Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 361

Risultati da 221 a 230 DI 361

16/12/2010 Il metodo facilita la ricerca di organi utilizzabili per i trapianti
Nuova tecnica di protezione dei polmoni in rianimazione
È stato ideata una nuova tecnica per proteggere i polmoni in rianimazione dopo la morte cerebrale. Il nuovo metodo permette di raddoppiare il numero di polmoni disponibili per il trapianto e di diminuire la mortalità post-trapianto.
Il nuovo protocollo è stato sperimentato con successo in 11 terapie intensive italiane e 1 spagnola, coordinate dal Dipartimento di Anestesia e Rianimazione universitaria dell'ospedale Molinette di Torino, diretto dal professor Marco Ranieri. Si stima che ... (Continua)
03/12/2010 Sempre più successi con la tecnica della laparoscopia con singola incisione

Tumore della prostata, chirurgia sempre meno invasiva
Una singola incisione di soli 2,5 cm eseguita appena sotto l’ombelico, questa è l’innovazione della chirurgia laparoscopica per intervenire sul tumore alla prostata, patologia responsabile in Italia del 7% delle morti per neoplasia (seconda solo al cancro ai polmoni), che riguarda ogni anno circa 9.000 nuovi casi. Si tratta di una patologia che si sviluppa più frequentemente dai 65 anni in su: se a 40 anni infatti la probabilità di sviluppare il tumore è di 1 caso ogni 10.000, tra i 60 e gli 80 ... (Continua)

22/11/2010 Il trattamento dei tumori non funzionanti

La chirurgia del pancreas endocrino
I tumori endocrini non funzionanti si caratterizzano per l’assenza di una sindrome clinica specifica causata dalla iperproduzione di ormoni, nonostante siano spesso associati alla produzione di sostanze quali polipeptide pancreatico, neurotensina, beta HCG e cromogranina, che però non risultano avere alcuna rilevanza dal punto di vista clinico.
I tumori endocrini non funzionanti (NFPETs) rappresentano circa 1/3 delle neoplasie endocrine gastroenteropancreatiche ed il 50% di quelle a sede ... (Continua)

18/11/2010 Onde radio sui reni utili per controllare la pressione arteriosa

Ipertensione, un rimedio innovativo
Dall'Australia arriva l'ultima novità per tenere sotto controllo l'ipertensione, uno dei mali moderni più diffusi. Alcuni ricercatori del Baker IDI Heart and Diabetes Institute di Melbourne hanno infatti testato su un gruppo di 100 pazienti ipertesi che mostravano resistenza alle terapie standard un trattamento a base di onde radio che ha come obiettivo i reni.
In sostanza, la tecnica prevede di raggiungere il rene tramite un catetere e di colpire alcune nervature fondamentali nella ... (Continua)

18/11/2010 La paziente aveva già subito un trapianto di cuore 16 anni fa

Doppio trapianto, cuore e rene insieme
Una donna torna a vivere grazie ad un eccezionale intervento. Subisce un doppio trapianto, di cuore e di rene insieme.
La storia ha dell'incredibile, considerando che la paziente aveva già subito un trapianto di cuore 16 anni fa.
Nel 1994 infatti la giovane fiorentina, allora 23enne, si era ammalata, subito dopo aver dato alla luce suo figlio, e si era reso necessario il primo trapianto di cuore.
Aveva sviluppato una patologia cardiaca in seguito alla gravidanza. Il trapianto era ... (Continua)

17/11/2010 Miniera di antiossidanti da introdurre nella nostra alimentazione

Germogli di grano, un laboratorio naturale
Sconfiggere l'invecchiamento cellulare con i germogli di grano. La nostra vita frenetica e l'alimentazione, spesso carente di nutrienti fondamentali, sottopongono il nostro organismo a continuo stress ossidativo.
Cosa significa? Una delle principali cause di invecchiamento e di alcune patologie sono i radicali liberi.
Tutte le cellule utilizzano energia in forma di ossigeno e da questa attività vengono prodotte specie reattive dell'ossigeno. Questi radicali tendono a reagire con altre ... (Continua)

17/11/2010 Trattamento sperimentale sul primo soggetto umano
Ictus e staminali, la prima volta
Un'équipe medica dell'Università di Glasgow, in Scozia, annuncia una vera e propria svolta nell'ambito del trattamento dell'ictus grazie alle cellule staminali. I ricercatori britannici daranno infatti vita a una sperimentazione di almeno due anni per verificare l'efficacia dell'iniezione di cellule staminali in un paziente colpito da ictus ischemico.
Lo studio, il primo del genere al mondo, tenterà di rispondere all'interrogativo riguardante la possibilità di utilizzare le cellule ... (Continua)
10/11/2010 Programmi su misura per combattere la fibromialgia

Taiji e Yoga, nutrimento per anima e corpo
Aumentano gli studi scientifici che provano l'efficacia di pratiche orientali mente-corpo nell'alleviare i dolori cronici come quelli che affliggono chi soffre di fibromialgia.
L'ultima prova viene da una ricerca, coordinata da James W. Carson dell’Oregon Health Science University, in cui sono state prese in considerazione 53 donne affette da fibromialgia le quali, da almeno un anno, fossero in cura con farmaci o altri approcci non farmacologici. Le donne sono state suddivise in due gruppi ... (Continua)

04/11/2010 13:16:53 L'Italia prima nel mondo con la chirurgia robotica mini invasiva

Trapianto di pancreas eseguito da un robot
È stato eseguito il primo trapianto di pancreas in laparoscopia su una paziente diabetica. L'intervento è stato possibile grazie all'utilizzo di un avanzatissimo robot. Il suo nome è "da Vinci Shdi" (in onore del genio di Leonardo) ed ha permesso questo delicato tipo di trapianto che con le tecniche tradizionali aveva poche possibilità di successo.
Il primato va all'Azienda ospedaliera universitaria di Pisa, ad operare è stata un'equipe di decine di persone tra infermieri medici, guidati dal ... (Continua)

29/10/2010 Scoperta variante genica che abbassa il rischio di malattie cardiovascolari

Proteina associata a minor rischio di ipertensione
L’ipertensione, il più importante fattore di mortalità globale, dipende dall’interazione di componenti ambientali e genetiche. Tuttavia le variazioni dei DNA finora identificate spiegano solo l’1-2% della differenza di pressione arteriosa in una popolazione. Ciò indica che ci sono ancora molte varianti da scoprire. Una nuova variante genetica è stata identificata da un gruppo di ricercatori, coordinati dall’Università di Glasgow e dall’Istituto Auxologico Italiano di Milano. Questa nuova ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale