Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 361

Risultati da 31 a 40 DI 361

04/11/2015 11:44:15 Trattamento possibile anche per quelli del fegato

Il robot Futura cura i tumori del rene
Le nuove terapie per il tumore del rene si affidano ai bracci meccanici di Futura, il primo robot intelligente programmato per combattere le neoplasie. Il robot, sviluppato dagli scienziati della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, elimina la necessità di aghi e bisturi, e agisce con estrema precisione riuscendo a non danneggiare le cellule sane.
La tecnica, applicabile anche ai tumori del fegato, prevede l'utilizzo di ultrasuoni ad alta energia. Futura è infatti l'acronimo di Focused ... (Continua)

29/10/2015 15:42:00 Il NICE raccomanda l'utilizzo di Jinarc per la malattia
Rene policistico, le linee guida raccomandano Tolvaptan
I pazienti inglesi affetti da ADPKD ora avranno accesso a Jinarc (Tolvaptan), il primo trattamento in assoluto che ha dimostrato di rallentare la progressione di questa malattia fatale.
NICE ha rilasciato oggi le linee guida finali che raccomandano tolvaptan nell’ADPKD per adulti con la malattia renale cronica (CKD) allo stadio 2 o 3 all'inizio del trattamento con evidenza di malattia in rapida progressione. Tolvaptan è il primo trattamento modificante l’ADPKD disponibile al Servizio ... (Continua)
26/10/2015 12:00:00 Presentata al Policlinico Gemelli da Beautiful After Breast Cancer Italia

Wellbeing card, la carta del benessere
La cura delle neoplasie mammarie lascia sempre sul corpo della donna che ne è colpita segni importanti che, spesso, oltre che l’immagine corporea, arrivano a minare il suo senso di femminilità. Ma non tutte le donne in cura per una neoplasia hanno la possibilità economica di sostenere le spese per i trattamenti necessari per il recupero del benessere psicofisico.
Per questo motivo, i vertici della Beautiful After Breast Cancer Italia, Susan G. Komen e Iris Roma, la Prof.ssa Marzia ... (Continua)

06/10/2015 09:47:00 Ciò che c'è da sapere sulle vaccinazioni

I vero/falso sui vaccini
Sempre più persone si fanno incantare dalle sirene delle campagne anti-vaccinali. A lanciare l'allarme è l'Istituto superiore di sanità, secondo cui la percentuale di vaccinazioni per poliomielite, tetano, difterite ed epatite B è scesa al di sotto del 95 per cento, e quella per morbillo, rosolia e parotite sotto all'86 per cento.
“Se non si ha più la cosiddetta 'immunità di gregge' - ricorda Walter Ricciardi, presidente dell'Iss - aumenta il rischio che bambini non vaccinati si ammalino, ... (Continua)

23/09/2015 11:28:00 Stare troppo tempo seduti favorisce l'accumulo di grasso epatico

Fegato penalizzato dalla sedentarietà
Non c'è niente da fare, stare seduti è una conquista dell'evoluzione che paghiamo a caro prezzo. Secondo un nuovo studio, infatti, oltre al rischio di obesità e di malattie cardiovascolari di varia natura, a fare le spese di una sedentarietà eccessiva sarebbe anche il fegato.
Nello specifico, passare troppo tempo senza muoversi dalla sedia o dal divano causa un aumento delle probabilità di insorgenza della steatosi epatica non alcolica (NAFLD), condizione che si caratterizza per una lunga ... (Continua)

03/09/2015 15:23:03 Paziente operato senza anestesia generale
Il primo trapianto di rene da sveglio
Per la prima volta in Italia è stato effettuato un trapianto di rene senza anestesia generale, ma con sola anestesia combinata peridurale e spinale, presso l'ospedale Molinette della Città della Salute di Torino.
Qualche giorno fa è stato trapiantato un rene su un uomo di 38 anni di Napoli affetto da Sindrome di Alport. Il donatore è un uomo di 41 anni, deceduto a Novara per un grave trauma cervicale con conseguente arresto cardiocircolatorio, che ha donato cuore, fegato e reni.
Il ... (Continua)
29/07/2015 17:44:00 Prima operazione del genere al mondo

Doppio trapianto di mani per un bimbo
Un bambino americano di 8 anni ha affrontato un intervento inedito nella storia della chirurgia, un doppio trapianto di mani. Si tratta infatti della prima operazione del genere effettuata su un paziente così piccolo ed è stata realizzata presso il Children’s Hospital di Philadelphia da un team composto da 40 medici e infermieri. Il complesso intervento chirurgico ha richiesto un impegno di 11 ore, ma sembra aver avuto successo.
Zion – questo il nome del bimbo – aveva perso mani e piedi ... (Continua)

13/07/2015 15:34:00 Consente di preservarne le funzionalità

Nuova tecnica di asportazione per il tumore al rene
Messa a punto una nuova tecnica per la conservazione delle funzionalità renali del rene affetto da cancro. Un team dell'Università di Vienna ha ideato infatti un intervento chirurgico che si avvale di un nuovo dispositivo a ultrasuoni denominato CUSA (Cavitron Ultrasonic Surgical Aspirator).
L'équipe, guidata dal prof. Shahrokh Shariat, capodipartimento dell'ateneo viennese, ha descritto i risultati ottenuti sulla rivista World Journal of Urology. Il dispositivo CUSA consente di continuare a ... (Continua)

10/07/2015 17:20:20 I consigli dell'Aifa per non pregiudicare le proprietà dei medicinali

Il caldo mette a rischio anche i farmaci
L'afa estiva minaccia anche i farmaci che molti di noi assumono quotidianamente. Le alte temperature e la maggior esposizione ai raggi solari, infatti, pongono problemi di corretta conservazione dei medicinali, necessaria affinché i cittadini non corrano rischi diretti o indiretti per la propria salute.
L'Agenzia del Farmaco (Aifa) ha predisposto un documento in cui vengono elencati i consigli per mantenere l'integrità dei farmaci e la loro efficacia.
Oltre alle raccomandazioni valide per ... (Continua)

17/06/2015 14:22:00 Sostituita parte di una scatola cranica colpita da cancro
Stampa 3D anche per i tumori ossei
I chirurghi dell'Ospedale SS. Annunziata di Chieti hanno effettuato la sostituzione di una parte della scatola cranica di un paziente affetto da tumore osseo. La 40enne colpita da un cancro nel distretto cranio-maxillo-facciale ha beneficiato di una innovativa tecnica ricostruttiva basata sull'innesto di una protesi stampata in 3D.
Nella prima fase dell'intervento è stata asportata la massa tumorale, mentre nella seconda fase sono stati eseguiti la ricostruzione e il posizionamento di una ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale