Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 197

Risultati da 191 a 197 DI 197

18/12/2001 

Amalgame dentali, un pericolo?
Le otturazioni dentali, i cosiddetti piombaggi, contengono il 50% di mercurio, un grammo del quale è sufficiente a contaminare 20.000 kg di alimenti (normativa vigente CEE).
Recenti studi hanno dimostrato che dopo venti anni l'80% del mercurio non è più presente nell'otturazione. L'Organizzazione Mondiale della Sanità riconobbe, già nel 1981, che i soli vapori liberati dalle otturazioni di amalgama sono la maggiore fonte di esposizione al mercurio per l'essere umano. In Germania si è ... (Continua)

13/03/2001 

Cereali e fibre in difesa dello stomaco
Studio svedese ha dimostrato l'efficacia di alcuni alimenti ricchi di fibre per ridurre le probabilità di carcinoma gastrico del cardias. Uno sperimento in laboratorio ha dimostrato, in vitro, che la crusca può catturare i nitriti, sostanze presenti nella saliva che possono formare nitrosamine cancerogene. La sperimentazione è stata fatta su 608 pazienti di cui 165 erano colpiti da carcinoma a cellule squamose dell'esofago, 185 da adenocarcinoma esofageo e 258 da adenocarcinoma gastrico del ... (Continua)

27/02/2001 
Arriva la sonda che frantuma calcoli salivari
Frantumare i calcoli, una pratica già utilizzata in ambito urologico, ma adesso si utilizza anche in caso di calcoli salivari. La tecnica utilizzata è la litotrissia salivare intracorporea, un metodo endoscopico che consente di eliminare il frammento calcareo in pochi minuti dall'interno del dotto salivare. Ad utilizzare la sonda 'frantuma-calcoli' sarà, a partire da marzo e per la prima volta in Italia, l'ospedale Sacco di Milano, attualmente centro di riferimento nazionale per la tecnica ... (Continua)
22/02/2001 
L'afta epizootica non è pericolosa per l'uomo
Nulla di nuovo, un semplice virus che colpisce solo pecore, vacche ed in particolare i maiali, ma niente pericolo per l'uomo. Ad affermarlo il dottor Antonio Pazzaglia, veterinario specializzato nei grossi animali, i bovini in particolare, assicurando che gli uomini non corrono alcun pericolo per l'afta epizootica. ''Non porta lesioni all'uomo. Al massimo puù provocare qualche piccola bollicina rossa'' assicura Pazzaglia aggiungendo ''al contrario, per gli animali e' praticamente mortale ... (Continua)
15/02/2001 
Mononucleosi e gravidanza
La mononucleosi, altrimenti conosciuta come “malattia del bacio”, è una malattia virale che normalmente si contrae durante l’età adolescenziale, attraverso la saliva e un contatto ravvicinato, per cui il bacio resta il sistema migliore per trasmetterlo. Non provoca una sintomatologia grave, assimilabile sostanzialmente ad una influenza. Quindi diciamo che ha un andamento benigno. Per quanto riguarda poi la sua trasmissione materno fetale non ci sono grossi problemi. Perché anche se contratta ... (Continua)
08/02/2001 
Melatonina in aiuto degli epilettici
Chi soffre di epilessia refrattaria presenta bassi tassi di melatonina, che aumentano subito dopo una crisi. Questa osservazione suggerisce, secondo ricercatori americani, un ruolo protettivo chiave di questo ormone contro le crisi ripetute. Altre indagini del passato avevano dimostrato gli effetti anti-convulsivi della sostanza. Specialisti della Columbia University College of Physicians and Surgeons di New York hanno valutato le concentrazioni della melatonina nella saliva di pazienti con ... (Continua)
03/01/2001 Come prevenire e guarire l'herpes labiale con l'aiuto della natura
Herpes labiale e rimedi naturali
L’herpes labiale è un’infezione causata da un virus chiamato Herpes Simplex (HSV), che si manifesta principalmente sulle labbra. Il bruciore, l’arrossamento insieme alle caratteristiche vescicole sono tra i principali sintomi e manifestazioni di questa antipatica patologia, che si trasmette molto facilmente attraverso la saliva oppure tramite il contatto labiale con soggetti infetti. Una volta contratto, anche dopo la guarigione, il virus può rimanere latente per diverso tempo nell’organismo e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale