Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1005

Risultati da 221 a 230 DI 1005

05/12/2014 Idee per il pranzo dell'Epifania

Il menù per la Befana
Quando si parla di Befana si pensa subito ai dolci, è ovvio. Ma sarà bene anche prepararsi per il pranzo e magari mettere in campo qualche nuova idea dopo i cenoni tradizionali dei giorni passati. Ecco un menù sfizioso e facile da preparare.
Come primo piatto un risotto al cacao. Questi gli ingredienti per 4 persone:
- 30 grammi di burro;
- 300 grammi di riso carnaroli;
- 4 cucchiai di panna da cucina;
- mezza cipolla;
- 1 bicchiere di vino bianco secco;
- brodo di ... (Continua)

03/12/2014 15:20:00 Ipotesi avanzata da ricercatori australiani
Preeclampsia legata alla richiesta di ossigeno del feto
La preeclampsia sarebbe il risultato dell'incapacità dell'organismo femminile di soddisfare la richiesta di ossigeno proveniente dal feto. Due ricercatori australiani – Alicia Dennis dell'Università di Melbourne e Julian Castro dell'Ospedale di St. Vincent della stessa città – ipotizzano questo motivo scatenante alla base della preeclampsia, una condizione molto pericolosa che può portare anche alla perdita del feto, oltre che minacciare direttamente la salute delle donne.
In un editoriale ... (Continua)
02/12/2014 Efficace uno spray intranasale a base di resveratrolo

La rinite tra allergia e virus, esiste un link?
Negli ultimi anni la prevalenza della rinite allergica in età pediatrica è aumentata in modo significativo. Da studi epidemiologici emerge che la malattia colpisce oltre il 10% dei bambini nei primi 14 anni di età e fino al 20-30% degli adolescenti e dei giovani adulti. Tutto questo si riflette piuttosto gravemente sui costi socio-economici della rinite allergica. Non bisogna inoltre dimenticare che questa patologia ha un impatto negativo su rendimento scolastico, qualità di vita e sonno dei ... (Continua)

01/12/2014 14:42:32 Enzima fluorescente che si lega all'istamina ne misura il rilascio

Un test per scoprire l'efficacia dell'immunoterapia
L'efficacia dell'immunoterapia utilizzata per curare la rinite allergica può essere verificata attraverso un nuovo test del sangue che misura il rilascio dell'istamina. Lo hanno messo a punto i ricercatori dell'Imperial College di Londra e potrebbe rendere la vita più facile a medici e pazienti affetti dai fastidiosi sintomi delle allergie: starnuti, prurito al naso e agli occhi e scolo nasale.
L'immunoterapia è basata sulla graduale esposizione agli allergeni responsabili dei sintomi allo ... (Continua)

29/11/2014 14:00:00 Inibitori di pompa protonica associati a una riduzione della flora intestinale

Gli anti-acido aumentano il rischio di Clostridium difficile
Assumere con regolarità gli inibitori di pompa protonica per il trattamento dell'acidità di stomaco porta a una riduzione della flora microbica intestinale e al conseguente aumento del rischio di infezione da Clostridium difficile.
È la conclusione cui giunge uno studio pubblicato su Microbiome da un team della Mayo Clinic di Rochester.
Gli inibitori della pompa protonica (PPI) inibiscono la produzione di acido gastrico e si sono rivelati molto efficaci nel trattamento dei disturbi ... (Continua)

27/11/2014 15:59:00 Lista di procedure inutili, costose e a volte pericolose

Le pratiche da evitare per la colonna vertebrale
Anche gli esperti di colonna vertebrale hanno voluto partecipare all'iniziativa Choosing Wisely per l'individuazione delle pratiche mediche da evitare o comunque ridurre al minimo indispensabile, allo scopo di risparmiare denaro ed esami inutili e a volte pericolosi.
Questa la lista messa a punto dalla Nass (North american spine society).

1)La risonanza magnetica non va raccomandata nei primi 6 mesi in pazienti affetti da lombalgia acuta non specifica, se sono assenti sintomi ... (Continua)

18/11/2014 16:36:00 L'enciclopedia virtuale utile a verificare i dati sulle infezioni

Prevedere l'influenza con Wikipedia
Si può utilizzare Internet per verificare la diffusione delle sindromi influenzali? Pare di sì, secondo il Centers for Disease Control and Prevention di Atlanta, che lo scorso anno ha promosso un concorso per scovare il miglior metodo utile a prevedere le caratteristiche delle stagioni influenzali servendosi di Internet.
Un gruppo di ricercatori del Los Alamos Laboratories, in New Mexico, guidato da Kyle Hickmann ha deciso di usare in tempo reale i dati ricavati da Wikipedia per verificare ... (Continua)

17/11/2014 09:34:37 L'inverno favorisce la diffusione di questi microrganismi

Bambini e allergie, attenti agli acari
Acari della polvere nemico numero uno dei bimbi allergici e responsabili del 50 per cento di tutte le allergie respiratorie. Secondo gli esperti i parassiti della polvere sono causa del 70 per centro dei fenomeni asmatici e delle riniti allergiche in età pediatrica.
L’acaro è invisibile a occhio nudo, antico, perché abita la Terra da quasi 300 milioni di anni, e ha colonizzato le nostre abitazioni dove prolifera indisturbato tra la polvere, dunque quasi dappertutto: in materassi, tappeti, ... (Continua)

11/11/2014 15:50:00 Condizione pericolosa anche se le placche non ostacolano il flusso sanguigno
Infarto più probabile con coronaropatia non ostruttiva
Avere una coronaropatia non ostruttiva è condizione sufficiente per veder aumentare il rischio di infarto. Lo dice uno studio pubblicato su Jama da un team del Veterans Administration Eastern Colorado Health Care System di Denver guidato da Thomas Maddox.
Stando ai dati, i pazienti con una diagnosi di malattia coronarica non ostruttiva mostrano un rischio significativamente più alto di infarto miocardico rispetto alla media.
Il dott. Maddox spiega: “nella coronaropatia non ostruttiva la ... (Continua)
08/11/2014 11:56:00 Tutto legato alla specificità del cervello femminile

L’olfatto delle donne è migliore
Se non riconoscete un odore chiedete a una donna. L’olfatto femminile è infatti più sviluppato di quello maschile. Ma per quale motivo? Un gruppo di ricercatori dell’Università di Rio de Janeiro ha scoperto che la differenza è legata alla diversità delle aree cerebrali coinvolte nei meccanismi dell’olfatto negli uomini e nelle donne.
Per giungere a questa conclusione, i ricercatori hanno analizzato i cervelli di 18 cadaveri, 7 uomini e 11 donne con un’età compresa fra i 55 e i 94 anni. Dai ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale