17:42:24 Possibili nuovi approcci terapeutici innovativi

Ipertensione legata al sistema immunitario
Un nuovo meccanismo molecolare coinvolto nell’ipertensione arteriosa è stato scoperto dai ricercatori del Dipartimento di Angiocardioneurologia dell’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli (IS).
Pubblicato sul prestigioso giornale scientifico “Immunity”, appartenente al gruppo Cell press, lo studio ha puntato la sua attenzione su una proteina, il Fattore di crescita placentare (PlGF, nella denominazione inglese) che, secondo i risultati della ricerca, potrebbe diventare un nuovo bersaglio per ... (Continua)

17/11/2014 11:23:00 Cocktail di Lesinurad e Allopurinolo
Nuova terapia per la gotta
Per la cura della gotta potrebbe presto essere disponibile una combinazione fra Lesinurad e Allopurinolo. La casa farmaceutica AstraZeneca ha presentato al congresso annuale dell'American College of Rheumatology i risultati di due studi clinici pivotal di fase III che indagano le potenzialità della combinazione tra lesinurad, un inibitore selettivo per il riassorbimento dell’acido urico (SURI), e l’allopurinolo, una molecola capace di inibire la xantina ossidasi (XO).
I risultati dimostrano ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale