Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 161

Risultati da 11 a 20 DI 161

03/07/2015 09:38:05 Gli esercizi da fare per un vero relax in vacanza

La respirazione che aiuta a ridurre lo stress
Come alleggerire lo stress e fare in modo che questo non ci segua anche in vacanza? Soprattutto: è possibile sorridere di più e imparare a pensare positivo, senza ricorrere a farmaci o a metodi meno salutari e spesso costosi?
La risposta è “certo che si può”. A dirlo è Terenzio Traisci, psicologo, comico e ideatore dell’Ingegneria del buonumore che ha studiato una serie di esercizi per rilassarsi e combattere lo stress, da ripetere con regolarità, soprattutto quando si è in vacanza. La ... (Continua)

17/06/2015 17:25:00 Cos'è e cosa è necessario fare

L'acetone nei bambini
L'acetone è un disordine metabolico che interviene quando l'organismo, per far fronte alle proprie necessità energetiche, dopo aver bruciato tutti gli zuccheri a disposizione, comincia a bruciare anche i grassi. Si tratta di un disturbo passeggero, che si risolve in breve tempo, senza procurare particolari fastidi al piccolo.
L'acetone può svilupparsi come conseguenza a un episodio febbrile, a un momento di particolare stress, o anche a un digiuno prolungato.
Queste condizioni comportano ... (Continua)

25/05/2015 12:38:00 Curiosa proposta di uno studio spagnolo

Trattenere il respiro aiuta a fare un'iniezione
Se avete paura delle iniezioni provate a trattenere il respiro. È il suggerimento emerso da una ricerca spagnola dell'Università di Jaén pubblicata su Pain Medicine.
Gli studiosi intervistati dal New Scientist spiegano: “quando si trattiene il respiro la pressione sanguigna aumenta e il corpo attiva in modo naturale un meccanismo per riportarla giù. Sensori di pressione sui vasi sanguigni nei polmoni inviano infatti segnali al cervello per ridurre la pressione e questi segnali attivano anche ... (Continua)

08/05/2015 11:58:58 Segnala quando il russamento diventa un problema

L'app che controlla le apnee notturne
Dormite tranquilli, d'ora in poi il vostro smartphone controllerà la qualità del sonno. L'Università di Washington ha infatti messo a punto un'app che registra il russamento notturno svelando la presenza di eventuali criticità per la salute del soggetto.
L'idea ha preso il nome di ApneaApp e sarà presentata al convegno dell'Associated Professional Sleep Societies che si terrà a Seattle.
Dai primi dati si evince che l'applicazione riesce a tracciare il respiro del paziente nel 98 per cento ... (Continua)

15/04/2015 12:13:44 Diagnosi precoce per questa temibile forma neoplastica
Un test del respiro per scoprire il cancro dello stomaco
Il cancro dello stomaco potrebbe essere scoperto già ai suoi primi stadi grazie a un nuovo test del respiro. Il sistema è stato ideato da un team di ricercatori del Russell Berrie Nanotechnology Institute di Haifa, che hanno messo a punto un test capace di rilevare i segnali chimici nell'aria espirata collegati allo sviluppo del tumore.
I ricercatori sono riusciti inoltre a distinguere i pazienti ad alto e basso rischio di sviluppare la neoplasia, secondo quanto riportato dalla rivista ... (Continua)
03/04/2015 17:00:00 Anche problemi di respirazione per l'esposizione a prodotti di pulizia

La candeggina aumenta il rischio di infezioni nei bambini
I bambini esposti alla candeggina mostrano un rischio più elevato di contrarre infezioni, soprattutto di natura respiratoria. Lo dice una ricerca pubblicata su Occupational & Environmental Medicine da un team dell'Università di Lovanio, in Belgio.
Lo studio, coordinato da Lidia Casas, ha coinvolto 9mila bambini fra i 6 e i 12 anni che frequentavano 19 scuole della città di Utrecht, in Olanda, 17 in Finlandia e 18 a Barcellona.
I genitori hanno indicato ai medici il numero di infezioni ... (Continua)

30/03/2015 10:42:02 Come comportarsi nei confronti di tali persone
Maschilisti, quale strategie adottare?
Sono stato invitato a rispondere alla seguente domanda: “Come ci si comporta e quale strategie adottare nei confronti delle persone che hanno purtroppo questa mentalità? A volte siamo costretti, contro la nostra volontà, a relazionarci con persone che non vogliamo oppure non si riesce ad evitarli e sono proprio questi che ci mettono duramente alla prova. Il maschilista si semplifica la vita e si spiana la strada per ottenere ciò che vuole, in genere l'autoaffermazione e la comodità. Sono gli ... (Continua)
11/03/2015 11:22:00 Svolta nella diagnosi delle malattie cardiache
Una Tac rivoluzionaria
Pochissime radiazioni e istantanea delle condizioni del cuore grazie a un solo battito. È ciò che promette la nuova Revolution CT, un dispositivo innovativo presente in soli 10 centri al mondo, fra cui ora il Centro Cardiologico Monzino di Milano.
La Tac – o tomografia assiale computerizzata – ha rivoluzionato la medicina diagnostica alla fine degli anni 70 grazie alla riproduzione dei diversi strati che compongono il corpo. La scansione consente di ottenere una rappresentazione in tre ... (Continua)
04/03/2015 16:16:00 Revisione dei principali studi effettuati sull'argomento

Le opzioni migliori per i dolori addominali nei bambini
Quando si parla di dolori addominali nei bambini le possibili terapie sono diverse. Uno studio pubblicato su Pediatrics da un team dell'Academic Medical Center di Amsterdam coordinato da Juliette Rutten ha analizzato le caratteristiche dei vari approcci terapeutici, segnalando in particolare l'efficacia di ipnoterapia, terapia cognitivo-comportamentale e probiotici.
Mancano invece conferme sulla presunta efficacia degli integratori a base di fibre alimentari. In tutto sono stati analizzati ... (Continua)

12/02/2015 10:05:00 Test iniziale per valutare la presenza della malattia

Spirometria essenziale per la diagnosi di asma
Effettuare una spirometria è il primo passo per cercare di capire se il soggetto è affetto da asma. A dirlo sono le linee guida Nice (National Institute of Health Clinical Excellence) sull'asma, che suggeriscono ai medici di utilizzare il test – che valuta l'eventuale ostruzione delle vie aeree - a partire dai bambini sopra i 5 anni.
Al momento per la diagnosi dell'asma ci si affida a un'accurata anamnesi raccolta dal paziente, ma diversi studi hanno evidenziato che per il 30 per cento dei ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale