Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 361

Risultati da 101 a 110 DI 361

17/02/2014 09:54:31 Possibili danni al cervello e ai reni dall'acido domoico

I frutti di mare possono essere pericolosi
I frutti di mare sono tanto buoni quanto potenzialmente pericolosi. A minacciare il nostro organismo non è soltanto l'abitudine di mangiarli crudi, con il conseguente rischio di danni epatici. Secondo una ricerca pubblicata sul Journal of American Society of Nephrology, il pericolo è legato anche alla presenza dell'acido domoico, una tossina naturalmente presente nei frutti di mare che può causare danni ai reni.
L'acido, peraltro, mette a rischio anche il cervello se assunto in ... (Continua)

30/12/2013 09:38:28 Come evitare gli orrori in fatto di look

La sindrome di San Silvestro
Eterna indecisione su cosa fare, dove andare e soprattutto cosa indossare. È quella che gli esperti definiscono la “Sindrome di San Silvestro”, che colpisce l’82% degli italiani e può portarli a compiere vere e proprie gaffe soprattutto sull’abbigliamento.
Le sviste più frequenti? I famigerati calzini bianchi (81%), i gioielli eccessivamente appariscenti (70%) e il trucco smisurato e fuori luogo (64%). Le regole dettate per preparare al meglio il look di fine anno sono ben precise: colori ... (Continua)

13/12/2013 16:24:27 Già a quattro mesi possono avere memoria di eventi stressanti

Lo stress colpisce anche i neonati
È ormai riconosciuta la capacità, anche i bambini molto piccoli, di ricordare oggetti o azioni. Si sa molto poco, invece, della loro memoria di eventi sociali ed emozioni.
Per esempio, fin dai primi giorni di vita i bambini sono sottoposti a molti piccoli stress di natura socio-emozionale, come quando attendono che l’adulto soddisfi i loro bisogni. Ebbene, di tale stress rimane traccia nella loro memoria?
Un gruppo di ricerca dell’IRCCS Medea – La Nostra Famiglia, in collaborazione con ... (Continua)

07/12/2013 11:06:29 Il rene policistico dell'adulto ora può essere curato
Una speranza per le cisti renali
Uno studio italiano ha individuato una possibile terapia per il rene policistico autosomico dominante, patologia genetica che danneggia i reni fino a cancellarne completamente la funzionalità.
Le cisti renali sembra possano essere curate da una sostanza chiamata ocreotide, un analogo della somatostatina, elemento che inibisce la sintesi di alcuni ormoni fra cui quello della crescita. L'ocreotide sembra in grado di rallentare l'aumento del volume renale e delle cisti, fattori che conducono ... (Continua)
05/12/2013 11:40:12 Uno studio europeo mette in evidenza i buoni risultati italiani
Tumori, in Italia si sopravvive di più
In Italia i pazienti oncologici sopravvivono più a lungo rispetto alla media europea. Lo dimostra lo studio EUROCARE-5, condotto dai ricercatori dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e dell’Istituto Superiore di Sanità e pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet Oncology.
EUROCARE – 5 è la più vasta indagine sulla sopravvivenza per tumore, che copre oltre il 30% della popolazione europea adulta (461 milioni) e il 77% di quella infantile (59 milioni).
L’Italia si è dimostrata ... (Continua)
14/11/2013 Il preservativo è la scelta migliore

Gli anticoncezionali che proteggono dall'Hiv
Per prevenire l'Hiv è d'obbligo l'uso di strumenti come il preservativo, una vera e propria arma di difesa contro le malattie a trasmissione sessuale e una delle opzioni migliori se si vogliono evitare gravidanze indesiderate.
Ma non tutti sanno usarlo a dovere, e questa ignoranza di base è diffusa in maniera più o meno omogenea in tutti i paesi, come risulta da una serie di studi realizzati dal Curt, un gruppo di ricercatori che lavorano per il Kinsey Institute, il famoso centro di ricerca ... (Continua)

14/11/2013 Luci ed ombre nell’utilizzo dell’ablazione simpatica renale
Ipertensione trattata attraverso denervazione renale
Combattere l’ipertensione semplicemente “bruciando” alcune fibre nervose che corrono intorno alle arterie dei reni e conducono stimoli che provocano una pressione sanguigna troppo alta: questa l’idea alla base della denervazione simpatica renale endovascolare,
“Questa tecnica – sottolinea Sergio Papa, direttore della Diagnostica per immagini del Centro Diagnostico Italiano di Milano - è stata classificata nel corso della conferenza annuale sulle innovazioni in medicina alla Cleveland ... (Continua)
08/11/2013 11:36:11 Studio italiano svela l'origine genetica della patologia
Epilessia mioclonica, individuato il gene responsabile
È stato individuato il gene responsabile dell'epilessia mioclonica corticale. Il risultato è opera di un gruppo di ricercatori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, in collaborazione con il Gaslini di Genova, il Meyer di Firenze e l’Università La Sapienza di Roma.
La ricerca, coordinata dal professor Giorgio Casari, direttore del Centro di Genomica Traslazionale e Bioinformatica e professore ordinario dell’Università Vita-Salute San Raffaele, è pubblicata sulla rivista scientifica Annals of ... (Continua)
06/11/2013 Scoperto grazie all'analisi di una rara malattia renale
Il meccanismo molecolare che genera l'ipertensione
Dalla ricerca su una rara patologia del rene arriva un suggerimento importante su come affrontare l’ipertensione arteriosa, fattore di rischio per il sistema circolatorio che solo in Italia riguarda un terzo della popolazione adulta.
Lo studio, finanziato da Telethon e pubblicato su Nature Medicine dal team di Luca Rampoldi dell’Istituto Telethon Dulbecco presso l’Istituto San Raffaele di Milano, ha messo in luce un meccanismo che collega l’uromodulina, proteina presente nelle urine, a un ... (Continua)
30/10/2013 Migliorano le condizioni della prima bambina italiana sottoposta al trattamento

Paralisi cerebrale, la speranza delle staminali
La speranza di una bambina di 4 anni affetta da paralisi cerebrale fin dalla nascita è affidata alle cellule staminali del suo cordone ombelicale. È lei la prima italiana sottoposta a trapianto con cellule cordonali autologhe e, stando ai primi dati disponibili, le sue condizioni sembrano migliorare.
La notizia arriva dal quarto congresso mondiale ESH/NetCord/Eurocord sulle "Cellule staminali del cordone ombelicale", che si è svolto a Montecarlo dal 24 al 27 ottobre. La piccola è stata ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale