Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 42

Risultati da 1 a 10 DI 42

14/06/2016 12:42:08 Il farmaco riduce il pericolo di morte per cause cardiovascolari

Liraglutide e il rischio di morte nei diabetici
Uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine ha evidenziato l'efficacia di Liraglutide nel ridurre il rischio di morte per cause cardiovascolari nei pazienti diabetici.
Somministrato una volta al giorno in aggiunta alla terapia standard - che consiste in modifiche dello stile di vita, trattamenti ipoglicemizzanti e cardiovascolari - Liraglutide riduce del 22%, e in maniera statisticamente significativa rispetto a placebo, il rischio di morte per cause cardiovascolari (CV), del ... (Continua)

24/03/2016 15:45:00 Rarissimo intervento su un bimbo affetto da sindrome di Williams

Bypass aortocoronarico per un bimbo di 11 mesi
Un bypass aortocoronarico su un bimbo di soli 11 mesi, affetto dalla sindrome di Williams. È questo il rarissimo intervento eseguito dai cardiochirurghi del Papa Giovanni XXIII di Bergamo, pubblicato di recente da The Annals of Thoracic Surgery, rivista ufficiale di due delle maggiori Società statunitensi specializzate in chirurgia toracica e cardiovascolare.
Maurizio Merlo, primo operatore nell’intervento a cui hanno partecipato anche i cardiochirurghi Amedeo Terzi e Duccio Federici, ... (Continua)

31/07/2015 11:10:00 Elenco di procedure non necessarie e dannose

Le pratiche da evitare in medicina nucleare
Anche la medicina nucleare ha una lista di procedure da evitare. Per la precisione ne ha due, dal momento che a quella redatta nell’ambito dell’iniziativa Choosing Wisely si aggiunge ora quella stilata dagli esperti dell’Associazione italiana di medicina nucleare e di imaging molecolare (Aimn) nel quadro del progetto “Fare di più non significa fare di meglio” promosso da Slow Medicine.
L’elenco dell’Aimn ha il pregio di basarsi sulla realtà clinico-sanitaria italiana. Ecco i 5 punti:
1) ... (Continua)

05/06/2015 Danni a lungo termine già a 30 anni

Il colesterolo è un pericolo anche per i giovani
Il colesterolo non dovrebbe preoccupare soltanto gli adulti, ma anche i più giovani. Lo dice uno studio pubblicato su Circulation da un team del Duke Clinical Research Institute.
Com'è noto, il colesterolo alto aumenta il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari, un effetto ancora più evidente se i valori elevati sono presenti già in età giovanile.
L'ipotesi dei ricercatori è che i primi danni a lungo termine alle arterie si producano già a partire dai 30 anni. Se il trend di ... (Continua)

27/05/2015 14:40:00 Alta la mortalità a un anno dalla dimissione

Infarto, il problema dell'aderenza alla terapia
Sembra un paradosso, ma è percentualmente più rilevante il tasso di mortalità per infarto a un anno dalla dimissione ospedaliera che durante il ricovero per via della crisi.
Infatti diminuiscono le morti in ospedale ma aumentano quelle ad un anno dalla dimissione, perchè spesso i pazienti interronpono le terapie anche a causa degli effetti collaterali. Lo studio IMPROVE-IT dimostra quanto sia importante abbattere i livelli di LDL, ma i pazienti ritengono il colesterolo, anche quello cattivo, ... (Continua)

06/03/2015 16:28:51 In Italia è la prima volta

Intervento al cuore con i Google Glass
Per la prima volta in Italia sono stati utilizzati i Google Glass durante un intervento di cardiochirurgia. Ieri mattina il professor Mauro Rinaldi (direttore della Cardiochirurgia universitaria dell'ospedale Molinette della Città della Salute di Torino) ha usato i Google Glass come ausilio nel corso di un intervento di sostituzione della valvola aortica con approccio mininvasivo.
Un uomo di 70 anni di Torino, affetto da stenosi valvolare aortica con degenerazione calcifica, è stato ... (Continua)

02/03/2015 16:55:23 Miglioramento dei sintomi e della qualità di vita grazie al trattamento
Un aiuto ai pazienti con angina dal dispositivo Reduce
Uno studio belga pubblicato sul New England Journal of Medicine ha analizzato i dati relativi all'utilizzo del dispositivo Reduce messo a punto da Neovasc per i pazienti affetti da angina refrattaria non eleggibili per la rivascolarizzazione coronarica.
Lo studio di fase II denominato Cosira è stato realizzato dagli scienziati del Centro Cardiovascolare di Anversa ed è firmato dal dott. Stefan Verheye, che spiega: “il dispositivo, introdotto attraverso un catetere, viene posizionato nel seno ... (Continua)
03/02/2015 16:37:37 Spesso la causa non ha a che fare con problemi al cuore

Troppi esami per il dolore toracico
Troppo spesso chi si reca in pronto soccorso per un dolore al torace viene sottoposto a una serie di esami prevalentemente inutili. Questo perché, nella maggior parte dei casi, il dolore non è causato da problemi cardiovascolari ma da altre ragioni.
A interessarsi dell'argomento è uno studio pubblicato su Jama International Medicine da un team del Penn State Milton Hershey Medical Center diretto da Andrew Foy, che spiega: “negli Stati Uniti circa 6 milioni di pazienti sono visitati ogni anno ... (Continua)

18/12/2014 14:53:42 Ulteriore conferma per questa terapia di prima linea
Efient contrasta la cardiopatia coronarica
La terapia orale antiaggregante con Efient (prasugrel) è stata promossa in classe I per il trattamento della sindrome coronarica acuta senza sopraslivellamento del tratto ST (NSTE-ACS) dalle Linee Guida sulla rivascolarizzazione miocardica della Società Europea di Cardiologia (ESC) e dall’Associazione Europea di chirurgia cardio-toracica (EACTS), presentate a Barcellona durante l’ultimo congresso ESC e pubblicate sull’European Heart Journal.
Questo upgrade si aggiunge a quello già ottenuto ... (Continua)
26/09/2014 14:15:00 Laser per il bypass e tecnica endoscopica endonasale

Le novità della neurochirurgia
I neurochirurghi italiani riuniti a congresso discutono delle novità emerse negli ultimi anni per questa branca della medicina. Antonio Santoro, direttore del reparto di neurochirurgia del policlinico Umberto 1 di Roma, racconta che la rivascolarizzazione cerebrale del futuro sarà quella con il laser, che consente di poter effettuare l’anastomosi senza interruzione di flusso. Tecnica quest’ultima che prevede un elevato costo e un lungo apprendimento.
“Oggi invece - possiamo distinguere due ... (Continua)

  1|2|3|4|5

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale