Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1005

Risultati da 661 a 670 DI 1005

27/07/2010 Dispositivo tecnologico offre nuove possibilità ai tetraplegici
Il naso per rendersi autonomi
Un nuovo ritrovato tecnologico per migliorare la vita dei pazienti tetraplegici. È il risultato di una ricerca israeliana del Weizmann Institute pubblicata sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.
Il nuovo dispositivo, denominato “sniff controller”, permette ai pazienti di controllare il movimento della sedia a rotelle, di parlare, scrivere e navigare su internet semplicemente espirando aria dal naso.
I ricercatori israeliani sono partiti dal presupposto che ... (Continua)
08/07/2010 Ricerca svela gli effetti di un atteggiamento ostile sui risultati lavorativi

Lo stress nasce anche dalla maleducazione
È facile attribuire tutto allo stress, ai fattori esterni come il traffico o il clima o i ritmi della vita accelerati. A volte, invece, basterebbe un sorriso per allentare la tensione e migliorare le performance lavorative delle persone.
Lo rivela una ricerca scientifica dell'Università di Aberdeen, in Scozia, arrivando alla conclusione che se all'interno di un ufficio regna la maleducazione e si respira un clima pesante, le probabilità di commettere errori sul lavoro aumentano ... (Continua)

05/07/2010 Al Meyer di Firenze installato uno stent riassorbibile in una neonata
Si apre una nuova era nella cura dei problemi alle vie aeree
Prima non esisteva. È stato costruito su indicazione dell’équipe di Endoscopia Respiratoria dell’Ospedale Pediatrico Meyer per essere innestato per la prima volta al mondo a Firenze. Parliamo dello stent riassorbibile (un piccolo tubicino posizionato laddove c’è la lesione che riapre il canale respiratorio) innestato in una piccola paziente di appena 10 mesi di età, sofferente di stenosi tracheale e refrattaria ai trattamenti più tradizionali.
La bambina, proveniente dalle Marche, è in ... (Continua)
24/06/2010 Studio rivela il differente grado di contaminazione fra nord e sud del paese

Latte contaminato, è l'età a incidere
Uno studio ha registrato differenze nei livelli di contaminazione del latte materno a seconda delle zone geografiche, ma in realtà dipenderebbe dal fattore anagrafico. È quanto emerge da un'analisi svolta dalla Facoltà di agraria dell'Università Cattolica della sede distaccata di Piacenza, che ha esaminato il latte di gruppi di neo-mamme di Milano, di Piacenza e di Giugliano, un paese vicino Napoli.
I risultati mostrano un abbassamento medio dei livelli di diossina rispetto agli anni '90 – ... (Continua)

16/06/2010 10:03:56 Studio della Cattolica premiato dalla Società Italiana di Neonatologia

Varespladib contro i problemi respiratori dei neonati
Varespladib si è rivelato efficace come agente inibitore di un enzima coinvolto nelle patologie critiche polmonari di neonati e bambini.
Le proprietà del farmaco identificate in un modello sperimentale potrebbero in futuro aprire la strada a nuove terapie antiinfiammatorie nelle patologie respiratorie critiche in età pediatrica, come la malattia delle membrane ialine, la sindrome da aspirazione di meconio e l’Ards pediatrico, noto anche come distress respiratorio.
Il distress neonatale è ... (Continua)

16/06/2010 Studio dimostra gli effetti protettivi della vitamina B sul tumore al polmone
Cancro ai polmoni, la vitamina B ne riduce il rischio
Un livello significativo di vitamina B nel sangue aiuterebbe a ridurre le probabilità di insorgenza di cancro ai polmoni del 50 per cento. L'efficacia sarebbe garantita anche fra i fumatori, stando alle conclusioni della ricerca pubblicata sul Journal of the American Medical Association.
Lo studio ha preso in esame i dati provenienti da oltre 400 mila persone di 10 paesi europei, divisi tra fumatori, non fumatori ed ex fumatori. I pazienti che mostravano livelli alti di vitamina B, ... (Continua)
16/06/2010 La disidratazione incide negativamente sulle prestazioni cerebrali

Fattore acqua per l'esame di maturità
Concentrati sugli esami e colpiti da uno stress psico-fisico non irrilevante, i ragazzi potrebbero dimenticare la cosa più semplice, bere un buon bicchiere d'acqua. Niente di più sbagliato, avvertono i medici.
Una serie di studi ha infatti dimostrato come una condizione di disidratazione influenzi non solo lo stato fisico della persona, ma anche le capacità intellettive. Diverse sono le conseguenze sulla funzione cognitiva del soggetto; uno studio internazionale ha associato la mancanza ... (Continua)

07/06/2010 Gravità del virus A esagerata per motivi economici, afferma Consiglio d'Europa

H1N1, pandemia inventata
Una colossale montatura. È il giudizio che emerge da un rapporto del Consiglio d'Europa sulla pandemia più famosa degli ultimi anni, l'influenza A/H1N1, rivelatasi uno spreco di denaro pubblico di proporzioni inusitate.
Il relatore del documento, Paul Flynn, parlamentare britannico, è stato categorico nel definire l'H1N1 “una pandemia mai avvenuta”, e i programmi di vaccinazione “medicinali placebo su vasta scala”. Risultano di conseguenza “prove schiaccianti che la pericolosità del H1N1 è ... (Continua)

04/06/2010 Gli spuntini delle ore piccole compromettono la salute dei denti

Fame notturna? Denti in pericolo
Cedere alla tentazione e aprire il frigo nel bel mezzo della notte potrebbe rivelarsi fatale per i nostri denti. A mettere in guardia gli appassionati degli spuntini notturni sono i ricercatori danesi dell'Università di Copenhagen, i quali sostengono che il panino trangugiato a notte inoltrata aumenti considerevolmente il rischio di perdere i denti per problemi di carie.
I medici scandinavi hanno esaminato circa 2300 cartelle cliniche, dalle quali è emerso che l'8 per cento delle persone ... (Continua)

30/05/2010 Le bibite senza zucchero provocano danni ai reni, afferma una ricerca americana
I reni preferiscono lo zucchero
Da feticcio per i forzati della dieta a pericolo per i nostri reni. È lo strano percorso delle bibite light, ormai diffusissime in tutto il mondo e anche in Italia. Dopo le accuse fondate su una possibile associazione fra i dolcificanti e l'insorgenza di tumori, una ricerca americana ora sposta l'attenzione sugli effetti che questo genere di bevande possono causare a livello nefrologico.
I risultati dello studio evidenziano un deterioramento dei reni a fronte di un consumo medio e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale