Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 81

Risultati da 1 a 10 DI 81

13/07/2016 12:38:00 Nelle grandi città a rischio udito, umore e salute generale

Ammalati di rumore
Chi vive vicino a una strada trafficata rischia più di altri di morire prima del tempo. Lo studio della Technical University di Dresda, in Germania, punta il dito contro la costante esposizione alle fonti di rumore, siano esse legate al passaggio delle automobili, degli aerei o dei treni.
Lo studio, pubblicato su Deutsches Arzteblatt International, evidenzia il potenziale effetto negativo legato a un aumento dei livelli di stress dovuto proprio al rumore. Grazie a un'analisi sulle ragioni ... (Continua)

21/03/2016 11:20:00 I consigli dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

Ipoacusia infantile, come prevenirla
L'ipoacusia infantile è un fenomeno più diffuso di quanto si pensi. Sono ben 32 milioni i bambini che ne soffrono al mondo, secondo gli ultimi dati resi noti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.
L'aspetto più negativo è che in oltre la metà dei casi la condizione potrebbe essere evitata. Ciò emerge da un rapporto presentato dagli esperti dell'Oms, dal quale si evince che il 40 per cento delle ipoacusie infantili è di origine genetica, il 31 per cento deriva da un'infezione, ad esempio ... (Continua)

15/02/2016 11:52:00 Sarà possibile osservare le cellule tumorali una ad una

Tumori, la biopsia diventa digitale
Un nuovo metodo per l'analisi delle cellule tumorali è stato messo a punto da due ricercatori italiani. Grazie alla nuova tecnica, si potranno osservare le cellule tumorali una per una, analizzarne il genoma e le alterazioni e trovare così la cura più indicata per ogni singolo paziente.
Il metodo è stato perfezionato dalla Silicon Biosystems Menarini, un'azienda creata da due giovani ricercatori italiani, Gianni Medoro e Nicolò Manaresi. In molti casi, la percentuale di cellule tumorali ... (Continua)

23/12/2015 14:33:40 Le 7 cose da evitare per riposare bene ed evitare l’insonnia

Come evitare insonnia e stress durante le feste
Da momento di condivisione e di festa con le persone care a evento stressante. Le feste natalizie rischiano di produrre più danni di quanti benefici promettano. A confermarlo è il neurologo Paolo Maria Rossini, direttore dell'Istituto di neurologia del Policlinico Gemelli di Roma ed esperto di disturbi del sonno, che intervistato dall’Adnkronos spiega: “Siamo riusciti a trasformare una pausa di riflessione e riscoperta degli affetti in una performance con scadenze, affanni, impegni ... (Continua)

09/07/2015 16:10:00 Possibile la correzione del difetto genetico

La sordità genetica trattata con un virus
Uno studio pubblicato su Science Translational Medicine segnala la possibilità di utilizzare un virus per curare un tipo di sordità determinato da un difetto genetico. Il team svizzero e statunitense ha testato il nuovo approccio su modello murino.
Gli scienziati sono partiti dai piccoli peli che si trovano all’interno dell’orecchio, i quali convertono i suoni in segnali elettrici che vengono poi interpretati dal cervello. Le mutazioni del Dna, tuttavia, rendono i peli incapaci di creare il ... (Continua)

03/06/2015 14:25:01 Legame fra l'inquinamento acustico e i chili di troppo

Il rumore fa ingrassare
Ci sarebbe un nesso fra l'inquinamento acustico tipico delle città moderne e l'accumulo di chili di troppo. Ad avanzare l'ipotesi è uno studio del Karolinska Institutet di Stoccolma, che ha preso in esame un campione di 5.075 svedesi fra i 43 e i 66 anni, seguendoli per un periodo di 5 anni.
Lo studio, pubblicato su Occupational & Environmental Medicine, sostiene che oltre i 45 decibel, un rumore paragonabile a quello prodotto da una normale conversazione, si verifica un allargamento del ... (Continua)

17/04/2015 11:38:16 Si tratta di bolle di idrogeno e ossigeno

Ecco perché le dita «scrocchiano»
Se quando siete nervosi avete l'abitudine di “scrocchiarvi” le dita non preoccupatevi. Quello che sentite in realtà non è il rumore delle vostra ossa e la procedura sostanzialmente non provoca alcun danno.
Si tratta in realtà di bolle che si formano all'interno delle nocche, formate da idrogeno e ossigeno. A scoprirlo è stato un team di ricercatori dell'Università dell'Alberta, in Canada, che ha pubblicato su Plos One uno studio sull'argomento.
Fra la giuntura della nocca e ... (Continua)

13/04/2015 14:27:00 Situazione critica soprattutto in primavera

Il mal di testa nei bambini
Sboccia la primavera e i bambini soffrono di mal di testa. Con l'arrivo della bella stagione, infatti, aumenta la frequenza degli attacchi di cefalea a danno dei più piccoli, e la diagnosi rischia di arrivare troppo tardi.
Secondo Bruno Colombo, responsabile del centro per la cura e la diagnosi delle cefalee dell'età pediatrica ed adulta dell'università Vita-salute, ospedale San Raffaele di Milano, la diagnosi corretta arriva in media nel giro di due anni, anche tre dai primi ... (Continua)

10/03/2015 10:56:00 L'incapacità di astrarsi dai suoni esterni è legata a maggiore creatività

La sensibilità al rumore è segno di genialità
Se proprio non riuscite a sopportare il rumore allora potreste essere dei geni. Lo dice un gruppo di psicologi della Northwestern University, secondo cui l'estrema sensibilità ai suoni che provengono dall'ambiente esterno sarebbe da associare a un maggior tasso di creatività.
È nota in effetti l'idiosincrasia nei confronti del rumore di alcuni personaggi celebri come Charles Darwin o Franz Kafka, contraddistinti da un'incapacità manifesta di chiudere la mente alle informazioni sensoriali ... (Continua)

06/03/2015 14:31:58 Ormoni e doti linguistiche spiegano il fenomeno

L'udito delle donne è migliore
Le differenze di genere vanno rispettate e anche ascoltate. Le donne hanno, infatti, un udito migliore degli uomini: gli studi scientifici rivelano come la sensibilità uditiva peggiori con una velocità doppia nel sesso maschile e come in generale le donne abbiano, almeno fino ai 50 anni, una soglia uditiva superiore alle frequenze del parlato (circa 1.000 Hertz).
Questa migliore capacità di ascolto femminile potrebbe in parte spiegare, secondo alcuni esperti, le diverse doti linguistiche e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale