Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1005

Risultati da 91 a 100 DI 1005

11/12/2015 09:34:04 La plasticità cerebrale aumenta se stimolata attraverso l'esercizio fisico

Migliorare la vista grazie allo sport
Uno studio condotto dall'In-Cnr di Pisa e dall’Università di Pisa pubblicato su Current Biology dimostra che è possibile potenziare la plasticità del cervello adulto con una strategia molto semplice: pedalare in bicicletta.
Si sa che l’esercizio fisico migliora lo stato di salute muscolare e cardiovascolare, le capacità cognitive e la resistenza all’invecchiamento. Non era noto, però, se e in quale misura svolgere attività motorie potesse anche agire sui processi di plasticità cerebrale, ... (Continua)

09/12/2015 16:42:42 Alla scoperta del microbiota del naso

Batterioterapia, una nuova arma per prevenire l'otite
Prevenire l’otite media acuta e il rischio di recidive nei bambini è oggi possibile attraverso l’uso topico di un probiotico. Già disponibile nelle farmacie italiane, il primo dispositivo medico a base di Streptococcus salivarius 24SMBc e Streptococcus oralis 89a che si somministra direttamente nel naso attraverso uno spray ed è in grado di creare un effetto di bio-barriera per gli agenti patogeni, contrastarne la replicazione e ripristinare la normale flora batterica.
Diversi studi hanno ... (Continua)

01/12/2015 14:58:00 La guida per godersi le vacanze senza imprevisti

Natale a tavola in salute
Si sa, è il periodo più dolce. Lo è per l'attesa, per l’atmosfera che si respira, per i pensieri che trascina con sé questo periodo di festa, ma anche per le prelibatezze che approdano in tavola che, va subito detto, è giusto godersi. A patto però di non esagerare.
Gli esperti, infatti, esortano: no ai sensi di colpa, dannosi per la salute, spesso, anche più dei cibi spazzatura, ma no anche alla rilassatezza eccessiva che può comportare non solo conseguenze sulla bilancia, ma anche aumentare ... (Continua)

20/11/2015 14:47:21 L'esperienza di Samantha Cristoforetti potrebbe rivelarsi utile alla causa

Tecnologia spaziale contro la sclerosi multipla
Dallo spazio potrebbe arrivare un aiuto ai medici impegnati nella battaglia contro la sclerosi multipla. Nell'ambito del progetto Drain Brain, l'astronauta italiana Samantha Cristoforetti ha effettuato alcuni test nello spazio ideati dal prof. Paolo Zamboni, docente presso l'Università di Ferrara noto per aver scoperto la CCSVI, l'insufficienza venosa cronica cerebrospinale, e per averla collegata all'insorgenza della sclerosi multipla.
I test consistevano nella misurazione delle precise ... (Continua)

18/11/2015 17:41:00 Vampate di calore frequenti aumentano il rischio di malattia cardiovascolare

Le vampate della menopausa come segno di sofferenza cardiaca
Le donne in menopausa che soffrono di frequenti vampate di calore mostrano un rischio cardiovascolare più elevato della media. Lo dice uno studio presentato nel corso del meeting della North American Menopause Society.
Una delle autrici della ricerca, Rebecca Thurston dell'Università di Pittsburgh, spiega: «Le donne in post-menopausa che riferiscono un elevato numero di fenomeni vasomotori hanno uno spessore intima-media carotideo significativamente più elevato rispetto alle coetanee con ... (Continua)

18/11/2015 12:26:58 I risultati di uno studio multicentrico italiano

Parkinson, alterazioni posturali e fattori di rischio
Il morbo di Parkinson è segnato da un graduale incremento del grado di disabilità del paziente dovuto all’insorgenza di disturbi non-motori (disturbi dell’umore, del sonno e cognitivi) e motori tra cui alterazioni posturali, spesso invalidanti, quali la deviazione laterale del tronco (Pisa Syndrome), la flessione anteriore del tronco (Camptocormia) e del collo (Anterocollo).
Il rapido riconoscimento dei disturbi posturali e l’adozione di specifiche procedure farmacologiche e riabilitative ... (Continua)

13/11/2015 09:28:00 Dagli interventi mutuabili alla scelta del medico

Le 5 cose da sapere sulla chirurgia estetica
Interventi a scopo estetico eseguiti in modo fraudolento in ospedale, medici senza specializzazione che rifanno nasi e seni. Il mondo della chirurgia estetica ha poche regole ed è bene fare chiarezza per aiutare i pazienti a orientarsi.
«Da tempo la nostra associazione si batte per ottenere più regole in questo settore. Intanto vogliamo dare alcune indicazioni per aiutare chi decide di approcciarsi alla chirurgia estetica a comportarsi nel modo opportuno», affermano gli specialisti ... (Continua)

10/11/2015 Caratteristiche prognostiche più o meno favorevoli

L'influenza della menopausa nel cancro al seno
La menopausa esercita un'influenza diretta sul cancro al seno. Così, ad esempio, le donne in pre-menopausa che hanno ricevuto una diagnosi di tumore mammario a seguito di uno screening mammografico biennale mostrano più possibilità di avere un tumore in fase avanzata rispetto alle donne sottoposte a uno screening annuale.
Le donne in post-menopausa senza terapia ormonale mostrano una frequenza di tumori con prognosi meno favorevole invariata in termini di cadenza annuale o biennale ... (Continua)

09/11/2015 15:52:00 Le novità delle linee guida americane
Mammografia, cadenza annuale o biennale?
Sull'annosa questione della cadenza con la quale le donne dovrebbero sottoporsi a mammografia ci sono novità provenienti dalle ultime linee guida dell'American Cancer Society (ACS) pubblicate su Jama.
Secondo il documento, le donne che presentano un rischio di cancro nella media dovrebbero essere sottoposte a mammografia annuale dai 45 anni e dovrebbe essere offerta loro la possibilità di scegliere se iniziare lo screening a partire dai 40 anni, anche se in questa fascia d'età i rischi di ... (Continua)
09/11/2015 14:39:00 Ricerca italiana svela l'azione della proteina in ambito tumorale
Il nuovo ruolo di p53 nel metabolismo dei tumori
Un team di ricercatori italiani ha scoperto nuove funzioni attribuibili alla proteina p53 in ambito oncologico.
Gli scienziati dell’Istituto per l’endocrinologia e l’oncologia 'Gaetano Salvatore' del Consiglio nazionale delle ricerche (Ieos-Cnr) di Napoli e dell’Università di Salerno hanno scoperto che la proteina p53, già nota per essere coinvolta nello sviluppo delle neoplasie, regola la via metabolica del mevalonato (fondamentale per la proliferazione cellulare) la cui produzione ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale