Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 39

Risultati da 1 a 10 DI 39

06/07/2016 11:36:00 Rischio dimezzato per chi segue un trattamento intensivo

Retinopatia diabetica, fondamentale il controllo glicemico
I diabetici di tipo 2 sottoposti a un trattamento intensivo mostrano un rischio dimezzato di retinopatia diabetica. Lo ha stabilito lo studio ACCORD (Action to Control Cardiovascular Risk in Diabetes), in particolare il trial ACCORDION, che ha seguito nel follow up il braccio di trattamento intensivo.
I risultati, pubblicati su Diabetes Care, sono stati presentati a New Orleans nel corso del Congresso dell'American Diabetes Association. Emily Chew, vice direttore
della Divisione di ... (Continua)

04/03/2016 12:30:00 L’efficacia del bendaggio gastrico per i grandi obesi

Obesità, i benefici della chirurgia bariatrica
La chirurgia della grande obesità, detta anche chirurgia bariatrica, svolge importanti effetti benefici a lungo termine nei pazienti che accettano di operarsi.
È quanto emerge da due studi italiani recentemente pubblicati su due riviste scientifiche americane.
Entrambi gli studi sono stati coordinati dal professor Antonio E. Pontiroli, docente di medicina interna dell’Università Statale di Milano e direttore dell’Unità Complessa di Medicina II dell’Ospedale San Paolo, in collaborazione ... (Continua)

18/01/2016 17:40:00 Scoperto da ricercatori italiani e finlandesi

Diabete, ecco il gene che causa le complicanze gravi
Un team di ricercatori italiani e finlandesi ha scoperto l'esistenza di un gene la cui mutazione provoca gravi complicanze in caso di diabete. Nello specifico, gli scienziati hanno individuato l'alterazione del gene SLC19A3 del trasportatore hTHTR2 della vitamina B1 (tiamina) che protegge dallo sviluppo di retinopatia e nefropatia. La scoperta è stata appena pubblicata sulla prestigiosa rivista internazionale Diabetes.
La retinopatia è la prima causa di perdita della vista in età lavorativa ... (Continua)

15/01/2016 11:48:00 Nuove speranze per chi è colpito dal tumore che danneggia le vie ottiche

Un collirio ripara i danni agli occhi prodotti dal glioma
Uno studio italiano mostra l'efficacia e la sicurezza del fattore di crescita NGF - quello scoperto dal Nobel Rita Levi Montalcini - per la cura dei danni visivi prodotti dal glioma.
Lo studio è stato realizzato dai ricercatori dell’Università Cattolica del Sacro Cuore presso il Policlinico A. Gemelli insieme ai colleghi del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).
La ricerca è stata pubblicata sulla prestigiosa rivista Brain e mostra gli incoraggianti risultati della sperimentazione ... (Continua)

01/12/2015 11:55:00 Il trattamento ha un effetto paragonabile alla fotocoagulazione panretinica

Ranibizumab per la retinopatia diabetica
Un trattamento a base di ranibizumab in soggetti affetti da retinopatia diabetica proliferativa ha un effetto simile a quello garantito dalla fotocoagulazione panretinica.
A sostenerlo è uno studio apparso su Jama e presentato nel corso del Congresso annuale dell'American Academy of Ophthalmology. La retinopatia diabetica proliferativa è una delle principali cause di perdita della vista nei pazienti con diabete mellito. La terapia d'elezione è la fotocoagulazione laser ... (Continua)

23/06/2015 10:56:00 Ricerca esamina le correlazioni fra metformina e rischio della malattia oculare
La metformina riduce il rischio di glaucoma
La somministrazione di metformina riduce il rischio di glaucoma nei diabetici. Lo dice uno studio dell'Università del Michigan di Ann Arbor pubblicato su Jama Ophtalmology.
Era noto che i farmaci che inducono restrizione calorica – come le biguanidi – avessero un effetto di riduzione di alcune malattie nella terza età, ma non era chiaro se ciò valesse anche per le malattie oculari come la degenerazione maculare, la retinopatia diabetica, la cataratta o il glaucoma.
La dott.ssa Julia ... (Continua)
01/06/2015 16:06:00 L'efficacia di cobimetinib e vemurafenib
Un cocktail contro il melanoma metastatico
Presentati al 51° Congresso dell’American Society of Clinical Oncology i dati di follow-up ottenuti da due studi su cobimetinib, un MEK-inibitore, in combinazione con vemurafenib nel trattamento del melanoma metastatico positivo alla mutazione di BRAF V600.
In risultati aggiornati dello studio registrativo di fase III, coBRIM, dimostrano che la combinazione terapeutica porta la mediana di sopravvivenza libera da progressione (PFS) a 12,3 mesi rispetto ai 7,2 mesi con vemurafenib in ... (Continua)
27/05/2015 15:20:00 Recupero lampo e nessun dolore con la nuova tecnica

Nuova vitrectomia per maculopatie e distacco della retina
Tecniche sempre più mini-invasive, con post-operatorio ridotto e niente dolore. La tecnologia nel campo della chirurgia oculistica continua a fare passi avanti: una delle ultime novità riguarda la vitrectomia, una procedura chirurgica utilizzata per rimuovere il corpo vitreo di solito in seguito ad alcuni tipi di maculopatia o al distacco di retina.
«La novità consiste in un’evoluzione del diametro degli aghi delle siringhe, disponibili da poco in Italia a 27 gauge, ossia 0,4 millimetri – ... (Continua)

20/05/2015 10:53:00 Studio effettua uno screening di massa per comprenderne i meccanismi
I geni delle malattie cardiovascolari
Sta per partire un vasto studio genetico per la ricerca dei geni associati alle patologie cardiovascolari e al diabete. Ad organizzarlo è l'azienda farmaceutica AstraZeneca in collaborazione con il Montreal Heart Institute (MHI).
Si tratta di uno dei maggiori screening di questo tipo condotti fino ad oggi e porterà a comprendere i meccanismi biologici alla base di tali patologie e delle loro complicanze. L'analisi rivelerà anche quali tratti genetici sono collegati ai risultati di ... (Continua)
01/04/2015 11:00:00 Il più efficace nei casi gravi è aflibercept

Tre farmaci per l'edema maculare diabetico
Uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine ha esaminato l'efficacia di tre medicinali per l'edema maculare diabetico. La ricerca, svolta dai medici del Diabetic Retinopathy Clinical Research Network, ha evidenziato gli effetti positivi di aflibercept, bevacizumab e ranibizumab, che in caso di edema maculare diabetico riescono a migliorare l'acuità visiva dei pazienti colpiti. In particolare, aflibercept è risultato il migliore nei casi più gravi.
Il trial ha coinvolto 89 ... (Continua)

  1|2|3|4

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale